La casa tempestosa

Media utenti
Titolo originale: The rough house
Anno: 1917
Genere: corto/mediometraggio (bianco e nero)
Note: Non unanimemente accreditata laco-regia di Buster Keaton.
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/11/12 DAL BENEMERITO GIùAN
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Giùan 8/11/12 23:05 - 2886 commenti

I gusti di Giùan

Cuoco-domestico in casa di ricchi borghesi, il buon Fatty, tra colazione e cena ne ha di tempo per combinar danni. "Comica" convenzionale di Arbuckle, sviluppandosi a base di risse, torte in faccia, inseguimenti coi cops. Rimarcabili tuttavia un paio di perle: la prima gag con l'incendio appiccato dal mozzicone e lo spegnimento a base di tazzine d'acqua e l'idea di Fatty a tavola che fa la "danza delle forchette", "rubata" e ripresa poi da Chaplin ne La febbre dell'oro. Keaton e St. John supportano con la loro vivace magrezza. Moscia la seconda bobina.

Pigro 15/11/12 10:46 - 7707 commenti

I gusti di Pigro

Come dice il titolo, la casa in cui vive Fatty è davvero rozza e caciarona. Una comica complessivamente chiassosa secondo le regole dello slapstick più immediato (torte in faccia, rincorse, cadute, risse), e meno apprezzabile oggi, si arricchisce di alcune trovate decisamente sfiziose: dal flemmatico tentativo di spegnimento dell’incendio con una tazzina d’acqua alla celebre danza dei panini poi ripresa da Chaplin, per concludere con le gag (alcune simpatiche) di Fatty in veste di cuoco imbranato e di cameriere irriverente.

Galbo 4/02/13 16:01 - 11316 commenti

I gusti di Galbo

Inizia in modo "esplosivo" con un incendio nella casa dove lavora il protagonista, questa comica diretta ed interpretata da Fatty Arbuckle che peraltro mantiene una notevole flemma di fronte all'evento. Un cortometraggio di gag molto fisiche e all'insegna della comica classica, certamente più godibili dallo spettatore dell'epoca rispetto al molto più smaliziato odierno. Qualche altro momento divertente soprattutto nella prima parte ma non un granchè nel complesso.

Paulaster 3/08/16 09:54 - 2689 commenti

I gusti di Paulaster

Parecchio movimentata la vita nella casa di Fatty: incendi, inviti a pranzo poco ortodossi, inseguimenti e addirittura sparatorie. Un’accozzaglia di eventi in cui si apprezza il lato grottesco più che la comica in sé; anche Keaton è sfruttato poco e nelle vesti di poliziotto poteva far pensare ad altre gag. Soliti interventi di schiaffoni, cadute spettacolari e salti ma stavolta con una punta in più di sottile umorismo.
MEMORABILE: Il ventilatore per sbucciare; Fatty che apparecchia; Keaton che conficca il coltello nel muro; La danza col panino poi copiata da Chaplin.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Zender • 9/11/12 07:44
    Consigliere - 43831 interventi
    Giuan, ma davvero ti devo ancora ricordare una volta che per TUTTI i film, corti, TUTTO c'è da prendere SEMPRE e INCOLLARE da Imdb cast e regia? Chi è Roscoe? Se è segnalato come Roscoe 'Fatty' Arbuckle, con le virgolette scritte così, così dev'essere scritto. Sarò costretto a cancellare i prossimi che non eventualmente incollerai da Imdb, come per tutti. Inoltre i titoli degli altri corti nei commenti devono esser scritti in italiano, mai col titolo inglese, altrimenti non li trovo per linkarli (e anche questo te lo dissi).
  • Discussione Giùan • 10/11/12 14:38
    Gestione sicurezza - 182 interventi
    Hai ragione Zender, ma già sai (anche questo te lo dissi) che ogni tanto m'assale la nostalgia delle tue reprimende. Scherzi a parte: scusa e provvedo seduta stante a nuovo inserimento con 'Fatty' Buon fine settimana e ancora perdono
  • Discussione Zender • 10/11/12 16:40
    Consigliere - 43831 interventi
    Sì, però vorrei un giorno capire dove sta la difficoltà di fare copia incolla. Posso capire qualche difficoltà le prime 5, 6 volte, ma una volta imparato è la cosa più semplice che esista, basta usare imdb.it e non .com comunque, è più semplice. Lo immaginerai anche tu quanto mi costerebbe cancellare i tuoi prossimi eventuali commenti a schede malfatte; non me lo far fare, te lo chiedo per cortesia. Buon fine settimana anche a te, naturalmente.