DISCUSSIONE GENERALE di La prima notte del giudizio (2018)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Raremirko • 6/07/18 21:15
    Addetto riparazione hardware - 3825 interventi
    Digital è il migliore della serie quindi?


    E' ai cinema?

    Trailer non ne vedo
  • Digital • 6/07/18 21:46
    Portaborse - 3522 interventi
    Raremirko ebbe a dire:
    Digital è il migliore della serie quindi?


    E' ai cinema?

    Trailer non ne vedo

    Io sono di parte, perchè adoro alla follia questa saga, per cui mi piacciono più o meno tutti, questo in particolare l'ho davvero apprezzato! Si, è al cinema, da giovedì..
    Ultima modifica: 6/07/18 21:47 da Digital
  • Raremirko • 6/07/18 21:56
    Addetto riparazione hardware - 3825 interventi
    Scherzi? Anche io son fan.


    DeMonaco non è più dietro alla mdp però...


    Se riesco ed è in rassega, vado prossima settimana.


    Il 2 e il 3 mi piacquero molto, il 2 soprattutto, l'1 era troppo ancorato alla casa, ma trovai ottimo anch'esso.
  • Daniela • 7/07/18 14:38
    Gran Burattinaio - 5821 interventi
    lo vedrò certamente, dato che ho apprezzato i precedenti capitoli (soprattutto il 2), però... manca il Grillo! Spero che questo Noel non me lo faccia troppo rimpiangere :o/
  • Raremirko • 8/07/18 00:06
    Addetto riparazione hardware - 3825 interventi
    Grillo non c'è anche per ovvi motivi temporali, visto che il film è ambientato in the past.
  • Raremirko • 12/07/18 00:12
    Addetto riparazione hardware - 3825 interventi
    Fenomenale, ha ragione Digital, ad ora è il migliore dei 4 film.

    Stringato, avvincente, violento (più degli altri) non permette di distogliere gli occhi dallo schermo, soprattutto dalla sequenza della palazzina in poi (quando gli SWAT prendon il bazooka e lo puntano contro la stanza, pare di vedere la scena consimile di Leon). Io l'avrei fatto durare tranquillamente anche 120-130 minuti, visto com'è pieno di idee.


    Fa sempre piacere rivedere la Tomei, bellissima donna.


    McMurray non ha nulla da invidiare a DeMonaco, che qui comunque scrive lo script.


    Notevoli Y'lan Noel (la sorta di padrino nero action) e Rotimi Paul (Skeletor, il fattone).


    Su imdb è sottovalutatissimo; ottimo action/horror.
  • Digital • 12/07/18 14:37
    Portaborse - 3522 interventi
    Felice che ti sia piaciuto, Rare!
    Ultima modifica: 12/07/18 17:32 da Zender
  • Raremirko • 13/07/18 01:51
    Addetto riparazione hardware - 3825 interventi
    Digital ebbe a dire:
    Felice che ti sia piaciuto, Rare!


    Grande Digital; da urlo la scena finale in palazzina con la luce che va e viene; al cinema il film fa il suo effetto.
  • Buiomega71 • 6/11/18 10:46
    Pianificazione e progetti - 24129 interventi
    Come non avere un unghia del talento feroce e visionario di DeMonaco (che quì butta giù un copione scritto con la mano sinistra) e sprecare un potenziale prequel che avrebbe anche spunti interessanti (i test scientifici iniziali) in un action movie da bancarella uguale a mille altri, degno di uno straight to video.

    McMurray guarda al cinema all black di John Singleton (non male l'inizio tra contestazioni, spacciatori e case popolari), per poi svaccare (quando comincia lo sfogo) in sparatorie della peggior risma, con sangue in CG, cafonate varie da filmetto d'azione anni 90 degno delle prime time serali di Italiauno, sprofondando nella noia, nella banalità, nell'anonimato e in scelte visive fastidiossissime (la luce a intermittenza nello stabile, dove non si capisce chi spara a chi, solo una gran cagnara di botti e esplosioni che innervosisce inesorabilmente)

