Tre metri sopra il cielo

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: 3MSC - Tre metri sopra il cielo
Anno: 2004
Genere: sentimentale (colore)
Note: aka "TreMSC - Tre metri sopra il cielo" o "3 MSC - Tre metri sopra il cielo" o "3 metri sopra il cielo""
Numero commenti presenti: 16
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/11/06 DAL BENEMERITO MAGNETTI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Magnetti 5/03/07 23:07 - 1103 commenti

I gusti di Magnetti

La sensazione di fastidio che ho provato guardando questo film è incredibile. Quanto di più banale e superficiale abbia mai visto. Neanche uno spot sugli incidenti del sabato sera sarebbe potuto arrivare a tanto. Personaggi stereotipati e dialoghi improponibili. Colpa sicuramente della regista. Ciliegina sulla torta? La voce fuori campo tipo disk jockey dei centri sociali. Si salva Scamarcio, ma non basta decisamente per uno dei film più brutti che abbia mai visto.

Stubby 26/02/08 23:30 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Film esclusivamente per un pubblico adolescenziale e soprattutto dalle poche pretese. Il tutto risulta piuttosto mediocre e banale in quanto la pellicola è un insieme di luoghi comuni con poco o nulla di originale. Passate oltre tranquillamente, qui non c'è trippa per gatti.

Deepred89 15/07/07 14:42 - 3282 commenti

I gusti di Deepred89

Film insopportabile. Vuoto e banale, diretto in modo assolutamente mediocre e colmo di sequenze agghiaccianti (la scena in tribunale, il rapimento del cane). La sceneggiatura è tra le più sconclusionate e insignificanti degli ultimi anni e il cast, dominato dal mediocre Scamarcio accompagnato dalla sconvolgente Katy Louise Saunders, conferma alla perfezione l'infimo livello di questo film (anche se Luis Prieto, col seguito, è riuscito addirittura a fare di peggio). Rivoltante.

Sibenik 28/07/07 19:48 - 90 commenti

I gusti di Sibenik

Capolavoro assoluto se l'obiettivo della pellicola era costituito dal calamitare comitive di adolescenti sbavanti raccogliendo palanche in dose massiccia. Dal mio punto di vista trattasi di fesseria assoluta: male la regia, cani gli attori e pessimo il deejay dalla voce vomitevole in sottofondo. Confesso l'abbandono per raggiunto limite di sopportazione attorno al 63° minuto di proiezione, ma non credo che dopo tale fase a Scamarcio sia toccato in sorte il talento di Denzel Washington. Pessimo.

Homesick 23/10/07 18:54 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Specchio dei tempi moderni e della sua vuota gioventù. Sentimentalismo e mielose banalità imbevono tutto il film, nonostante il regista recuperi il tradizionale tema dell'amore impossibile, inserisca qualche scena dinamica (l'irruzione di Scamarcio alla festa di minorenni) e scelga un finale non consolatorio: ma l'obiettivo è commuovere le ragazzine e far quattrini. In cauda venenum, la martellante voce off del dj: e non credo volesse citare I guerrieri della notte...

Cangaceiro 1/06/08 19:01 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Che dire... parlare male di questo film (?) è come sparare sulla croce rossa, ma pure un cieco si accorgerebbe della pochezza dell'intera operazione. Girare una pellicola sui tira e molla amorosi adolescenziali è cosa già insulsa di suo e se ci aggiungiamo una piattissima regia televisiva, un gruppo di ragazzi presi dalla strada e mandati allo sbaraglio in qualità di "attori" e una voce "off" a dir poco irritante il risultato ottenuto è deprimente. Il pur antipatico Scamarcio è l'unico che almeno ogni tanto si ricorda di recitare.

Herrkinski 28/07/08 00:03 - 5123 commenti

I gusti di Herrkinski

Penoso film giovanilistico dal successo non troppo inspiegabile (basti vedere le numerose scritte "io e te 3MSC" sparse sui muri di ogni città italiana). Scamarcio da qui è diventato l'idolo delle ragazzine e l'intera storia è quanto di più banale e prevedibile ci si possa aspettare da un qualunque romanzo d'amore. Impianto para-televisivo, attori perlopiù disastrosi, luoghi comuni e dialoghi retoricamente nauseabondi, praticamente poco più di una fiction. Se avete più di 14 anni e il film vi piace, cominciate a preoccuparvi.

Supercruel 19/01/09 20:35 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Ok, il film è orripilante e tutto il resto. Aggiungere altro sarebbe inutile. Quello che più colpisce, però, è il fatto che questi geni del male siano riusciti a tirare su un successo clamoroso con un prodotto più assurdo e inverosimile di un film con Jason Statham. Non c'è un personaggio uno che si comporti come una persona normale. Se i giovani d'oggi son così... E pure gli "adulti" non scherzano. Colonna sonora fastidiosissima.

Ciavazzaro 27/03/09 14:18 - 4762 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Altro "scult" d'eccezione (si fa per dire). Visto anni fa a scuola: non potei esimermi dalla visione. Scamarcio espressivo come un carciofo, un'atroce scena di sesso in piscina (sott'acqua); come al solito attori cani e storia da spararsi in testa. Tra gare spericolate clandestine e vendette, davvero pessimo. Lotta con Troppo Belli per il titolo di peggiore film italiano della storia.

