Il visionario mondo di Louis Wain - Film (2021)

Il visionario mondo di Louis Wain
Lo trovi su

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/11/21 DAL BENEMERITO DANIELA
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 6/11/21 00:52 - 12731 commenti

I gusti di Daniela

Disegnatore di talento e mente brillante, Louis Wain divenne famoso per le sue deliziose illustrazioni, ma ebbe una vita segnata da tragedie familiari, difficoltà economiche, follia. Questo biopic che ce lo mostra dai ventanni fino alla morte è forse più convenzionale di quanto lo sia stato il personaggio, però non solo consente di conoscere un artista da noi poco noto ma presenta anche pregi formali, soprattutto nelle ricostruzioni degli interni vittoriani e in certe scene all'aperto di gusto pittorico, e schiera in campo un buon cast a partire da Cumberbatch a suo agio nel ruolo.
MEMORABILE: Il gatto Peter, ispiratore di una midiade di gatti illustrati.

Puppigallo 6/11/21 13:00 - 5319 commenti

I gusti di Puppigallo

Visionario lo era di certo Wain; e con una tale mente esplosiva che girava a mille all'ora ramificando i suoi interessi, non poteva essere altrimenti. Purtroppo le ripercussioni su psiche e equilibrio mentale erano evidenti; e da genio a folle il passo si sa è breve. Detto ciò, la pellicola è girata con la semplicità di un libro per ragazzi, offrendo una visione del personaggio più d'insieme che approfondita, sufficiente però a identificarlo, cogliendone fragilità e guizzi, con tanto di personale teoria sull'elettricità e di visione sui gatti (grazie a Peter). Riuscito.
MEMORABILE: Il rapporto con la moglie (figura fondamentale, un'indispensabile fonte di equilibrio); "Tu sei un prisma sul quale si rifrange il raggio della vita".

Kinodrop 13/11/21 18:00 - 3018 commenti

I gusti di Kinodrop

Un eclettico personaggio dell'epoca vittoriana, dai mille interessi più o meno realistici, che fece fortuna nel mondo dell'illustrazione grazie all'invenzione di una società abitata da gatti antropomorfizzati di grande presa sul pubblico. Una ricostruzione accurata ma di maniera fa da sfondo a un ipercinetico Wain, interpretato benissimo da Cumberbatch anche se a volte un po' macchiettistico, il che toglie molto alla drammaticità di certi eventi nodali. Notevole invece la cura estetica in relazione alle ambientazioni e agli esterni, conforme al gusto pittorico dell'epoca.

Galbo 22/11/21 11:01 - 12438 commenti

I gusti di Galbo

Talentuoso ma poco conosciuto (almeno da noi) artista inglese, Louis Wain ebbe una vita tormentata e segnata dal disagio psichico. Il merito di questo film è duplice: portare a conoscenza l'artista e le sue opere e trattare la suo vita in un modo che rifugge la semplice biografia ma che tenta di descriverne la personalità adoperando una narrazione che utilizza con successo alcuni espedienti visivi suggestivi e non troppo invasivi. A "corroborare" ulteriormente la forza del film, l'ottima prova del protagonista e di tutto il cast. 

Myvincent 21/01/22 16:16 - 3776 commenti

I gusti di Myvincent

Benedict Cumberbatch è perfetto nei panni dello stravagante disegnatore di gatti che fu tanto talentuoso quanto poco incline al senso degli affari. Il racconto procede "leccato", con un allure piuttosto artificioso tra l'approssimativo e il convenzionale, come in cento altri film del genere. Ma la prova attoriale del protagonista, unitamente all'appeal della sua storia in sé e per sé, ne fanno un'opera gradevole che scivola via facile fino al suo malinconico epilogo.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Landscapers - Un crimine quasi perfettoSpazio vuotoLocandina La storia di Glenn MillerSpazio vuotoLocandina Dragster: vivere a 300 all'oraSpazio vuotoLocandina Il re del jazz
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.