Non-stop

Media utenti
Titolo originale: Non-stop
Anno: 2014
Genere: action (colore)
Note: Aka "Non stop", "Nonstop".
Numero commenti presenti: 13

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/03/14 DAL BENEMERITO GEPPO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Geppo 30/03/14 01:10 - 286 commenti

I gusti di Geppo

Un film d'azione interamente girato in aereo. Per quasi l'intera durata accompagna lo spettatore senza mai annoiarlo e inserendo anzi davvero tanta adrenalina e tensione con gran semplicità. Poi verso il finale si scade nella solita americanata con i soliti effetti speciali esagerati, a mio avviso. I due protagonisti Liam Neeson e Julianne Moore sono perfetti e hanno le facce giuste per i ruoli, la trama in parte offre ottimi spunti. L'ho trovato godibile, anche se il finale è parecchio accelerato (l'unico vero punto debole).

Rambo90 9/05/14 02:12 - 6278 commenti

I gusti di Rambo90

Action thriller teso ed emozionante, che fa dell'ambientazione unica sull'aereo un punto di forza anziché una debolezza. Il regista sa come mantenere alta l'adrenalina e il mistero sull'identità del dirottatore è reso bene da una serie di colpi di scena imprevedibili ma non illogici. Liam Neeson è figura carismatica nel ruolo al cui da un po' ci ha abituati e la Moore è la giusta spalla. Un prodotto davvero notevole.

Gestarsh99 12/06/14 17:11 - 1310 commenti

I gusti di Gestarsh99

In spregio ai pendolari del cielo, la fusoliera aerea continua a svelarsi tubiforme teatrino per boccheggianti emergenze in volo. Collet-Serra punta la sua carta d'imbarco su un thriller catastrofico ad alta quota devoto agli assiomi del protocollo aviatorio: "ogni passeggero è reo agli occhi altrui", "cinture slacciate, emicranie assicurate" e "tutto è bene quel che finisce (a terra) bene". Nel ruolo ancipite di incastrato e salvatore c'è "inaspettatamente" il sedulo Neeson, sbalzellato come una biglia da flipper tra congetture, diffidenze e accuse infamanti. Uno spettacolino hitchpacchiano.
MEMORABILE: L'improponibile colpo di scena al rewind che incrimina i veri terroristi colpevoli...

Galbo 8/10/14 05:53 - 11314 commenti

I gusti di Galbo

Avendo dedicato la seconda parte della sua carriera ai ruoli d’azione, Liam Neeson trova una parte a lui molto calzante (agente di controllo sui voli transoceanici afflitto da problemi personali) in questo thriller di ambientazione aerea, che si innesta nella lunga tradizione dei film del genere, peraltro non sfigurando. Il regista dirige con notevole senso del ritmo e adoperando al meglio la claustrofobica ambientazione. Buona la scelta dei comprimari, con un’insolita (per il genere) ma molto efficace Julianne Moore.

Nando 24/02/15 23:35 - 3454 commenti

I gusti di Nando

Un agente federale di scorta su aerei di linea e un misterioso quanto tecnologico dirottatore. Ritmo elevato anche se il film è talvolta ripetitivo (comunque interessante e giustamente claustrofobico). Neeson è oramai a suo agio in questi ruoli action e mostra una certa padronanza del personaggio, la Moore interpreta un ruolo inconsueto ma discreto. Buon action.

Stelio 1/03/15 09:56 - 384 commenti

I gusti di Stelio

Film d'azione dalla sceneggiatura risibile (nonostante qualche sfumatura interessante sul protagonista principale). Il merito è quello tradizionale del cinema americano, essere da sempre incline a certi generi. I difetti la banalità, i cliché delle caratterizzazioni e una fine scontata. Regia prettamente standard ma buona. Niente di che, ma guardabile.