    Cheppoi lo sfogo c'entra poco, e potrebbe essere collocato in qualsiasi altro contesto degli innumerevoli action tric trac e bombe a mano cafonissimi, dei cattivoni bianchi (il solito governo, le solite task force nazistoidi) che vogliono espropiare e sterminare le masse più povere, come se Fuga dal Bronx, Manhattan Warriors e Il giustiziere della notte 3 non li avesse visti nessuno, che erano già stantii negli anni 80, figuriamoci oggi. E anche l'atmosfera opprimente dell'inizio dello sfogo và a farsi friggere, perchè non si avverte mai la sensazione di trovarsi in un'altra notte di "purificazione", ma solo di essere capitati in un grossolano filmetto d'azione che racconta il nulla o peggio, l'ennesima rozzeria sparatutto fatta con lo stampino.

    Solite mascherate che lasciano il tempo che trovano (senza un briciolo di inquietudine e profondità ferina che instillava DeMonaco, una poi sembra uscita da Star Wars, quella più inquietante sprecata in un megarave), personaggi irritanti e per nulla simpatici (la nera Dolores che continua a sparare battute cretine-che fan di tutto meno che far ridere-nei momenti più inopportuni), nessuna sequenza memorabile o degna di nota (forse le due anziane che girano la città notturna con il carrello della spesa e piazzano bombe nei bambolotti e negli orsacchiotti, la coppia interracial che tromba sul cofano della macchina SPOILER la dipartita della Tomei FINE SPOILER), riprese, angolazioni e fotografia da MTV, sprazzi horror vecchi come il cucco, esplosioni e , ciliegina sulla torta rancida, la rappata sui titoli di coda.

    La sala controllo stile Il mondo dei Robot, il reietto Scheletro che si mette delle siringhe sulle nocche, modello artiglio freddykruegeriano, e come Freddy in Nightmare 2 si scatena alla festa/rave notturna, dei catarifrangenti (lenti a contatto localizzatrici, vabbè...) che nemmeno i vampiri di Salem's Lot e i Dèmoni baviani, un eroe nero (Dimitri) che scimmiotta senza ritegno il Wesley Snipes di Blade (rigirando il coltello nella cafonata), delitti e sfoghi risibili (al bancomat), scelte di script demenziali (il tipo scemo mascherato con la pistola ad acqua, l'idiota che sbuca dal tombino e ravana Nya in mezzo alle gambe, e lei per tutta risposta: "Sporchi maniaci!" (sic!), l'imbecille jasoniano armato di machete che fa solo un gran casino e grunisce, i soliti nazistoni, guarda caso tutti biondi e ariani, con un capo dalla personalità e dal carisma prossimi allo zero, l'ennesima inflazionata task force-con look rubato a Election Year-sventagliate di mitra, ralenti, fumogeni, gole squarciate (in terribile CG), i pacchiani droni ammazzatutti e via cafonando.

    Esecuzioni che nemmeno Boyz n the Hood, ragazze squillo che menano imitando le toste guerriere del cinema hilliano, triti luoghi comuni già consumati e smaltiti meglio in altre pellicole.

    Da annali del trash il Ku-Klux-Klan "motorizzato" (sic!)

    Prequel di imbarazzante inutilità, dove tutto è stravisto fino alla nausea, senza un grammo di inventiva o qualcosa che possa solo lambire la trilogia demonachiana

    A ben poco serve il gusto blaxploitation di McMurray, in un coacervo di superficialità e insulsaggine.

    Anche la violenza è ai minimi storici (i classici colpi in arrivo, qualche coltellata buttata lì) indolore, atrofizzata, messa giù un tanto al kilo

    Incipit potenzialmente notevole a parte, il resto è davvero brutto, da qualunque parte lo si rigiri (non solo come prequel che sfrutta pedissequamente le idee di DeMonaco, ma proprio come film a sè)

    Non si avvicina nemmeno di striscio alla furente tripletta di DeMonaco, e tra un paio di giorni finirà dritto dritto nelle mie stanze del dimenticatoio. Sperando sia la prima notte ma anche l'ultima.

    Una vera purga (in tutti i sensi), per il sottoscritto la notte dello sfogo inizia e finisce con DeMonaco, il resto mancia.

