Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CHE FINE HA FATTO BERNADETTE?

All'interno del forum, per questo film:
Che fine ha fatto Bernadette?
Titolo originale:Where'd You Go, Bernadette
Dati:Anno: 2019Genere: drammatico (colore)
Regia:Richard Linklater
Cast:Cate Blanchett, Billy Crudup, Kristen Wiig, Judy Greer, Megan Mullally, Laurence Fishburne, Claudia Doumit, Steve Zahn, Troian Bellisario, Zoe Chao, Kate Burton, Jˇhannes Haukur Jˇhannesson, James Urbaniak, Emma Nelson, Lana Young
Visite:205
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/12/19 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Digital
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Bubobubo


ORDINA COMMENTI PER:

Digital 15/12/19 20:41 - 1080 commenti

La schiva Bernadette ha come unici amici la figlia e il suo assistente virtuale su internet. Un giorno sparisce misteriosamente; spetterÓ ai suoi cari cercare di rintracciarla. Film che non funziona soprattutto a causa di una protagonista (la Blanchett) irritante, che impedisce fin da subito di entrarci in empatia. Se ci aggiungiamo un ritmo perlopi¨ pachidermico e un profluvio di dialoghi, realizziamo di aver a che fare con un film tedioso che difficilmente si sedimenterÓ nella memoria, facendosi dimenticare in men che non si dica.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Bubobubo 28/12/19 16:03 - 932 commenti

Dopo un epocale fallimento professionale, la giovane e geniale architetta Bernardette Fox (una Blanchett che sembra Carla Bruni) si Ŕ ritirata nella sua depressa sociopatia. Un giorno, la proposta di un viaggio in Antartide... Alcune situazioni narrative, concentrate nella prima parte del film (la collina che frana, la protagonista in farmacia), dimostrano che Linklater Ŕ ancora capace di una buona scrittura: manca forse la volontÓ. La seconda parte (il viaggio in Antartide) affonda sotto il peso di una retorica sempre pi¨ ingombrante. Peccato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tolti i rovi di more che la tenevano in piedi, la collina frana sotto un acquazzone.
I gusti di Bubobubo (Drammatico - Horror - Thriller)