LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/12/08 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 8/12/08 18:27 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Storia – molto romanzata – della fondazione dell’Urbe a partire dalla nascita dei gemelli semidei Romolo e Remo: umano e generoso il primo (Reeves), ambizioso e tracotante il secondo (Scott). Gli ingredienti sono quelli del peplum e comprendono muscoli, prove di forza (Reeves contro un orso), la donna bionda e buona (Lisi) contrapposta a quella bruna e invidiosa (Vanoni) e il mortale duello conclusivo. Scene d’azione dozzinali; cast di pregio sprecato per un film meno che modesto.

Belfagor 12/06/12 08:58 - 2627 commenti

I gusti di Belfagor

La leggenda della fondazione di Roma è narrata da Corbucci secondo gli stilemi del kolossal de noantri, ma senza tralasciare la distinzione psicologica fra i due gemelli: Romolo è generoso e umile, mentre Remo si rivela aggressivo e arrogante. La realizzazione pragmatica, per non dire parsimoniosa, rende le scene d'azione poco coinvolgenti, ma il duello finale non è da buttar via. La rivalità fra i protagonisti (interpretata dai fusti Reeves e Gordon) si rispecchia nel contrasto fra Giulia (Lisi) e Tarpeia (Vanoni).

B. Legnani 11/05/13 21:45 - 4782 commenti

I gusti di B. Legnani

Accettabile peplum, con una cosa sorprendente: Tarpeia (Ornella Vanoni), nell'ottavo secolo avanti Cristo, indossa i panataloni lunghi... Tolto questo inesplicabile anacronismo, il film ondeggia attorno alla sufficienza. Ci sono masse da spostare, location laziali che, una volta tanto, non stridono che i presunti luoghi del mitologico o del western. Su tutti, ovviamente, Massimo Girotti. I due forzuti, tutto sommato, se la cavano non male. Con manica larghetta, arriva a **

Reeves 24/10/20 23:25 - 216 commenti

I gusti di Reeves

Peplum "colossale" con i due più famosi interpreti che hanno il ruolo dei due fratelli più famosi dopo Caino e Abele. Corbucci sa imprimere al film un ritmo incalzante e una buona dose di ironia. Straordinari i primi otto minuti, nei quali non vi è un solo dialogo ma in cui tutto è spiegato con le espressioni dei protagonisti. E la presenza di Ornella Vanoni è veramente un colpo di genio corbucciano, uno dei tanti di una carriera esaltante.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Homesick • 28/03/10 09:13
    Capo scrivano - 1377 interventi
    Dal 22 maggio in dvd per 01 Distribution.
  • Discussione B. Legnani • 11/05/13 21:40
    Consigliere - 13996 interventi
    Il film, trasmesso nottetempo dalla RAI fra il 20 e il 21 apile 2013, è stato proposto con inversione di due bobine: prima si vedono i futuri romani difendere un ponte, poi li si vede che lo avvistano per la prima volta...
  • Discussione Reeves • 24/10/20 23:27
    Magazziniere - 182 interventi
    Enrico Lucherini fu l'ufficio stampa del film e nel documentario Uomini forti (distribuito dal Luce) afferma che Steve Reeves e Gordon Scott si presero molto male e che nella scena finale si sono presi veramente a botte...