    Stiamo organizzando un barbeque? (risatone a non finire)
    Ultima modifica: 6/11/18 18:25 da Buiomega71
  • Raremirko • 6/11/18 20:57
    Addetto riparazione hardware - 3825 interventi
    Posso concordare che il tema dello sfogo sia stato messo dentro in maniera un pò forzata, ma per il resto regia, effetti, ecc. mi son sembrati molto buoni.

    In effetti è più action degli altri, ed innova poco, ma credevo che magari ti sarebbe piaciuto lo stesso.

    Non sapremo mai se DeMonaco avrebbe potuto far di meglio...
  • Buiomega71 • 6/11/18 21:15
    Pianificazione e progetti - 24129 interventi
    Raremirko ebbe a dire:
    Posso concordare che il tema dello sfogo sia stato messo dentro in maniera un pò forzata, ma per il resto regia, effetti, ecc. mi son sembrati molto buoni.

    In effetti è più action degli altri, ed innova poco, ma credevo che magari ti sarebbe piaciuto lo stesso.

    Non sapremo mai se DeMonaco avrebbe potuto far di meglio...


    Che DeMonaco sia un'altro pianeta rispetto a questa tamarrata da bancarella dovrebbero bastare i tre film che la precedono (almeno, per quanto mi concerne). Basti vedere come McMurray scimmiotti maschere e situazioni demonachiane senza avere un briciolo del talento visivo del regista newyorkese

    E sempre personalmente ho trovato regia, montaggio, fotografia degna di MTV (stendendo un velo pietoso sul sangue in CG e sulle luci a intermittenza che me le hanno scartavetrate)

    Il fatto è che hanno sprecato un buon potenziale, gettando subito tutto alle ortiche (penso ai test per partecipare allo sfogo, che non era una brutta idea, ma solo accennata, per dar spazio alle solite trite e ritrite botte, spari e esplosioni)

    Non so, i tafferugli, le città in preda alla "purificazione" , le task force, avevano saturato il secondo e il primo, e DeMonaco aveva già detto tutto in proposito, perchè ripeterlo così pedissequamente?

    Non sarebbe stato meglio fare un prequel dove "lo sfogo" diveniva un esperimento sovvenzionato dai nuovi padri fondatori? Chessò una specie di The Experiment (non male The Purge: Experiment), dove un gruppo di persone (di estrazioni sociali differenti, scelti in base all'aggresività) venivano messi in una città farlocca creata in un laborarotio di sperimentazione, e si dava il via all'esperimento, con sala di controllo, magari su un'isola o in qualche bunker lontano da dio e dagli uomini. Per poi analizzare i risultati, e concludere con lo sfogo vero e proprio che si agganciava direttamente al primo, senza , naturalmente mostrarlo, ma , magari, sfumando sull'avviso televisivo che ben tristemente conosciamo?

    Non sarà stato un capolavoro, ma almeno si differenziava dagli ultimi due capitoli, chiudendo il cerchio (luogo chiuso il primo, nelle città il secondo e il terzo, nel laboratorio il quarto), invece di buttarla così, in cafona caciara, superficialmente, in tric trac bombe a mano e pochissimo altro.

    Ma il vero problema e che non si sente MAI l'atmosfera angosciosa dello sfogo che era ben reso nei primi tre, non c'è pathos, non c'è quel mood che dava ansia al suonar della sirena dopo l'avviso televisivo che precede le 12 ore di inferno sulla terra. Insomma, è solo un cafonissimo action movie da cestone uguale a centomila altri.

    Non solo insulso questo prequel, ma sopratutto, totalmente inutile
    Ultima modifica: 6/11/18 21:54 da Buiomega71
  • Raremirko • 7/11/18 21:02
    Addetto riparazione hardware - 3825 interventi
    Dai, almeno la Tomei è una bella presenza...

    Comunque si, tra i 4 il più rozzo e meno sofisticato, e hai pure ragione su tutto, ma a me piacque lo stesso.

    Le luci ad intermittenza non le trovai fastidiose...
  • Buiomega71 • 7/11/18 21:26
    Pianificazione e progetti - 24129 interventi
    Raremirko ebbe a dire:
    Dai, almeno la Tomei è una bella presenza...

