La donna più odiata d'America

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/06/18 DAL BENEMERITO KINODROP
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Kinodrop 22/06/18 21:31 - 1919 commenti

I gusti di Kinodrop

Madelyn Murray O'Hair, donna decisa e battagliera, atea convinta, si fa promotrice di un’iniziativa per la separazione tra Stato e religione attraverso una fondazione diffusa sostenuta e finanziata da adepti facoltosi. Per questo, dagli anni ’50 in poi si scontrerà col pensiero dominante, senza lasciarsene intimorire, fino a un epilogo imprevedibile e drammatico. Efficace commistione tra fiction e documentario, dominata dalla parlantina schietta e senza remore della brillante attivista. Un cast molto appropriato, specie la prorompente Melissa Leo.
MEMORABILE: L'energia e la caparbia di Madelyn; I rapitori; Il finale.

Tommy O'Haver HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.