IN TV/SATELLITE di Le farò da padre (1974)

IN TV/SATELLITE

  • Per segnalare il passaggio in tv seguite le istruzioni scritte qui sopra nel modulo di segnalazione. Se volete semplicemente rispondere cliccate su RISPONDI.
  • Buiomega71 • 10/11/15 21:31
    Pianificazione e progetti - 21911 interventi
    Sabato 21 NOVEMBRE ore 21:10 su CIELO
    Dice Deepred: Bellissima commedia insolitamente coraggiosa e affascinante. I temi trattati sono abbastanza "scottanti" (anche per i giorni nostri) ma Lattuada ha una mano delicata e mai compiaciuta con la quale annulla ogni possibile carica morbosa. Il primo tempo è divertente ma abbastanza convenzionale, mentre la seconda parte raggiunge vette altissime e riesce a emozionare e a far riflettere
  • Caesars • 11/11/15 08:22
    Scrivano - 10736 interventi
    Purtroppo immagino che andrà in onda la versione passata in censura nel 1991 e giudicata "adatta a tutti" (nel 1974 il film uscì V.M.18, per passare a V.M.14 nel 1988, grazie a due brevi "sforbiciate" e poi, nel 1991, dopo più pesanti tagli diventò "per tutti").
    Settagli sul sito di italiataglia
    Ultima modifica: 11/11/15 08:23 da Caesars
  • Deepred89 • 11/11/15 09:21
    Comunicazione esterna - 1427 interventi
    Nell'incertezza si registra! Anche perché il dvd - di cui non ho mai capito se corrispondente alla copia pre o post censura - non era il massimo della qualità.
  • Quidtum • 14/01/16 08:41
    Servizio caffè - 2188 interventi
    Sabato 16 GENNAIO ore 21:10 su CIELO
    Dice Deepred: Bellissima commedia insolitamente coraggiosa e affascinante. I temi trattati sono abbastanza "scottanti" (anche per i giorni nostri) ma Lattuada ha una mano delicata e mai compiaciuta con la quale annulla ogni possibile carica morbosa. Il primo tempo è divertente ma abbastanza convenzionale, mentre la seconda parte raggiunge vette altissime e riesce a emozionare e a far riflettere.
  • Quidtum • 14/01/16 08:41
    Servizio caffè - 2188 interventi
    Lunedì 18 GENNAIO ore 01:00 su CIELO
    Dice Deepred: Bellissima commedia insolitamente coraggiosa e affascinante. I temi trattati sono abbastanza "scottanti" (anche per i giorni nostri) ma Lattuada ha una mano delicata e mai compiaciuta con la quale annulla ogni possibile carica morbosa. Il primo tempo è divertente ma abbastanza convenzionale, mentre la seconda parte raggiunge vette altissime e riesce a emozionare e a far riflettere.
  • Quidtum • 14/01/16 08:42
    Servizio caffè - 2188 interventi
    Sabato 23 GENNAIO ore 21:10 su CIELO
    Dice Deepred: Bellissima commedia insolitamente coraggiosa e affascinante. I temi trattati sono abbastanza "scottanti" (anche per i giorni nostri) ma Lattuada ha una mano delicata e mai compiaciuta con la quale annulla ogni possibile carica morbosa. Il primo tempo è divertente ma abbastanza convenzionale, mentre la seconda parte raggiunge vette altissime e riesce a emozionare e a far riflettere.
  • Quidtum • 14/01/16 08:43
    Servizio caffè - 2188 interventi
    Lunedì 25 GENNAIO ore 01:00 su CIELO
    Dice Deepred: Bellissima commedia insolitamente coraggiosa e affascinante. I temi trattati sono abbastanza "scottanti" (anche per i giorni nostri) ma Lattuada ha una mano delicata e mai compiaciuta con la quale annulla ogni possibile carica morbosa. Il primo tempo è divertente ma abbastanza convenzionale, mentre la seconda parte raggiunge vette altissime e riesce a emozionare e a far riflettere.
  • Ruber • 13/08/16 21:02
    Compilatore d’emergenza - 8970 interventi
    Sabato 13 AGOSTO ore 21:15 su CIELO
    Dice Deepred: Bellissima commedia insolitamente coraggiosa e affascinante. I temi trattati sono abbastanza "scottanti" (anche per i giorni nostri) ma Lattuada ha una mano delicata e mai compiaciuta con la quale annulla ogni possibile carica morbosa. Il primo tempo è divertente ma abbastanza convenzionale, mentre la seconda parte raggiunge vette altissime e riesce a emozionare e a far riflettere
  • Mco • 21/10/17 12:35
    Scrivano - 9683 interventi
    Domenica 22 OTTOBRE ore 03:45 su CIELO
    Così Uomomite: Il cinico avvocato Mazzacolli vuol fare i soldi lottizzando un paradiso naturale per costruirci un villaggio cafone e per riuscirci sgomita, cerca appoggi politici, ordisce complotti. Intorno a lui ruota un'umanità fetente (il peggio di un Sud provinciale e decadente). Ma quando l'avvocato si innamorerà di una sedicenne ritardata, verrà fuori il fanciullo innocente che teneva ben nascosto nell'anima. I due si rinchiuderanno nel loro mondo di sesso primitivo, giochi, pipì e pupù e tutti gli altri continueranno a sgomitare. Bellissimo.