LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/10/20 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 20/10/20 08:02 - 9657 commenti

I gusti di Daniela

Yuma vorrebbe cimentarsi nel genere hentai ma l'editrice, pur apprezzando i suoi manga, le consiglia di tornare dopo aver avuto esperienze nella vita reale: costretta su una sedia a rotelle, la ragazza non ha infatti mai avuto rapporti sessuali. Le premesse possono ingannare: il focus non è la scoperta della sessualità da parte di una persona disabile ma l'acquisizione della consapevolezza di sé attraverso l'apertura verso il mondo e la ricerca delle proprie radici, sottraendosi alle cure soffocanti della madre amorevole. Film delicato con una protagonista di commovente intensità.
MEMORABILE: L'incontro con il gigolo, disastroso; L'espressione sul volto di Yuma nell'ultima sequenza.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Daniela • 20/10/20 08:11
    Consigliere massimo - 5297 interventi
    Hikari è uno pseudonimo usato da Mitsuyo Miyazaki, produttrice, regista ed attrice giaponese. 37 Seconds è il suo primo lungometraggio da regista ed è attualmente visibile sulla piattaforma Netflix.
    La protagonista Mei Kayama è alla sua prima esperienza cinematografica e, come il personaggio da lei interpretato, è realmente disabile.
    Ultima modifica: 21/10/20 21:04 da Daniela