Il giorno e la notte

Media utenti
Anno: 2021
Genere: drammatico (colore)
Note: Girato a distanza, durante il lockdown per la pandemia da Covid (primavera 2021), con ogni membro della troupe e gli attori ciascuno nella propria casa.
Numero commenti presenti: 3
Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/06/21 DAL BENEMERITO PIGRO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pigro 20/06/21 10:47 - 8555 commenti

I gusti di Pigro

La necessità di dimostrare la vitalità del cinema in condizioni proibitive (il lockdown da pandemia Covid) ha generato un soggetto ordinario (4 coppie che affrontano le rispettive crisi chiuse in casa causa attacco terroristico). Più che dalle storie, qua e là potenzialmente interessanti, lo spettatore è attratto dalla peculiarità produttiva (troupe e cast hanno lavorato a distanza), che peraltro incide con ampie sacche di inconcludenza e noia. La resistenza alle avversità sanitarie (dichiarata nei cartelli iniziali) non può essere un alibi per un film da dimenticare.

Victorvega 1/07/21 13:02 - 425 commenti

I gusti di Victorvega

Più interessante che bello. Un film realizzato in piena pandemia, con attori che hanno registrato a distanza (e che si sono interfacciati solo a congiunti), ognuno con i propri mezzi, non può che ritenersi un progetto valido, innovativo, in cui la creatività è espressa malgrado le condizioni iniziali. Tutto molto valido ma... e il film? Non pervenuto: alla fine le quattro storie sono poca cosa, dei bozzetti privi di punti di svolta. In ogni caso non si può non tributargli un giudizio positivo. Tra gli attori la Ragonese su tutti, al solito bravissima.

Daniela 6/11/21 15:10 - 10899 commenti

I gusti di Daniela

Una mattina a Roma, la radio diffonde un allarme: è imminente un attacco terroristico e tutti gli abitanti sono invitati a restare chiusi nelle proprie case. E' il momento della verità per quattro coppie più o meno in crisi... Girato durante il lockdown per il covid-19 e nel rispetto delle regole di sicurezza e distanzamento ad esso connesse: l'interesse del film si esaurisce in queste particolari condizioni produttive perché per il resto si tratta di un mare di chiacchere a vuoto che non producono emozioni ma solo noia. Un'altra magagna da mettere in conto alla pandemia. 

Daniele Vicari HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.