Before midnight

Media utenti
Titolo originale: Before Midnight
Anno: 2013
Genere: drammatico (colore)
Note: E' il secondo sequel di "Prima dell'alba".
Numero commenti presenti: 9

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/11/13 DAL BENEMERITO GIACOMOVIE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Giacomovie 7/11/13 19:43 - 1354 commenti

I gusti di Giacomovie

Dopo la giornata parigina di 9 anni prima, i due innamorati si ritrovano sposati con figli. Riprendono da dove si erano lasciati, a dialogare su tutto, con dialoghi che perdono il clima di magia ma ritrovano la complicità, il gusto piccante e spiritoso di una coppia affiatata. Lo script sa arricchire tali dialoghi con la tensione dello scontro verbale, che ha ancora più effetto provenendo da una coppia che si credeva idilliaca. Dopo il film del 1995 e quello del 2004, sospetto che nel 2022 la coppia tornerà, magari con un "After midnight". ***

Schramm 28/12/13 16:40 - 2447 commenti

I gusti di Schramm

Dopo la nostalgia per le cose mai state e il romantico idealismo per quelle che saranno, arriva l'assestamento dato dalla dura materia e dal quotidiano compromesso: Hawke e Delpy sono ora il paradigma di una coppia un po' borghesotta, radical-chic e felice di esserlo, ma invero sull'orlo di una crisi di nervi: a sorpresa, Linklater li incanala in un nevrastenico ping-pong di liti, recriminazioni e cattiveria che rasenta il bergmaniano, che dà al film una carica drammatica assente nei precedenti 2 affreschi e un plusvalore attoriale. Spiace il brusco buonismo finale che manda tutto in reverse.

Saintgifts 13/02/14 01:20 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Premetto che non ho visto i due precedenti lavori di questa particolare trilogia. Qui mi sembra evidente una forzata ricerca di tutte le situazioni possibili tra una coppia attraverso dialoghi che passano dalla quotidianità ai ricordi, alle contorsioni pseudo intellettuali fino alle allusioni al sesso e sospetti di tradimenti; con la ripetizione marcata di parole di uso popolare, di prestazioni sessuali, tanto per dare un tocco di raffinata volgarità o per svegliare qualche spettatore assopito da tanta verbosità per niente originale.
MEMORABILE: Il sole che tramonta e che si merita l'esclamativo.

Galbo 6/04/14 07:50 - 11447 commenti

I gusti di Galbo

La serie su Jesse e Celine giunta al terzo (e forse non ultimo) episodio rappresenta un interessante tentativo di seguire (e nel contempo vivisezionare) un rapporto d'amore tra due individui al di là del puro romanticismo ma nel culmine delle contraddizioni di un rapporto di coppia. Before midnight è la degna continuazione; un film che punta su dialoghi frutto di una sceneggiatura partecipata, ma anche su prove di recitazione di due attori maturi e convincenti, peraltro cosceneggiatori del film. Buono il doppiaggio.

Xamini 9/04/14 10:55 - 1026 commenti

I gusti di Xamini

Film che quasi non necessita di regista, Before midnight è un fiume di parole, per una tensione di coppia costante, divisa sostanzialmente in tre fasi (grandissima prova dei due attori in quella iniziale). È vero, pur non raggiungendo Scene da un matrimonio, lo ricorda da lontano. E, a differenza dei due predecessori, restituisce un senso di stanchezza, di spossatezza, che somiglia all'energia necessaria a una vita di coppia.
MEMORABILE: Il dialogo in auto

Rambo90 23/07/14 01:26 - 6428 commenti

I gusti di Rambo90

Se i primi due puntavano tutto sul romanticismo, questo terzo capitolo mostra i problemi di una coppia alle prese con la routine, i figli e le gelosie reciproche, in una fascia d'età che (forse) lascia meno spazio ai sentimentalismi. L'inizio non è molto scorrevole e si perde in qualche volgarità, ma quando i due bravissimi protagonisti si ritrovano finalmente soli a confrontarsi si ritrova la magia dei film precedenti. Ottimo come sempre il lavoro di sceneggiatura, ma un piccolo passo indietro nel ritmo e nelle idee.

Nando 20/11/14 08:03 - 3495 commenti

I gusti di Nando

Pretenzioso ed eccessivamente verboso questo terzo capitolo di Linklater, che affronta la maturità e le prime crisi dei due protagonisti. Dialoghi interminabili con pesanti allusioni sessuali molte delle quali gratuite. Sicuramente intensi Hawke e la Delpy, ma è tutto il contesto che tendenzialmente annoia e sfocia in un finale troppo buonista.

Wupa Wump 31/05/15 13:15 - 17 commenti

I gusti di Wupa Wump

Alle prese col tran-tran quotidiano Celine e Jesse, finalmente insieme, affrontano le difficoltà della vita di coppia. Sceneggiatura e dialoghi migliorati, due protagonisti invecchiati e ingrassati, ma il feeling tra loro è immutato. Questo fa sì che nonostante il film non possa dirsi del tutto riuscito, resti comunque gradevole e scorrevole. Non c'è più il coinvolgimento emotivo degli inizi (il primo capitolo è quello che rimane nel cuore), ma in fondo la formula cambia perché cambia la vita (e il vero amore è per sempre).
MEMORABILE: Il finale al ristorante.

Decimamusa 24/03/17 20:14 - 85 commenti

I gusti di Decimamusa

Un solo regista ha fatto film di parole di notevole spessore psicologico: Rohmer. Questa pellicola, che si snoda attraverso la logorrea pseudo sentenziosa dei protagonisti, replica uno schema noto: iniziale equilibrio, rottura, creazione di un equilibrio diverso con i personaggi (i due principali: gli altri sono un pallido sfondo) che si psicanalizzano a vicenda, con dialoghi che dovrebbero far emergere rigurgiti dell'anima ma attingono a luoghi comuni del rapporto di coppia. Con inutili manciate di turpiloquio sessuale. Dignitoso il finale.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.