LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/07/12 DAL BENEMERITO PINHEAD80
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Pinhead80 6/07/12 13:19 - 4002 commenti

I gusti di Pinhead80

Un gruppo di ergastolani fuggono da un carcere di massima sicurezza e tentano la fuga dopo essere rimasti per tre giorni in un antro muffido e senza cibo. La storia di per sè è abbastanza semplice e lineare ma a tratti riesce a esprimere anche momenti di grande intensità (la scena del bar/la tentata fuga dal treno). Ottimo Bendix nei panni del galeotto senza scrupoli Van Duff.
MEMORABILE: "Sei tu il diavolo Van Duff, sei tu il diavolo!".

Lupoprezzo 6/07/12 16:37 - 635 commenti

I gusti di Lupoprezzo

La storia è quella di un'evasione da un carcere di un gruppo di uomini, braccati e disperati. Il regista pone l'accento sui caratteri dei protagonisti, sui loro screzi e le loro dispute, tracciando a tutto tondo un campionario più o meno vasto di umanità reietta. Decisamente importante il contributo offerto dai protagonisti, soprattutto dai meglio tratteggiati William Bendix e Arthur Kennedy. Più di una scena presenta momenti forti e riusciti (il bar; la stazione), mentre il ritmo si mantiene sempre pressante, donando il giusto dinamismo alla vicenda.

Faggi 5/03/17 09:00 - 1508 commenti

I gusti di Faggi

Il titolo promette e mantiene: alcuni (eterogenei) carcerati evasi intraprendono un fuga sanguinaria che è anche un'impresa al recupero di un ricco bottino. Film sporco, ruvido e cattivo, avvolto da una cupa atmosfera senza speranza; i caratteri con le facce giuste ci sono (Bendix è perfetto per i ruoli da pessimo elemento sociale, Talman è allucinatorio); vicenda ritmica con svolte folli, ciniche e cruente, condotta con chiaroveggenza dalla regia; finale (in una diabolica e definitiva tempesta di neve) incredibile ma suggestivo.

Nicola81 26/10/20 19:23 - 2000 commenti

I gusti di Nicola81

Sei evasi in fuga sulle tracce di un ricco bottino. Oltre agli ostacoli esterni ci si mettono anche gli inevitabili conflitti interni al gruppo. Gangster movie produttivamente di serie B, ma la cui resa è degna della categoria superiore. Il veterano Foster sopperisce ai limiti del budget (evidenti nella tormenta di neve finale) con un ritmo serrato (si parte subito in quarta e ci saranno ben poche pause) e una convincente direzione degli attori: Bendix e Kennedy i migliori, ma ciascun personaggio risulta ben caratterizzato, comprese due figure femminili potenzialmente redentrici.
MEMORABILE: L'inizio; Al bar; La tentata fuga dal treno e quella dalla fattoria; Il finale.

Daniela 14/11/20 14:43 - 9623 commenti

I gusti di Daniela

Stretti da un patto che prevede la spartizione del bottino di una rapina nascosto da uno di loro prima di essere arrestato, sei evasi in fuga lasciano una scia di sangue lungo il loro cammino... Produzione a basso costo ma di notevole efficacia drammatica per merito di una messa di scena senza fronzoli che limita al minimo gli indugi sentimentali legati agli incontri casuali con due giovani donne. Da segnalare la bella prova corale del cast ben assortito in cui, accanto al valido Kennedy, spicca Bendix, caratterista dal fisico massiccio e dal volto inconfondibile. 
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Digital • 4/10/13 16:29
    Segretario - 3039 interventi
    Dvd della Golem Video disponibile dal 15/11/2013. (Ora fate uscire pure Il sanguinario, please!)