DISCUSSIONE GENERALE di Emanuelle nera (1975)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Cotola • 11/08/09 13:14
    Consigliere avanzato - 3619 interventi
    Secondo Angelo Infanti è uno dei film che ha incassato di più nella storia del cinema

    Fonte: Stracult, puntata del 10 agosto 2009
  • B. Legnani • 4/11/09 23:31
    Consigliere - 13699 interventi
    M.lupetti scrive:
    "il film è privo di mordente e divertimento e non fa altro che trasportare in Kenya e mettere sulle spalle di una pseudo-fotoreporter i temi dell'erotico-esotico alla Scattini molto in voga in quel periodo, senza grande fantasia e qualità".

    Ma poi gli dà ***
    C'è qualcosa che non torna, anche se il film è importante. Anche GOLA PROFONDA è importante (e molto più di "Emanuelle nera"), ma mica per questo vale ***...

    Chiedo a Xamini di poter chiamare il collega forumista in questione. Credo, infatti, che abbia sbagliato a cliccare sul voto.
    Ultima modifica: 5/11/09 00:03 da B. Legnani
  • M.lupetti • 6/11/09 19:34
    Galoppino - 7 interventi
    non ho sbagliato, semplicemente ho premiato il valore storico della pellicola, aldilà del non eccelso valore cinematografico. un film che lancia un genere e un'attrice che poi diverrà un0icona, anche se bruttino o peggiore dei sequel, per me ha comunque un merito particolare che va riconosciuto nel pallinaggio. poi ditemi se sbaglio, d'altra parte non faccio il critico di cinema, sono un semplice appassionato
  • Zender • 7/11/09 11:23
    Consigliere - 43398 interventi
    Non preoccuparti, M.lupetti, va bene così. Legnani trovava un po' eccessive le 3 palle in rapporto al commento. Ha fatto correttamente una domanda, hai risposto, ti sei spiegato, grazie. Qualche critico ci sarà, qui da noi, ma la stragrande maggioranza siamo tutti appassionati.
  • B. Legnani • 7/11/09 13:51
    Consigliere - 13699 interventi
    M.lupetti ebbe a dire:
    non ho sbagliato, semplicemente ho premiato il valore storico della pellicola, aldilà del non eccelso valore cinematografico. un film che lancia un genere e un'attrice che poi diverrà un0icona, anche se bruttino o peggiore dei sequel, per me ha comunque un merito particolare che va riconosciuto nel pallinaggio. poi ditemi se sbaglio, d'altra parte non faccio il critico di cinema, sono un semplice appassionato

    OK, grazie per la risposta.
    Anch'io sono un semplice appassionato, ma non sono d'accordo sul metodo di pallinaggio (vedi l'esempio di GOLA PROFONDA), che per me va basato sulla legenda: *** = Buon film (senza riferimenti all'importanza o al cast). Ovviamente hai tutto il diritto di confermare il tuo ***.
    Ultima modifica: 7/11/09 13:55 da B. Legnani
  • Undying • 29/07/10 22:35
    Scrivano - 7633 interventi
    La locandina di questo film ha avuto l'onore di costituire la cover del primo mitico Book targato Nocturno cinema.
    Correva il lontano (ahinoi) gennaio 1995.

    Sotto: il primo mitico Nocturno Book...
  • B. Legnani • 29/07/10 22:39
    Consigliere - 13699 interventi
    Cotola ebbe a dire:
    Secondo Angelo Infanti è uno dei film che ha incassato di più nella storia del cinema

    Fonte: Stracult, puntata del 10 agosto 2009


    Non esageriamo. Incassò molto, ma non ai vertici della storia del cinema...
  • Il Gobbo • 30/07/10 14:18
    Contratto a progetto - 771 interventi
    Cotola ebbe a dire:
    Secondo Angelo Infanti è uno dei film che ha incassato di più nella storia del cinema


    Sì, uno dei film con Infanti che ha incassato di più nella storia del cinema
  • Il Dandi • 19/11/10 18:48
    Contratto a progetto - 1426 interventi
    Vista la famigerata versione uncut: gli inserti hard, come ho accennato nel commento, sono tremendi e visibilmente contraffatti.

    Non posto i fotogrammi per ovvi motivi (sempre in in attesa del Davin-hottie), ma oltre a una evidente differenza di pellicola e fotografia anche i corpi delle controfigure non sono per nulla somiglianti.

    Resta il dubbio solo per quanto riguarda la performance della Shubert, ma da come è montata (la scena, ndr.) mi pare verosimile che sia stata controfigurata anche lei; del resto il suo passaggio all'hard mi pare storicamente successivo.
    Ultima modifica: 19/11/10 18:49 da Il Dandi
  • Deepred89 • 19/11/10 20:20
    Comunicazione esterna - 1426 interventi
    Il Dandi ebbe a dire:
    Vista la famigerata versione uncut: gli inserti hard, come ho accennato nel commento, sono tremendi e visibilmente contraffatti.

