La tenda rossa

Media utenti
Titolo originale: Krasnaya palatka
Anno: 1969
Genere: biografico (colore)
Note: Sean Connery interpreta il grande esploratore Roald Amundsen.

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/02/10 DAL BENEMERITO FLAGRANZA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 20/04/10 15:43 - 11847 commenti

I gusti di Galbo

Ricostruzione della famosa spedizione del dirigibile Italia, che si concluse tragicamente nell'Artide. Il film è una produzione italo-sovietica e si avvale di un valido cast nel quale spicca Sean Connery. Pur con alcuni meriti (ad esempio una buona ricostruzione della vicenda), il film il suo limite principale nella debole struttura narrativa, con la ridicola messa in scena di una sorta di processo al protagonista, celebrato con l'ausilio di personaggi defunti.

Flagranza 19/04/10 16:28 - 72 commenti

I gusti di Flagranza

Il "processo" ad Umberto Nobile fatto dagli spiriti di coloro che parteciparono alla missione del dirigibile Italia. Un espediente narrativo un po' forzoso per un film che sciorina un eccellente cast ma, pur nella puntigliosa ricostruzione della disavventura sul pack, non esita a cadere e talvolta a risultare risibile quando avvengono gli innesti di fantasia. Un film che non coinvolge, malgrado le carte messe in gioco.

Nando 21/06/10 02:55 - 3627 commenti

I gusti di Nando

Ispirato ad una tragica vicenda italiana, il film, pseudo kolossal italo-sovietico, narra le vicende del compianto Umberto Nobile con tutti i suoi drammi umani e personali. Valido il cast e la narrazione cronachistica, tuttavia il quid si perde, lievemente, nell'analisi psicologica degli interpreti.

Cotola 4/10/13 00:12 - 8306 commenti

I gusti di Cotola

L’idea di partenza (con l’autoprocesso del protagonista) era abbastanza interessante ed intrigante per quanto spinosa e di difficile realizzazione ma poi il film, per forza di cose, imbocca la strada dell’avventuroso ed iniziano i problemi. Oltre ad essere un filino lungo, gli manca l’afflato epico che vorrebbe avere e certi dialoghi sono inevitabilmente un po’ retorici (ma non eccessivamente e spesso, in contesti simili, si sente di peggio). Qualche bel paesaggio non riscatta pienamente un risultato in definitiva abbastanza mediocre.

Ronax 18/06/18 01:49 - 1051 commenti

I gusti di Ronax

Ossessionato dalla drammatica conclusione della spedizione al Polo Nord, Umberto Nobile convoca nella notte i fantasmi di chi fu coinvolto nell'impresa per un processo al suo discusso comportamento nella vicenda. L'idea poteva anche essere originale e, dal lato puramente spettacolare, il film offre più di un motivo di soddisfazione. Peccato che l'eccessiva lunghezza e dialoghi troppo enefatici e retorici gli impediscano di prendere quota. Bravi Finch e Connery mentre gli altri cadono spesso nel macchiettistico. Del tutto inutile la Cardinale.
MEMORABILE: Le ariose riprese dall'alto sui ghiacchi del Polo.

Luigi Vannucchi HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche Lucius • 19/12/12 19:21
    Scrivano - 8810 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale italiano:

    Ultima modifica: 16/09/18 21:34 da Lucius