Capannelle 2/09/09 14:36 - 3720 commenti

I gusti di Capannelle

Mentre la MSC crociere ringrazia per la pubblicità, il bravo Lucini si gode questo irripetibile successo. Per quanto semplicistico e stereotipato sia il film, il regista se la cava e gli dona un certo ritmo, almeno nel primo tempo. Simpatia per il cane Petito e le smorfie rassegnate del padre della ragazzina. Scamarcio avrà dei limiti ma nel film non si vedono tanto. Tutto il resto è ad uso e consumo del pubblico-target che comunque non demonizzerei oltremodo: anche noi "vecchietti", teoricamente più esperti, scegliamo certi film tutti uguali..

Galbo 19/01/10 07:06 - 11382 commenti

I gusti di Galbo

Il "ciclone" Moccia (inteso come scrittore prima e regista poi) esplode con questo film tratto da un suo romanzo e diretto da Luca Lucini. Sorta di Tempo delle mele in versione romana, è chiaramente rivolto ad un pubblico adolescenziale che infatti ne fece oggetto di culto. Melensa storia sentimentale, l'opera di Lucini è infarcita dei luoghi comuni del genere ed interpretata da un gruppo di attori dei quali per non essere cattivi si può dire che non sono al meglio della forma.

Pinhead80 20/11/10 11:44 - 3942 commenti

I gusti di Pinhead80

Mera operazione commerciale atta a portare al cinema (e quindi a spendere) molti adolescenti che erano rimasti entusiasti del libro di Federico Moccia. Avrà sicuramente accontentato molte fan dello scrittore o di Scamarcio (Step) ma non, per fortuna, il sottoscritto. La storia melensa e attori improbabili rendono il tutto ancor più deprimente. Purtroppo sarà l'inizio di una serie di pellicole del genere. Il mio pensiero è rivolto a quei poveri ragazzi che "devono" accompagnare la ragazza al cinema... Caldamente sconsigliato.

.luke. 7/04/12 10:29 - 89 commenti

I gusti di .luke.

Prima (e purtroppo non ultima) trasposizione cinematografica di uno dei romanzi di Federico Moccia, è forse quella più riuscita; nonostante ciò è un film tremendo. La trama è praticamente inesistente, i dialoghi imbarazzanti, la recitazione pessima e tutto questo viene condito con stereotipi agghiaccianti. La mandria di ragazzine che pensano che sia il miglior film della storia non fa ben sperare riguardo al futuro dell'umanità.
MEMORABILE: Se non vuoi farlo neanche stavolta io impazzisco, ma va bene.

Nancy 6/05/12 14:36 - 774 commenti

I gusti di Nancy

Una trama così sgangherata che rende anche divertente la visione: escamotage narrativi pari praticamente allo zero (l'ultimo quarto d'ora lascia veramente allibiti!), luoghi comuni su luoghi comuni. Si salverebbe la colonna sonora, specie quando pesca pezzi d'importazione (quella della scena del primo bacio), ma le "Sere Nere" di Tiziano Ferro per la sparizione di una collana di perle non si possono sentire. Mossa furba per Scamarcio, lanciato da questo film simil-trash (e infatti è il migliore del cast, non che ci volesse molto). Evitabile.

Mco 9/10/12 16:15 - 2149 commenti

I gusti di Mco

L'età dei brufoli e dei primi baci l'ho (ahimé) superata da un bel po' e non ho mai attaccato lucchetti sui ponti, pur avendo sempre amato. Ma non posso negare che i metri sopra il cielo che si ergono a partire da questo filmetto li ho avvertiti anch'io, tuffandomi a pieni polmoni in un'atmosfera che qualche volta farebbe bene a tutti quanti respirare. Scamarcio non è Robert Redford, ma in un plot come questo non sfigura e la sensazione di straniamento che si prova a fine pellicola mette voglia di rivederla.

Claudius 21/08/19 15:02 - 407 commenti

I gusti di Claudius

Film per adolescenti sognatori dal successo sproporzionato. La storia è risaputa e sdolcinata ma qualcosa da salvare c'è: il finale non consolatorio, la scena della scritta sul ponte e quella nel castello. Nel cast l'unico a salvarsi è Scamarcio (ma siamo lontani dai ruoli de La verità sta in cielo o Mio fratello è figlio unico). C'è di meglio ma anche di (molto) peggio.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Gugly • 29/03/09 13:55
    Segretario - 4677 interventi
    Ho parlato con Moccia!

    Ebbene sì, ho scambiato quattro chiacchiere con il mitico romanziere: anche lui ieri sera aspettava Peter Fonda per poi andare a mangiare; solo che devo aver detto qualcosa che non va, dopo quattro parole su Fonda: oltre a non averlo salutato prima come Moccia, gli ho chiesto se si sente la crisi del cinema del cinema, visto che Virzì non trova i soldi per il suo ultimo film...lui abbassa gli occhi, guarda il cellulare, risponde brusco " Non lo so" e scappa via!
    Ho abagliato qualcosa? Forse un pelino....
  • Discussione Markus • 29/03/09 14:02
    Scrivano - 4789 interventi
    Moccia era li cò 'sto cappelletto alla Lucio Dalla fine '70...

    Simpatico Moccia! eeee!
  • Discussione Gugly • 29/03/09 14:03
    Segretario - 4677 interventi
    simpaticissimo, soprattutto con quel cappellino e la voce che pareva doppiata da Fiorello!