    Non posto i fotogrammi per ovvi motivi (sempre in in attesa del Davin-hottie), ma oltre a una evidente differenza di pellicola e fotografia anche i corpi delle controfigure non sono per nulla somiglianti.

    Resta il dubbio solo per quanto riguarda la performance della Shubert, ma da come è montata (la scena, ndr.) mi pare verosimile che sia stata controfigurata anche lei; del resto il suo passaggio all'hard mi pare storicamente successivo.


    Gli inserti, per quanto palesemente controfigurati, non li ho trovati così terribili (nulla in confronto a quelli allucinanti di, per esempio, Nuda per Satana o Malizia erotica), anche se hanno l'enorme difetto di distruggere una specie di (ottimo a mio parere) montaggio intellettuale che, con immagini come quella della benzina che cola o delle rotaie in azione, rappresenta l'"hard" in maniera metaforica. Ciò dal punto di vista sintattico porta, con l'inserimento dei dettagli pornografici, ad una specie di ripetizione. Meglio la versione soft, senza dubbio.
  • B. Legnani • 19/11/10 22:04
    Consigliere - 13699 interventi
    Il Dandi ebbe a dire:
    Vista la famigerata versione uncut: gli inserti hard, come ho accennato nel commento, sono tremendi e visibilmente contraffatti.

    Non posto i fotogrammi per ovvi motivi (sempre in in attesa del Davin-hottie), ma oltre a una evidente differenza di pellicola e fotografia anche i corpi delle controfigure non sono per nulla somiglianti.

    Resta il dubbio solo per quanto riguarda la performance della Shubert, ma da come è montata (la scena, ndr.) mi pare verosimile che sia stata controfigurata anche lei; del resto il suo passaggio all'hard mi pare storicamente successivo.



    Non è la Schubert.
    p.s. eh eh eh...
    Ultima modifica: 19/11/10 22:05 da B. Legnani
  • Il Dandi • 20/11/10 13:27
    Contratto a progetto - 1426 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:

    Non è la Schubert.
    p.s. eh eh eh...


    Ah, come direbbe Totò: Questa faccia non mi è nuova!

    Hai riconosciuto qualcuna?
  • Il Dandi • 20/11/10 13:29
    Contratto a progetto - 1426 interventi
    Deepred89 ebbe a dire:
    hanno l'enorme difetto di distruggere una specie di (ottimo a mio parere) montaggio intellettuale che, con immagini come quella della benzina che cola o delle rotaie in azione, rappresenta l'"hard" in maniera metaforica.

    Concordo in pieno, infatti ho citato queste varie forme di "penetrazione" come momento memorabile del film.
  • B. Legnani • 20/11/10 14:40
    Consigliere - 13699 interventi
    Il Dandi ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:

    Non è la Schubert.
    p.s. eh eh eh...


    Ah, come direbbe Totò: Questa faccia non mi è nuova!

    Hai riconosciuto qualcuna?




    No. La risata era per il verbo "montare".
  • Franz • 6/03/16 20:48
    Galoppino - 219 interventi


    scusate se le dimensioni dell'immagine non sono appropriate, almeno credo. Ad ogni modo non riesco a fare meglio. Questa è Laura Gemser oggi! E' un'immagine molto recente (novembre 2015).
    Fonte: pagina facebook di Giostra film (una casa di produzione bolognese che realizza film, documentari ecc. Tra breve dovrebbe uscire appunto un film-documentario sulla vita di Gabriele Tinti)
    Ultima modifica: 8/03/16 08:33 da Zender
  • Zender • 7/03/16 08:32
    Consigliere - 43398 interventi
    Sì, ma a parte che la foto non si vede sono cose da inserire su davibook, non qui.
    Ultima modifica: 7/03/16 08:32 da Zender
  • Franz • 7/03/16 15:27
    Galoppino - 219 interventi
    eh lo so, si vede poco, è venuta fuori una foto piccolina. Però cliccandoci sopra, ho visto che la foto è visibile in dimensioni maggiori. Purtroppo sono negato per queste cose, non sono bravo a ritagliare o modificare le immagini in dimensioni, colori ecc. Sorry!
    Non so cosa sia il davibook. Ho inserito qui la foto perché ho considerato questo film come quello più celebre o rappresentativo dell'attrice.
  • Zender • 7/03/16 19:07
    Consigliere - 43398 interventi
    Sì, ma qui si parla del film appunto. Per quel che non riguarda il film in particolare c'è il davibook. Basta cliccare il pulsante verde in alto ed entrare con gli stessi nome e password tuoi.
  • Franz • 7/03/16 23:02
    Galoppino - 219 interventi
    ok grazie! Scusami, non lo avevo proprio visto :) Là in alto m'era sfuggito. Grazie ancora Zender.