Didda23 3/03/15 09:36 - 2280 commenti

I gusti di Didda23

Per certi versi un film sorprendente, che si fa apprezzare per l'ottima tenuta del ritmo, mantenuto su alti livelli dall'inizio alla fine e per la bravura del regista nel saper gestire il mezzo in uno spazio ridotto. La sceneggiaura incastra bene le dinamiche thriller (con dscreti colpi di scena) con quelle action (anche se ridotte all'osso). Neeson è molto in parte (sempre strepitoso il doppiaggio di Alessandro Rossi) e la Moore colpisce per la fragile dolcezza. Decisamente superiore rispetto alla media del genere. Da vedere.
MEMORABILE: Il nastro porta fortuna.

Hackett 4/03/15 14:43 - 1720 commenti

I gusti di Hackett

Thriller solido e ben girato che permette a Neeson di proseguire in questa sua nuova carriera da attore action. Rebus della stanza chiusa, con innovativa e costante presenza della telefonia cellulare, il film gioca le carte del continuo rimbalzo dei sospetti all'interno di un eterogeneo e multietnico equipaggio. Godibile.

Viccrowley 17/05/15 14:00 - 803 commenti

I gusti di Viccrowley

Per la milionesima volta ecco spuntar fuori Liam Neeson nel ruolo che ormai gli è stato cucito addosso dai tempi del primo Io vi troverò. Ennesimo action quindi, con protagonista quasi sovrumano e invincibile. Serra è però buon direttore d'orchestra per questo tipo di pellicole e dà un'impronta non banale alla direzione della vicenda. L'aereo sul quale si svolge l'azione riesce a dare un bel senso di claustrofobia e la prima mezz'ora ha discreti spunti ansiogeni. Purtroppo, con l'andar del tempo, il tutto rientra su binari parecchio scontati.

Jandileida 13/03/16 10:59 - 1238 commenti

I gusti di Jandileida

Buon action con il solido Neeson che se la cava sempre bene nel ruolo del "brav'uomo" che deve sventare complotti abbastanza incredibili (qui lo spiegone finale barcolla non poco). Il pregio maggiore del film è senza dubbio l'aver sfruttato con sapienza e senso del ritmo l'ambientazione in un unico luogo chiuso (che già di suo a me piace sempre): pochi infatti i momenti di stanca e una tensione costruita con cura almeno fino alla supereroica sarabanda finale che supera le leggi della fisica e della sospensione dell'incredulità. Buon cast.

Almicione 1/02/17 02:31 - 765 commenti

I gusti di Almicione

Con Neeson puoi andare sul sicuro, sebbene non possa aspettarti niente di sorprendente: molti gli stereotipi del thriller tipico col poliziotto salvatore; ma d'altronde se continuano a sfornare questi film, vorrà dire che piacciono. La trama e soprattutto qualche passaggio sono come minimo forzati, tuttavia si riesce a intrattenere lo spettatore col gioco di scoprire l'attentatore. D'altronde bisogna lodare il fatto che quasi l'intero film sia girato sull'aereo. Per il resto, abbastanza ordinario.

Daniela 7/02/17 23:45 - 9109 commenti

I gusti di Daniela

Chi non volerebbe più tranquillo sapendo che sulla sua sicurezza veglia un agente federale in borghese alcolizzato, depresso e con tendente autodistruttive? A parte questo, il film il suo sporco lavoro di intrattenere lo fa con un continuo rilancio delle minacce telefoniche, tizi sospetti che si rivelano tozzi di pane oppure ci lasciano le bucce anticipatamente, piste false e specchietti per le allodole frullati in un thriller action claustrofobico destinato a sfociare in un disaster-aereo-movie. Azioni e reazioni poco attendibili ma in film di questo tipo la verosimiglianza è un'optional.
MEMORABILE: Il corpo a corpo nel metro quadro della toiletta

Bruce 20/05/19 16:53 - 1000 commenti

I gusti di Bruce

Action thriller girato interamente a bordo di un aereo in volo con protagonista Liam Neeson nella sua classica interpretazione da duro di una certa età, alle prese questa volta con un misterioso interlocutore telefonico pronto a uccidere un passeggero ogni mezz'ora. Ci sono tutti i componenti per non annoiarsi, a partire da un ritmo molto sostenuto e così, pur con qualche caduta di tono nella parte finale, si giunge al termine mantenendo vivo l'interesse dello spettatore. Julianne Moore in un ruolo minore e poco significativo.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.