Girls for rent

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Girls for Rent
Anno: 1974
Genere: horror (colore)
Regia: Al Adamson
Note: Aka "I Spit on Your Corpse!", "Fatal Pursuit", "A Life in the Balance".
Numero commenti presenti: 1
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Dallo specialista in riciclaggio di pellicola Al Adamson (ricordate BLOOD OF GHASTLY HORROR?) un noir al femminile povero come sempre, ma se non altro onesto e dal fascino oscuramente perverso. Càpita che la bella Georgina Spelvin (la star di THE DEVIL IN MISS JONES...) fugga dal cellulare che sta operando un trasferimento di prigioniere e che finisca reclutata da un'associazione a delinquere specializzata in sfruttamento della prostituzione e altri ameni mestieri. Il suo primo incarico è far fuori uno scomodo e anziano signore. Sarà un'altra bella squillo a sedurre l'uomo (suo cliente abituale) e a portarlo senza saperlo alla morte, ma subito...Leggi tutto se ne pente e scappa. La Spelvin, assieme al braccio destro del capo, dovrà inseguirla per ucciderla. Comincia così un road-movie tutto al femminile tra i deserti dell'Arizona, con incontri sfortunati e tappe in aree di servizio dimenticate da Dio. Una sceneggiatura approntata in tutta fretta per supportare un soggetto smeplice e quasi efficace. Poi Adamson, ovvio, ricorda che sta girando exploitation a buon mercato e inserisce qualche tetta, qualche bella zuffa femminile a torso nudo, un po' di pistolettate gratuite dando alla Spelvin la possibilità di inventarsi un personaggio da "dura" che si sposa bene al suo taglio corto di capelli e allo sguardo disincantato. Un finale tragico era prevedibile e Adamson lo mette in scena senza troppa fantasia condendolo con inseguimenti prolungati, volti distrutti dal dolore e l'immancabile esplosione catartica. That's exploitation, niente di più...
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 1/08/21 15:16 - 6010 commenti

I gusti di Herrkinski

Onesto exploitation dello specialista Adamson che da un incipit WIP si sviluppa presto in un road-movie con la protagonista - la bella Ewing - inseguita da due sicari tra cui la Spelvin, autrice di una buona prova nei panni della folle e sadica assassina. Il film gode delle suggestive ambientazioni nel Southwest tra statali in mezzo al deserto e desolate gas-station, oltre a personaggi ambigui e pericolosi; a patto di aver basse pretese, il film scorre abbastanza piacevolmente e non manca qualche momento particolarmente truce, oltre a un finale drammatico non del tutto prevedibile.
MEMORABILE: La Spelvin seduce e uccide il ritardato.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.