Cerca per genere
Attori/registi più presenti

RATS

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 7
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/2/08 DAL BENEMERITO UNDYING

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Mco, Myvincent
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Undying, Ale56
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Furetto60, Pesten
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Ryo


ORDINA COMMENTI PER:

Undying 14/2/08 8:43 - 3875 commenti

Jace Anderson e Adam Gierasch: due nomi che a molti diranno poco. Costoro sono, invece, gli sceneggiatori ingaggiati da Hooper (Il Custode, La Casa dei Massacri) e Argento (La Terza Madre), mentre Tibor Takács, il regista, viene da blandi teen-horror stile The Gate. Aggiungiamo che Rats deve molto a Denti Assassini e che il tema dei roditori killer è abusato, come soggetto cinematografico, sino a generare nausea. Eppure, anche se il film appare a tratti risibile, qualche buon effetto (quando appare l'enorme "topona" killer) riesce a generare.
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Mco 26/7/09 2:36 - 2103 commenti

Il bravo Tibor Takacs ripropone il tema caro al genere eco-vendetta con tanti ratti assetati di emoglobina. Purtroppo, però, si affida esageratamente alla CGI e i risultati sono deludenti malgrado la storia non sia malaccio nel suo complesso, commistionando il Rats di Mattei con Willard e i topi di Mann. Raccomandato unicamente agli amanti sfegatati del (sotto) genere.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Myvincent 21/11/13 10:16 - 2384 commenti

Popcorn-movie un po' stile anni '80, questo film dove miriadi di ratti, capitatati da un topone geneticamente modificato, divorano alcuni ospiti di un ospedale psichiatrico privatizzato. Sorta di "Pifferaio magico" horror, intrattiene sufficientemente un pubblico che, se non proprio troppo esigente, si divertirà pure. Finale usuratissimo...
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Ryo 19/1/15 4:56 - 1930 commenti

Filmetto dal budget scarso che fa di tutto per ricordarcelo, inserendo orribili topi-mutanti creati con una computer grafica pacchiana e fintissima. La trama poteva pure essere interessante e sfruttata meglio, ma i momenti cruciali e cioè quando arrivano i ratti a mangiucchiare la gente, perde ogni credibilità e sprofonda nel ridicolo. Finale imbarazzante.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Furetto60 12/6/13 19:24 - 1129 commenti

Dopo 5 minuti si capisce con che prodotto si dovranno trascorrere i successivi minuti: un horror della serie bestie assassine fatto con mezzi assai scarsi, addirittura privo di colonna sonora, tutto in interni, con attori “ispirati” sempre con la fronte aggrottata e sorrisetto ebete, trama che più lineare non si può. Si segue anche se la tentazione di cambiare dvd c'è; comunque l'elemento horror-schifo funzionicchia, la mega topa ricorda la regina di Aliens, ma solo per il ruolo. Direi che una visione è più che sufficiente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Dalla ragazza escono dei topi che l'hanno divorata; Gli infermieri sono stupidissimi; I topi escono dall'imbottitura della parete.
I gusti di Furetto60 (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Pesten 21/9/18 8:53 - 574 commenti

Amnche se tutti i dettagli durante la visione sembrano indicare uno (z)movie anni 80, siamo invece nel 2003! Anche chi è avvezzo a certe bestialità qualitative avrà qualche difficoltà a trovare l'ancora di salvezza per il lavoro di Takács e compagni. I topi assassini non sono certo una novità, ma è il resto a essere un problema: location e storia potrebbero anche essere buoni, ma la recitazione e soprattutto un CGI da far rabbrividire sono come una mannaia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La "topa" gigante: un effetto digitale così scarso che neanche un newbie della professione; Ron Perlman, l'unico a non affondare.
I gusti di Pesten (Horror - Poliziesco - Thriller)

Ale56 28/7/09 22:38 - 225 commenti

Oramai la Nu Image è garanzia. Ogni qualvolta mi capita di vedere un film che inizia con il suo logo so già cosa aspettarmi. Una terribile CGI che questa volta viene utilizzata sui ratti. Un plot stra-abusato sia per il tema dei ratti (addirittura c'era passato anche Mattei con Rats - Notte di terrore) sia per il tema dell'ospedale psichiatrico. Recitazione altalenante con un discreto Perlman (che ci fa qui?) e una regia discreta (Tibor Takacs è il regista di Non aprite quel cancello - The Gate. Insomma, un film per farsi grasse risate.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Grasse risate con la topona killer (palesemente e penosamente digitale).
I gusti di Ale56 (Comico - Horror - Thriller)