Being Flynn

Media utenti
Titolo originale: Being Flynn
Anno: 2012
Genere: drammatico (colore)
Regia: Paul Weitz
Note: Tratto dal libro "Another Bullshit Night in Suck City" di Nick Flynn.
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/02/15 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 17/02/15 05:55 - 11454 commenti

I gusti di Galbo

Molti anni dopo essere stato abbandonato dal padre, Nick lo incontra per caso. Tratto da un romanzo autobiografico, Being Flynn è un dramma su una famiglia disfunzionale e disgregata, in cui le varie personalità (nessuna delle quali esattamente equilibrata) sono ben tratteggiate dalla sceneggiatura. Un film che ben rappresenta il mondo dei senzatetto di una grande città (la cui identità rimane sullo sfondo) e che offre a De Niro l'occasione di una performance di buon livello dopo parecchie prove incolori. Molto bravo anche Paul Dano.

Saintgifts 3/07/15 11:03 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

"Siamo nati per aiutare il prossimo", a patto che il prossimo non sia omosessuale o di colore. È una delle filosofie di vita di Flynn padre (interpretata da un De Niro che quando vuole rendersi odioso, per delineare il personaggio, ci riesce benissimo). L'altro Flynn è il figlio, cresciuto senza il padre, che incontra per caso in un dormitorio per senza tetto, dove lavora. Il rapporto tra i due, se all'inizio sembra scontato, si rivela un qualcosa di nuovo nel vasto panorama dei rapporti padre-figlio portati sullo schermo. Finale liberatorio.

Nando 12/01/16 09:21 - 3496 commenti

I gusti di Nando

Una famiglia disgregata e un successivo incontro tra padre e figlio, ambedue non propriamente inseriti nella civiltà normale. Il difficile rapporto è ben delineato e anche l'analisi sociologica offre discreti spunti. De Niro emerge dopo alcune precedenti prove incolori mentre Dano dimostra sempre più la sua capacità di interpretare personaggi disturbati. Buono.

Rambo90 6/03/18 17:59 - 6444 commenti

I gusti di Rambo90

Un dramma ben calibrato, che non racconta in effetti nulla di originale ma sa come costruire (e amare) i suoi personaggi, attraverso dialoghi interessanti e per nulla banali. La regia di Weitz riesce ad allegerire i passaggi più pesanti della sceneggiatura e così la visione non risulta faticosa nemmeno nei passaggi più lenti. Buona la descrizione del mondo dei senzatetto americani, eccellente il lavoro del cast con un De Niro in ottima forma e Dano che si conferma un giovane dall'interessante futuro. Buono.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Raremirko • 14/08/16 00:23
    Addetto riparazione hardware - 3505 interventi
    Più che buon film per Weitz, regista dotato e abile nei generi più diversi (suoi anche il primo American pie, ad esempio, o l'originale Aiuto vampiro).

    Il film è un dramma molto sincero e riuscito, che ben illustra la vita di barboni e disadattati (sempre ottimo De Niro, bene Dano e la Moore, ma avrei voluto vedere anche più scene con tutti loro assieme, mentre mi pare che il trio assieme si veda una volta sola, e pure in sogno per giunta!); buona pure la prova di Wes Studi (Balla coi lupi, Avatar).

    Scorrevole, schietto, verosimile, girato con mano ferma, evita buonismi e giudizi faciloni.

    E' praticamente realtà filmata, e De Niro, almeno in parte, ritorna dopo Taxi Driver a guidare un taxi; dispiace di cuore vedere così pochi commenti (ed un successo limitato, immagino) e tutto sommato poca fama per un buonissimo film che avrebbe meritato più diffusione.
  • Discussione Kaciaro • 15/08/16 18:03
    Galoppino - 486 interventi
    HO TROVATO IMPRESSIONANTE come Dano duetti alla grande con un mostro sacro come De Niro, il film ha un ottima sceneggiatura e regia
  • Discussione Raremirko • 18/08/16 01:07
    Addetto riparazione hardware - 3505 interventi
    Kaciaro ebbe a dire:
    HO TROVATO IMPRESSIONANTE come Dano duetti alla grande con un mostro sacro come De Niro, il film ha un ottima sceneggiatura e regia


    Si, si, Dano si sta rivelando un attore dotato.