Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ULTIMA ESTATE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/12/09 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Disorder
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Homesick


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 25/10/10 8:30 - 5737 commenti

Prodotto con Massimo Ciavarro, il passaggio dietro la macchina da presa della Giorgi è all’insegna di contenuti banali in stile Tre metri sopra il cielo: un’istantanea sul mondo sempre più frivolo, impulsivo e illusorio degli adolescenti d’oggi, scattata attraverso le vicissitudini amorose tra Roma e Lampedusa di due moderni Romeo e Giulietta. La storia è prevedibile, la regia piatta e impersonale, le musiche sdolcinate e invasive; dei giovani attori, alcuni sono pessimi (Ferrazza), laddove altri rivelano personalità (la sveglia Ferrazzo) o attitudine al caratterismo (Ascani, Pica).
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Disorder 5/12/12 14:20 - 1382 commenti

La volontà di fare il verso al fenomeno Moccia pare evidente, eppure il film a conti fatti ricorda più certe vanzinate anni 80, stile Amarsi un po’. La trama è incredibilmente semplice e ingenua, con coincidenze incredibili e colpi di scena telefonatissimi. Eppure l’atmosfera è quella giusta, sempre leggera nonostante i temi trattati (droga, microcriminalità, genitori assenti o oppressivi...). Cast di contorno e musiche si potevano scegliere forse un po’ meglio. Sufficiente.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)