Airplane vs. volcano - Film (2014)

Airplane vs. volcano
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Airplane vs. Volcano
Anno: 2014
Genere: action (colore)
Note: E non "Aeroplano contro vulcano".
Papiro: elettronico

LE LOCATIONLE LOCATION

L'IMPRESSIONE DI MMJ

Geniale solo nel titolo, che gioca con la moda dei vs lasciando immaginare una poco probabile lotta tra un aereo e un vulcano. In realtà quel che avviene è più semplice: un vulcano spento da milioni di anni riemerge a Ka'ula (un isolotto di roccia delle Hawaii) e subito erutta travolgendo un ricercatore avanti con gli anni che trotterellava in zona. L'allarme viene trasmesso da questi a una sua collega (Givens) ma è già troppo tardi: un aereo di linea finisce infatti dritto nell'inferno di fuoco (nel frattempo si sono risvegliati altri vulcani lì intorno) e quel che è meraviglioso è che per ore non ne esce! Nel tempo che si impiega per andare da New York a Londra il nostro velivolo evidentemente...Leggi tutto gira in tondo con la cloche bloccata sullo sterzo a destra e resta sempre nello stesso punto o quasi! In pratica lo scenario non cambia per l'intera durata del film: lapilli, cenere, lava, il cielo nero e rosso fuoco con questi poveracci che ci gironzolano sopra come in un girone dantesco senza uscita, senza che nessuno si chieda come mai proseguendo dritti non si riesca in minuti due a lasciare il posto. Ma tant'è, siamo nel catastrofico meno scientifico che si possa immaginare quindi conviene lasciar parlare a caso pure studiosi e militari, che a un certo punto come soluzione s'inventano di bombardare il cratere partendo coi caccia... Come da tradizione, poi, i guai non vengono solo da fuori: schiattati i due piloti (peccato, il primo dei due aveva mantenuto una flemma invidiabile pure nelle situazioni più grottesche) e piazzato alla guida il solito eroico apprendista di passaggio (Cain), ecco che salta fuori l'immancabile psicopatico col ghigno malefico (Vega), il quale va subito ad affrontare il finto Sam Lee Jackson del caso (Hilton-Jacobs), l'uomo di polso eletto subito capopopolo da tutti i passeggeri. Così, mentre in cabina il top gun soffre per mantenere la cloche sempre con lo sterzo a sinistra (anche se a vederla sembrerebbe dritta), bisticcia col pilota automatico e si fa tirar su il morale dalla volonterosa hostess di colore (Goodwin), nella base a terra un colonnello chiaramente ottuso dall'occhio porcino (Putnam) cerca di mettere in salvo prima di tutto gli abitanti del posto, appena inceneriti in gran numero sulla spiaggia da una colossale onda nera che ha tramutato Honolulu in Pompei (esilarante il baywatch che dalla torretta avvisa tutti di fuggire quando anche un imbecille, di fronte a un'onda di venti metri a un passo dalla costa, non resterebbe certo lì a prendersela in faccia...). Qualcuno gli fa notare che magari si potrebbe anche tentare di far qualcosa per l'aereo che gira in tondo, ma lui tende a darlo già per spacciato. Il copione è di quelli rabbrividenti, situazioni e personaggi sono scopiazzati qua e là, gli attori tutti di seconda mano e non esattamente nel ruolo della vita (Cain era il Clark Kent di LOIS & CLARK)... A noi restano le inevitabili risate nel vedere cosa combinano quei pasticcioni dei militari rispetto ai poveracci inesperti che invece il loro bell'aereo lo mantengono quasi sempre stabile pure quando s'incendia il carburante, schivano i lapilli, aprono portelloni, finiscono risucchiati dai motori... Delirio, sprezzo di ogni logica anche minima (notevole la locandina,su cui campeggia un'esilarante "basato su una storia vera"), ma purtroppo anche fasi stucchevoli (sorattutto alla base) che annoiano e sceneggiatura scritta su di un fazzoletto (tanto valeva improvvisare). Pietoso velo sugli effetti speciali digitali: il vulcano iniziale pare uno strano fungone cresciuto nel mare, l'aereo un modellino in plastica...
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/04/16 DAL DAVINOTTI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.