Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE LAST INTERNATIONAL PLAYBOY

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/9/10 DAL BENEMERITO RUBER

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Faggi 23/10/16 15:32 - 1428 commenti

Agrodolce e quasi minimalista, imbevuto di sentimento metropolitano e di destini incrociati. Regia pulita, sostenuta da messa in scena curata, attori che fanno bene il loro lavoro e dialoghi degni. Ora pungente e ora malinconico (si considerino i flashback, ma non solo), si lascia seguire senza intoppi e talvolta riesce a coinvolgere perché tocca corde psico-nervose sensibili. Niente di trascendentale ma interessante.
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)

Ruber 29/9/10 0:29 - 655 commenti

Godibile commedia con il protagonista Jack Frost che in crisi amorosa si butta tra alcol e depressione, salvo poi essere aiutato da una bambina sua vicina di casa; la storia di per sè è abbastanza fragile e scontata e già vista piu volte, ma almeno non ha la presunzione di voler essere un film che vuole fare la morale. Il protagonista Behr è certamente bravo e ha buoni dialoghi dalla sceneggiatura cosi come il suo gruppo di amici, ma certamente la bambina è la più brava di tutti; la regia e buona e non fa annoiare con buone battute.
I gusti di Ruber (Comico - Commedia - Drammatico)