LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/08/16 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Kinodrop 16/01/17 20:48 - 1505 commenti

I gusti di Kinodrop

Tallulah, nel suo barcamenarsi per svoltare la giornata, incontra due donne instabili e affettivamente frustrate, la madre del suo ex e Carolyne, madre problematica e inadatta a cui sottrae la bimba prendendosene cura. Una storia di affetti e di relazioni che si modificano talvolta in modo traumatico, inaugurando un nuovo senso nella vita delle tre protagoniste. Trama un po' costruita, con qualche sbavatura e qualche deriva sentimentalistica (vedi nel finale), che si riscatta però grazie alla disinvoltura interpretativa di Page e Janney.
MEMORABILE: La "levitazione" di Margo; La bimba sballottata tra "tre madri".

Galbo 1/08/16 05:52 - 11388 commenti

I gusti di Galbo

Giovane donna che vive di espedienti, Tallulah (Lu) sottrae una bambina ad una madre inadeguata, spacciandola per propria. Un film al femminile, che ha al centro tre figure materne, due reali una improvvisata che in qualche modo rappresenta il puro senso di genitorialità, sia pure precaria e spesso inadatta. Gli uomini sono relegati sullo sfondo, quasi sempre incapaci di assumersi delle responsabilità. Un film realizzato con lo spirito del cinema indipendente (è stato presentato al Sundance Festival) e con due ottime interpreti.

Daniela 9/08/16 09:38 - 9410 commenti

I gusti di Daniela

Una ragazza che vive un'esistenza nomade alla giornata, una madre irresponsabile, un'altra donna più matura incapace di accettare il fallimento del proprio matrimonio: attraverso un'esperienza che le obbliga a fare i conti con i propri valori, forse troveranno nuove ragioni di vita. La storia, che ruota attorno al rapimento di una bambina, riesce ad interessare e coinvolgere senza essere ricattatoria grazie alla scrittura non banale e alla prove delle interpreti, tutte ben calate nei rispettivi ruoli. Per Heder, già sceneggiatrice tv di successo, un buon esordio alla regia di un lungometraggio

Capannelle 21/08/17 23:36 - 3723 commenti

I gusti di Capannelle

Quando attori, regia e copione sanno ben amalgamarsi e sorreggersi a vicenda. La storia non è trascendentale, poco credibile nelle sue pieghe drammatiche, ma la bravura del cast (fa piacere rivedere la Page in forma), il ritmo ben dosato e un garbo di fondo visibile anche in alcuni intermezzi (la scrittrice e il portiere, l'alcolizzata e l'assistente sociale) rendono godibile un film che sa punzecchiare su dolce e amaro senza prendersi troppo sul serio.

Domino86 29/12/18 09:35 - 546 commenti

I gusti di Domino86

Una ragazza che si può definire un’avventuriera senza radici ha la capacità, un po’ per caso un po’ per scelta, di ritrovarsi in situazioni piuttosto ambigue e strane. Quella che fa da perno al film non è di certo di poco conto e anche se nelle azioni della protagonista si può riscontrare un certo “fin di bene” riesce comunque a portare scompiglio nelle vite che incontra. Il finale lascia un po’ perplessi con alcune domande.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.