Buttati Bernardo!

Media utenti
Titolo originale: You're A Big Boy Now
Anno: 1966
Genere: commedia (colore)
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/10/07 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 30/10/07 18:43 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Un Coppola sui generis, che ha voglia di divertirsi dirigendo una sorta di grottesca sit-com con dialoghi deliranti (soprattutto nella prima parte) e personaggi folli. Fa piacere rivedere alcuni luoghi comuni della New York d'altri tempi: l'emancipazionismo giovanile, le avanguardie, i locali notturni. Bravo Kastner,giovane goffo che cerca di liberarsi dalla propria timidezza e da una famiglia rigida e iperprotettiva; lo spalleggia un bel gruppo di caratteristi.
MEMORABILE: La scena nel cinema, in cui viene proiettato "Il pozzo e il pendolo" di Corman.

Giùan 8/08/11 13:58 - 2989 commenti

I gusti di Giùan

Dopo gli esordi alimentari e "experienced" con Corman, You're a big boy now è il primo "tema libero" di Coppola. Forse invecchiato nel soggetto (l'adolescente timido che prima arremba e poi vien progressivamente a patti con le mille luci della città), colpisce invece ancor oggi per la straordinaria verve creativa del regista italo-americano, che recupera i modelli della Nouvelle Vague elevandoli all'ennesima potenza con virtuosismi e vezzi che ne fan un unicum nella sua filmografia. Vecchie volpi (Torn, Page, Harris) circondano il giovane Kastner.

Pessoa 23/07/17 00:31 - 1159 commenti

I gusti di Pessoa

Film nato come tesi per il master di Coppola all'UCLA, è progressivamente cresciuto arrivando a Cannes e a una nomination all'Oscar per la bravissima Geraldine Page. In realtà ci troviamo di fronte all'opera di un quasi esordiente che è già un meticoloso professionista del dettaglio, che fa intravedere dalle riprese soprattutto in esterna il talento che lo consacrerà uno dei più grandi registi di sempre. La storia è leggerina e tende a rallentare nel finale, ma si respira un ingenuo profumo di Greenwich Village che la rende simpatica. Curioso!
MEMORABILE: L'impatto di Bernardo con la vita notturna della città; La permanenza forzata all'interno della cassaforte.

Daniela 8/08/20 00:52 - 9396 commenti

I gusti di Daniela

Oppresso da un padre autoritario e da una madre iperprotettiva, il timido Bernardo vorrebbe tanto perdere la verginità ma il problema è trovare la ragazza giusta con cui farlo... Secondo film del regista, un film pre-sessantottino impregnato dagli umori del tempo ma ancora fresco grazie al tono leggero e scanzonato. Indovinato il cast: simpatico l'imbranato Kastner, straripante Page come mamma possessiva, mentre Hartman e Black sembrano essersi scambiate i ruoli con la prima insolitamente nelle vesti una donna aggressiva e la seconda in quelle dell'innamorata gentile e paziente.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche Samuel1979 • 7/12/12 10:40
    Call center Davinotti - 2929 interventi
    Bellissimo il brano dei Lovin'Spoonful " Darling be home soon", presente nella colonna sonora.
  • Homevideo Digital • 5/05/17 12:06
    Segretario - 3035 interventi
    Dvd A&R Productions disponibile dal 23/05/2017.