Scandalo in famiglia

Media utenti
Anno: 1976
Genere: commedia (colore)
Note: Aka: "La nipote vergine", "Flotte Teens und die erste Liebe", "Die Sünden der ganz jungen Mädchen"
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/05/08 DAL BENEMERITO UNDYING
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 8/05/08 20:31 - 3841 commenti

I gusti di Undying

Amore impossibile tra zio e nipote (da cui lo scandalo del titolo di distribuzione: in fase di realizzazione si optò per "La nipote vergine"). Anche a seguito di matrimoni (s)combinati la loro relazione protrae, all'insaputa dei relativi coniugi. Il regista di Un fiocco nero per Deborah tenta la via (tutt'altro che facile: lo dimostra il risultato) della commedia sexy, fallendo su ogni campo per via di comicità blanda (per non dire assente) ed erotismo castigato. Ci sarebbe, invece, da analizzare la mania "incestuosa" nei film italiani dell'epoca.

Alexpi94 5/02/18 03:44 - 186 commenti

I gusti di Alexpi94

Bellissima nipote (Guida) tenta con ogni mezzo di sedurre il suo giovane (e alquanto improbabile) zio (Chirizzi) a colpi di perversioni confessandogli di essere frigida, in seguito lesbica e addirittura feticista, ma lo zietto non è di legno e insieme alla nipotina comincerà ad architettare un piano perfetto. Piacevole erotico familiare, che nonostante alcune pecche (qualche recitazione poco eccelsa e il doppiaggio) si lascia seguire discretamente, merito anche della bellezza della Guida (in uno dei suoi film più spinti). Piccante!
MEMORABILE: La lesbo-sequenza nella sauna.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Undying • 2/09/09 19:19
    Scrivano - 7638 interventi
    Per sfruttare il buon successo di un famoso titolo diretto, alcuni anni prima, da Samperi, a Scandalo in famiglia fu dato, come sottotitolo, Grazie zio.
  • Curiosità Undying • 3/09/09 15:50
    Scrivano - 7638 interventi
    In Francia il film venne distribuito come se fosse un seguito de La liceale, col titolo di: La lycéenne se marie (La liceale si sposa).
  • Homevideo Geppo • 20/11/09 22:46
    Addetto riparazione hardware - 3967 interventi
    Ecco a voi la rarissima fascetta della VHS canadese MVP di "Scandalo in famiglia" direttamente dalla Geppo collection.
    Ultima modifica: 21/02/10 20:56 da Zender
  • Homevideo M.shannon • 3/01/14 00:51
    Disoccupato - 313 interventi
    la vhs di questo film vale un'autentica fortuna.
  • Musiche Alexpi94 • 5/02/18 03:54
    Pulizia ai piani - 180 interventi
    Il brano principale della colonna sonora (composta dal m° Enrico Simonetti) è stato riutilizzato (nello stesso anno) per musicare un episodio del film Spogliamoci così, senza pudor... (episodio "L'armadio di troia").
    Ultima modifica: 5/02/18 08:34 da Zender
  • Homevideo Geppo • 21/01/20 04:37
    Addetto riparazione hardware - 3967 interventi
    La fascetta originale della VHS "Cinelux" del film "Scandalo in famiglia". Direttamente dalla Geppo Collection.
    Ultima modifica: 21/01/20 08:02 da Zender
  • Discussione B. Legnani • 29/02/20 19:04
    Consigliere - 13742 interventi
    Qualcuno ha il film? Può verificare se c'è il castello di Balsorano? Grazie.