Furia assassina

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

L’esordiente Dominick Brascia confeziona questo EVIL LAUGH senza un briciolo di fantasia: si tratta della solita storia del gruppo di giovani che va in una casa abbandonata per aiutare un reciproco amico e rimetterla in sesto. Ovviamente l'amico non c'è (è stato accoltellato qualche minuto prima) e i ragazzi ne approfittano per tentare di combinare le solite tresche: troviamo il biondo superfusto che si porta a letto l'oca giuliva, il fusto in seconda che ci prova con la ragazza dell'amico morto (ma loro non lo sanno ancora), la coppia di figli di miliardari che subito si assenta per dedicarsi a giochi sadomaso e - dulcis in fundo - il maniaco di film dell'orrore (con coppia di “Fangoria” sempre a portata di mano), single non per scelta...Leggi tutto ma destinato a sopravvivere perché come si sa (e lui lo ripete in continuazione) solo chi non si lascia prendere dalla libidine può salvarsi, in storie di questo genere. E’ il personaggio studiato meglio e interpretato inaspettatamente bene (ma nel complesso da questo punto di vista anche il resto del cast se la cava). Wes Craven riesumerà la caratterizzazione del “superfan dell'horror” pari pari nel suo SCREAM, con ben altre ambizioni (mal riposte, comunque). Purtroppo EVIL LAUGH (il titolo si riferisce all’inconsulta risatina dell'assassino, mascherato con un passamontagna bianco e nero) è carente sia nelle parti sexy (si vedono due paio di tette e poco più) che in quelle splatter, che utilizzano effetti speciali fatti in casa: vediamo una penosa asciata in pieno viso, una coltellata in zona pubblica (attraverso i jeans!) e una testa bruciata nel microonde. Gli altri delitti sono fuori scena.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 13/08/10 23:48 - 5647 commenti

I gusti di Herrkinski

Risibile slasher anni '80, che mette in scena il solito killer mascherato e i soliti ragazzotti insopportabili, destinati a perire nei modi più truci e fantasiosi. Peccato che la maggior parte degli omicidi siano fuori campo, gli SPFX mediocri, la recitazione amatoriale e la confezione poverissima. C'è ben poco da salvare in questa anonima pellicola, che oltretutto pecca nel ritmo e si trascina stancamente verso un prevedibile finale.

Lorenz1990 5/01/15 13:26 - 15 commenti

I gusti di Lorenz1990

Un ragazzo chiama alcuni amici per aiutarlo a ristrutturare una vecchia magione ma, al loro arrivo, lui non si trova. Tipico slasher anni 80 che, pur non brillando per originalità, riesce a trasmettere tensione e claustrofobia (al 95% infatti è girato al chiuso). Il film alterna anche scene più leggere (condite con musica elettronica) che strappano diverse risate. La sceneggiatura non è malvagia in quanto alcuni degli omicidi sono abbastanza fantasiosi e vi sono pochi riempitivi. Filmettino da recuperare, ma solo per i fan dell'horror anni 80.
MEMORABILE: La scena del microonde.

Minitina80 22/02/15 00:18 - 2512 commenti

I gusti di Minitina80

Conserva momenti di rara sciatteria, come quando i protagonisti si ritrovano a pulire casa ballando. Per non parlare dei cliché dello slasher, che il film ricalca pedissequamente alla perfezione: il gruppo di ragazzi rigorosamente ebeti, un assassino eccessivamente stereotipato e alcuni dialoghi che definire stucchevoli è gentilezza. Lo sceriffo panzone e incapace è qualcosa di unico. Difficile arrivare alla fine...

Cotola 10/03/20 21:10 - 7815 commenti

I gusti di Cotola

Certi dialoghi ed alcune situazioni sono deliranti e più da film comico-demenziale che thriller, ma sarà voluto: o almeno lo si spera. Per il resto siamo dinanzi al solito slasher dove tutto, ma proprio tutto, va come da copione. Compreso il finale che è sorprendente solo per chi non ha mai visto un film di questo tipo. Gli omicidi sono abbastanza fantasiosi (sebbene alcuni siano fuori campo), ma il dilettantismo regna sotto ogni aspetto: attori atroci, effetti speciali a dir poco artigianali, sceneggiatura usurata in cui però stupiscono certi piccoli elementi di analisi metatestuale.
MEMORABILE: "Non vorrai mica fare sesso, non lo sai che negli horror chi fa sesso viene ucciso?"

Daidae 1/03/21 06:00 - 2832 commenti

I gusti di Daidae

Piatto e noiosissimo film dell'orrore americano. L'ambientazione, lungi dall'evocare paura o isolamento, ricorda più che altro un luogo che amanti della quiete e della pace gradirebbero. Il cast è mediocre, la storia sa molto di già visto e già sentito. Alcuni degli omicidi sono fuori campo, altri sono realizzati usando effetti speciali alquanto discutibili. Un disastro su tutta la linea: si pone in maniera "originale" rispetto agli altri film del genere, con pochi nudi, niente sesso e poca violenza, ma il risultato non cambia.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Undying • 28/12/08 23:28
    Scrivano - 7618 interventi
    Tocco di coerenza dello psicopatico regista, che con questo lavoro commette un vero delitto cinematografico: Dominick Brascia, nel film, ricopre anche il ruolo dell'omicida.
  • Homevideo Undying • 28/12/08 23:30
    Scrivano - 7618 interventi
    Perla del non-sense, disponibile in VHS per la label Eureka...
  • Homevideo Undying • 4/05/09 17:17
    Scrivano - 7618 interventi
    Non è possibile: a partire dal 16 giugno in DVD!

    Label Stormovie... un bel coraggio a (ri)mettere in circolazione 'sta robaccia...
  • Homevideo Herrkinski • 3/08/10 14:05
    Capo scrivano - 2335 interventi
    Ecco le specifiche del DVD Stormovie:

    - Video: 4:3 Fullscreen
    - Audio: Italiano 5.1 / Italiano & Inglese 2.0
    - Sottotitoli: Italiano
    - Extra: Photogallery