LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/10/19 DAL BENEMERITO MYVINCENT
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Myvincent 28/10/19 16:05 - 2996 commenti

I gusti di Myvincent

Un "su e giù per le scale", dai piani bassi a quelli alti, in una splendida magione inglese nello Yorkshire, dove l'arrivo per una sola notte dei sovrani inglesi sarà il detonatore per storie, le più svariate, intrecciate come non mai. Una sontuosa occasione per riflettere sugli aspetti più umani e sulle vulnerabilità che non conoscono differenze di classe. Un giro vorticoso fra costumi di lusso, dialoghi brillanti e battute sfolgoranti di humour tutto anglosassone. Il tema non sarà originalissimo, ma qui è trattato con classe ed eleganza.
MEMORABILE: Tratto dalla omonima celebre serie TV di ben 6 stagioni.

Hiphop 29/10/19 09:11 - 37 commenti

I gusti di Hiphop

Imperdibile, ovviamente, per chi ha visto la serie TV oppure letto il bel libro di Margaret Powell, ma accessibile anche a chi a digiuno di entrambi. Varie storie, in linea di massima godibili, ancorché non originalissime nello svolgimento. I veri punti di forza del film sono le varie perle di british humor, le sontuose ambientazioni e i superbi costumi. Consigliato, anche se un po' troppo "filo-monarchico".

Galbo 24/01/20 19:47 - 11728 commenti

I gusti di Galbo

Molto attesa dagli estimatori della magnifica serie televisiva omonima, l'"appendice" cinematografica di Downton Abbey è tanto prevedibile quanto gradevole e rassicurante. Se la storia è poco più di un pretesto per un riepilogo di temi e personaggi ben noti, l'elemento formale è la vera ciliegina sulla torta, con una notevolissima eleganza e ricercatezza nella rappresentazione di interni e esterni, nella cura delle scenografie e dei costumi. Notevole la prova di un impeccabile cast corale.

Caesars 29/01/21 09:18 - 3089 commenti

I gusti di Caesars

Non semplicissimo, per chi non ha seguito la serie tv, orientarsi tra i tanti personaggi della servitù della magione e della casa reale. Le storie che vengono presentate (e che convergeranno tutte in un "sano" lieto fine) sono assai scontate e solo una cura ambientale assai ricercata, una buona realizzazione tecnica e interpretazioni di livello elevano il tono dell'operazione. In sostanza una bella confezione il cui contenuto è appena potabile.

Aco 17/10/21 10:35 - 145 commenti

I gusti di Aco

Opera corale, il film è una vera gioia per gli occhi e le orecchie dello spettatore. Fotografia accurata, ottima la location: un autentico castello nobiliare tutt’ora abitato dai legittimi proprietari, arredato in modo accurato come accurati sono i costumi dei personaggi (siamo nel 1927). Storia lineare e interessante, uno spaccato della società, up and down, dell’epoca, con una concessione al politicamente corretto dei nostri giorni. Chi non ha visto la serie televisiva potrebbe non cogliere certe sfumature dei personaggi, ma proprio questo motivo potrebbe essere un’occasione per vederla.
MEMORABILE: Violet Crawley, Contessa madre di Grantham, rivolta a Lady Maud Bagshaw: "Io non litigo semmai spiego".

Tuppence Middleton HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Raremirko • 28/10/19 21:06
    Addetto riparazione hardware - 3772 interventi
    Myvincent, il film è a parte dalla serie, ne è un sequel, spin of o cosa?
  • Discussione Galbo • 28/10/19 21:57
    Consigliere massimo - 3873 interventi
    La vicenda è totalmente slegata rispetto alla serie e si colloca in epoca successiva alla fine della stessa
  • Discussione Raremirko • 28/10/19 22:28
    Addetto riparazione hardware - 3772 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    La vicenda è totalmente slegata rispetto alla serie e si colloca in epoca successiva alla fine della stessa


    Curioso; ovviamente attori e ruoli son gli stessi...
  • Discussione Galbo • 29/10/19 05:41
    Consigliere massimo - 3873 interventi
    Raremirko ebbe a dire:
    Galbo ebbe a dire:
    La vicenda è totalmente slegata rispetto alla serie e si colloca in epoca successiva alla fine della stessa


    Curioso; ovviamente attori e ruoli son gli stessi...


    certo
  • Discussione Myvincent • 29/10/19 11:09
    Compilatore d’emergenza - 49 interventi
    Certo, come ebbe a scrivere il regista, c'è una chiara ispirazione (non pedissequa riproduzione) del serial TV, che, fra l'altro, io non ho visto.
    Ti invito vivamente ad andarlo a vedere, perché...ne vale la pena.
    Myvincent
  • Discussione Raremirko • 30/10/19 22:15
    Addetto riparazione hardware - 3772 interventi
    Myvincent ebbe a dire:
    Certo, come ebbe a scrivere il regista, c'è una chiara ispirazione (non pedissequa riproduzione) del serial TV, che, fra l'altro, io non ho visto.
    Ti invito vivamente ad andarlo a vedere, perché...ne vale la pena.
    Myvincent



    Certo, ero indeciso tra questo, Joker e Tarantino.
  • Discussione Galbo • 31/10/19 06:26
    Consigliere massimo - 3873 interventi
    Raremirko ebbe a dire:
    Myvincent ebbe a dire:
    Certo, come ebbe a scrivere il regista, c'è una chiara ispirazione (non pedissequa riproduzione) del serial TV, che, fra l'altro, io non ho visto.
    Ti invito vivamente ad andarlo a vedere, perché...ne vale la pena.
    Myvincent



    Certo, ero indeciso tra questo, Joker e Tarantino.


    consiglio di recuperare anche la magnifica serie TV
  • Curiosità Caesars • 29/01/21 16:03
    Scrivano - 14100 interventi
    La visita di re Giorgio V a Downton Abbey è basata sulla vera visita che il regnante fece a Wentworth Woodhouse, una magione nello Yorkshire (e nella quale è stata girata la scena ambientata nel salone del ballo nella Harewood House).

    Fonte: Imdb