    Comunque si, tra i 4 il più rozzo e meno sofisticato, e hai pure ragione su tutto, ma a me piacque lo stesso.

    Le luci ad intermittenza non le trovai fastidiose...


    Non pretendo di avere ragione (ci mancherebbe altro), è solo il mio personale punto di vista

    Per quanto riguarda la Tomei faccio mio ciò che Rambo90 ha scritto nel suo commento: La Tomei timbra il cartellino

    Le luci a intermittenza proprio non le sopporto più (seppoi il filmaccio è già brutto di suo a maggior ragione)
    Ultima modifica: 7/11/18 21:28 da Buiomega71
  • Raremirko • 7/11/18 22:05
    Addetto riparazione hardware - 3825 interventi
    Ocio, spero non sia un problema di epilessia; punto di vista rispettabilissimo.

    Si la Tomei fa presenza, nulla di più, ma comunque la si nota.
  • Buiomega71 • 7/11/18 22:18
    Pianificazione e progetti - 24129 interventi
    Raremirko ebbe a dire:
    Ocio, spero non sia un problema di epilessia

    Non credo, non ne soffro grazie a Dio :)

    E solo un fattore estetico visivo che mi dà sui nervi
  • Raremirko • 7/11/18 23:00
    Addetto riparazione hardware - 3825 interventi
    Buiomega71 ebbe a dire:
    Raremirko ebbe a dire:
    Ocio, spero non sia un problema di epilessia

    Non credo, non ne soffro grazie a Dio :)

    E solo un fattore estetico visivo che mi dà sui nervi



    Meno male, mi fa piacere, son serissimo.

    De gustibus; a me è parso un effetto che rendeva la sequenza ancora più cupa ed ansiogena.
  • Digital • 21/11/18 12:02
    Portaborse - 3522 interventi
    Tra due giorni esce la serie tv, doppiata in italiano, stra-mega-slurps!
  • Schramm • 1/06/19 21:14
    Scrivano - 7314 interventi
    Gestarsh99 ebbe a memotecare:
    Lo sciroccatissimo tossico nightmaresco, sorta di Freddy "Druger" artigliato di siringhe...

    non ho (ancora) visto il film, né credo svetterà sul cocuzzolo della montagna dei miei bilioni di arretrati (e a onor del vero del trittico credo di aver mancato anche il terzo, forse pure il secondo), ma quanto rimembri ancor non viene dritto sparato da nightmare III?
  • Gestarsh99 • 2/06/19 12:34
    Vice capo scrivano - 20643 interventi
    Schramm ebbe a dire:
    Gestarsh99 ebbe a memotecare:
    Lo sciroccatissimo tossico nightmaresco, sorta di Freddy "Druger" artigliato di siringhe...

    non ho (ancora) visto il film, né credo svetterà sul cocuzzolo della montagna dei miei bilioni di arretrati (e a onor del vero del trittico credo di aver mancato anche il terzo, forse pure il secondo), ma quanto rimembri ancor non viene dritto sparato da nightmare III?



    Si, era quello il mio riferimento (qui però il "tossico nightmaresco" indossa le siringhe sul dorso delle mani, quasi a mo' di Wolverine più che di Freddy).
  • Gestarsh99 • 2/06/19 12:35
    Vice capo scrivano - 20643 interventi
    Gestarsh99 ebbe a dire:
    Schramm ebbe a dire:
    Gestarsh99 ebbe a memotecare:
    Lo sciroccatissimo tossico nightmaresco, sorta di Freddy "Druger" artigliato di siringhe...

    non ho (ancora) visto il film, né credo svetterà sul cocuzzolo della montagna dei miei bilioni di arretrati (e a onor del vero del trittico credo di aver mancato anche il terzo, forse pure il secondo), ma quanto rimembri ancor non viene dritto sparato da nightmare III?



    Si, era quello il mio riferimento (qui però il "tossico nightmaresco" indossa le siringhe sul dorso delle mani, quasi a mo' di Wolverine più che di Freddy).


    Tra l'altro ho visto che anche Buio ha citato la curiosa analogia:

    Buiomega71 ebbe a dire:
    [...]il reietto Scheletro che si mette delle siringhe sulle nocche, modello artiglio freddykruegeriano,[...]