Gigi Proietti: A me gli occhi, please

Media utenti
Anno: 1976
Genere: teatro (colore)
Note: Aka "A me gli occhi please"
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/02/08 DAL BENEMERITO GUGLY
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Gugly 2/02/08 17:31 - 1016 commenti

I gusti di Gugly

Capostipite (al Teatro Tenda di Roma) dei recital che hanno reso Proietti amatissimo presso il pubblico; l'attore solo in scena non si risparmia, inventando gag come quella del professore di educazione sessuale e riportando alla luce pezzi di avanspettacolo e teatro popolare (Petrolini, le canzoni romane e i fattacci) che grazie a lui conosceranno nuova vita. Il tutto senza dimenticare una corda seria. Il messaggio di Proietti è chiaro: il teatro non è noia, è contaminazione di generi con cui puoi comunque aspirare al bello...
MEMORABILE: L'educatore sessuale, le canzoni di Petrolini, le poesie.

Pessoa 20/11/20 07:47 - 1239 commenti

I gusti di Pessoa

Celeberrimo spettacolo che fu la vera e propria consacrazione per Proietti, il quale lo portò in giro per un quarto di secolo. La qualità dell'attore naturalmente non si discute, sebbene una certa tendenza all'autocompiacimento traspaia spesso, soprattutto nelle ultime repliche, ma il testo alterna parti riuscitissime ad alcune un po' meno "digeribili" che col tempo hanno perso parecchio smalto. La novità dello show suscitò all'epoca molti apprezzamenti e una schiera di imitatori con alterne fortune. Migliori le edizioni più vecchie, che si distinguono per una maggiore freschezza.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Markus • 16/05/08 21:11
    Scrivano - 4801 interventi
    Ho inserito in due parti l'intervista a Proietti.
  • Discussione Gugly • 16/05/08 21:48
    Segretario - 4679 interventi
    Markus ebbe a dire:
    Ho inserito in due parti l'intervista a Proietti.

    Dove?
  • Discussione Zender • 16/05/08 23:34
    Consigliere - 43742 interventi
    Se vai nella scheda del film trovi scritto "Clicca per vedere i link ai filmati". Clicchi lì e vedrai i link inseriti da Markus, che approfitto per ringraziare.
  • Discussione Gugly • 17/05/08 11:01
    Segretario - 4679 interventi
    ehm....io consiglierei di toglierli, almeno per il momento: la webmaster del sito dedicato a Proietti con cui sono in contatto costante ha avuto problemi con la Rai per dei filmati che voleva condividere nel suo spazio Youtube ripresi dai suoi vhs, quindi presumo che dei filmati presi dal dvd appena uscito possano irritare allo stesso modo.
  • Discussione Zender • 17/05/08 11:23
    Consigliere - 43742 interventi
    Ok, togliamoli per sicurezza. Grazie, Gugly
  • Discussione Gugly • 17/05/08 11:26
    Segretario - 4679 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ok, togliamoli per sicurezza. Grazie, Gugly


    prego :)
  • Discussione Markus • 17/05/08 14:58
    Scrivano - 4801 interventi
    Gugly ebbe a dire:
    ehm....io consiglierei di toglierli, almeno per il momento: la webmaster del sito dedicato a Proietti con cui sono in contatto costante ha avuto problemi con la Rai per dei filmati che voleva condividere nel suo spazio Youtube ripresi dai suoi vhs, quindi presumo che dei filmati presi dal dvd appena uscito possano irritare allo stesso modo.


    quando l'hai saputo questo?
  • Discussione Gugly • 17/05/08 17:52
    Segretario - 4679 interventi
    qualche giorno fa...ma non è un mistero, ti posto i link dove Silvia ( così si chiama la webmaster) racconta la sua disavventura:

    http://www.proveperunsito.it/mensile.htm
    http://proveperunsito.spaces.live.com/( post del 5 maggio)
  • Curiosità Gugly • 1/08/08 16:57
    Segretario - 4679 interventi
    Il teatro Tenda all'interno del quale è nato questo spettacolo si trovava in piazza Mancini dalle parti dell'Olimpico.

    Il 16 dicembre 1979 una violenta grandinata abbatte il tendone causando danni molto rilevanti. L'attività del teatro viene forzatamente sospesa per alcuni mesi. Un primo stanziamento arriva dal Comune di Roma, poi Eduardo De Filippo decide di replicare per alcune settimane Il berretto a sonagli di Luigi Pirandello e devolve l'incasso delle rappresentazioni per la ricostruzione del teatro.
    Il teatro Tenda viene chiuso all'inizio degli anni 90.
  • Discussione Pessoa • 20/11/20 07:52
    Call center Davinotti - 189 interventi
    Ho visionato (e commentato) lo spettacolo presente nel DVD del 2000. Avevo in precedenza visto parecchi spezzoni di quello del 1976 e devo ammettere che c'è molta differenza fra le due versioni con quella più recente molto meno bella e ricca di quella originale.