Heavy Metal

Media utenti
Titolo originale: Heavy Metal
Anno: 1981
Genere: animazione (colore)
Cast: (animazione)
Note: Seguito da "Heavy Metal 2000" (2000).
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/10/07 DAL BENEMERITO UNDYING
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 31/10/07 06:55 - 3840 commenti

I gusti di Undying

Piacevole pellicola che accarezza varie tematiche: fantasy, horror, grottesco. Il filo che le accomuna è dato dal tratto magnetico delle matite utilizzate da celebri disegnatori (su tutti si distingue il celebre Bernie Wrightson) e la gradevole colonna sonora. Pur trattandosi di lungometraggio animato, il film è indicato ad un pubblico adulto (la violenza predomina e spesso compaiono qua è là donnine discinte, formose e portate a fare sesso). Unico nel suo genere, trovò distribuzione anche nelle sale italiane.
MEMORABILE: L'episodio ambientato durante la IIa guerra mondiale, con l'aereo infestato da zombies.

Pigro 11/03/12 10:26 - 7783 commenti

I gusti di Pigro

Una cornice narrativa pretestuosa inanella diversi episodi con storie rabberciate e inconsistenti. L’orizzonte concettuale di riferimento vede tutte le donne come tettone più o meno vogliose e tutti i maschi come guerrieri più o meno sfasciatutto. Tra horror, splatter e s/f si dipanano vicende e atmosfere da vedere sotto l’effetto di una qualche sostanza per evitare di provare solo fastidio per l’accozzaglia di effettacci roboanti e di disegni che aspirano a essere suggestivi attraverso l’esagerazione. Della serie: tutto fumo e niente arrosto.

Pinhead80 7/11/19 19:08 - 3945 commenti

I gusti di Pinhead80

Una sfera dal colore verde racchiude in sé l'essenza del male. Svariati personaggi ne entreranno in contatto modificando per sempre la loro esistenza. Quello che ci si poteva aspettare era una colonna sonora metal travolgente che accompagnasse degnamente l'animazione, ma questo non avviene per tutta la durata del film. Anche la storia non dice niente di interessante e si ricordano di più le formosità delle donne quasi sempre discinte che altro. Trascurabile.

Minitina80 22/02/20 01:25 - 2336 commenti

I gusti di Minitina80

Un cartone animato più unico che raro, sia per i contenuti che per la forma espressiva utilizzata. Elementi che appaiono ancora più marcati a distanza di anni dall’uscita, apparendo sotto alcuni punti invecchiato e mal concio. Manca una tessitura omogenea che leghi in qualche modo i diversi episodi, mentre l’intenzione di essere trasgressivo e audace da sola non basta a chiudere il cerchio in maniera eccelsa. I brani heavy metal fanno da corollario alle singole storie, apportando un piccolo valore aggiunto, insolito unicum per un cartone.

Anthonyvm 26/04/20 19:08 - 1922 commenti

I gusti di Anthonyvm

Un film che, a partire dal titolo, sembra nato per diventare un cult. L'animazione rotoscopica e i disegni dal tratto grezzo à la Bakshi, la ricca colonna sonora, i nudi, lo splatter e le volgarità assortite: il tutto, visto oggi, appare decisamente datato e spesso ingenuo, ma certe immagini sono talmente iconiche (in particolare l'ultimo indimenticabile episodio con la sexy guerriera Taarna) che è facile lasciarsi avvincere. Un trip che vaga dal comico all'horror (O'Bannon si prepara per i suoi zombi), dal fanta-erotico all'epico. Da gustare.
MEMORABILE: Il viaggio spaziale con Don Felder; Gli sfondi dell'ultimo episodio; La vestizione di Taarna, quasi lo stereotipo della fantasia erotica di un nerd.

Von Leppe 1/06/20 22:43 - 1025 commenti

I gusti di Von Leppe

Nel 1981 sulla cresta dell'onda ci sono la musica heavy metal e i fumetti della rivista “Metal Hurlant”: il film funziona come forte richiamo per gli appassionati di entrambi. La colonna sonora, infatti, comprende brani metal e rock (ma anche le parti classiche sono ottime) e i disegni rispettano lo stile dei fumetti sopracitati. Il film è a episodi, tutti abbastanza buoni, legati uno all'altro da una sfera malvagia chiamata Loc-Nar. Tra gli ingredienti ci sono elementi poco consueti, nei cartoni animati, come sesso e sangue.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 14/10/11 13:27
    Scrivano - 14457 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc dal 02/11/2011 per Sony Pictures:



    DATI TECNICI

    * Formato video 1,85:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio 5.1 DTS HD: Italiano Inglese Spagnolo
    * Sottotitoli Italiano Inglese Inglese per non udenti Danese Finlandese Norvegese Spagnolo Svedese
    * Extra Scene eliminate
    Premontaggio della versione originale integrale
    La creazione di Heavy Metal
  • Homevideo Buiomega71 • 9/01/20 16:27
    Pianificazione e progetti - 21890 interventi
    C'è il blu ray spagnolo, targato Sony, con audio italiano.

    https://www.amazon.es/gp/product/B0053CBR70/ref=ppx_yo_dt_b_asin_image_o00_s00?ie=UTF8&psc=1
  • Curiosità Von Leppe • 1/06/20 23:40
    Call center Davinotti - 944 interventi
    La rivista di fumetti francese Metal Hurlant, da cui è tratto questo film, in America veniva pubblicata col nome, appunto, di Heavy Metal.