Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE DAUGHTERS OF FIRE

All'interno del forum, per questo film:
The daughters of fire
Titolo originale:Las hijas del fuego
Dati:Anno: 2018Genere: drammatico (colore)
Regia:Albertina Carri
Cast:Rocío Zuviría, Mijal Katzowicz, Violeta Valiente, Rana Rzonscinsky, Canela M., Ivanna Colona Olsen, Mar Morales, Carla Morales Ríos, Andrés Ciavaglia, Javier Lorenzo, Erica Rivas, Cristina Banegas, Sofía Gala
Visite:40
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 2
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/5/20 DAL BENEMERITO DIDDA23

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Didda23
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Deepred89


ORDINA COMMENTI PER:

Deepred89 24/5/20 11:14 - 3235 commenti

Road movie saffico praticamente senza trama, interminabile odissea erotica con qualche caduta nel lessico da centro sociale (patriarcato qui, patriarcato là) e con un paio di rivincite femministe decisamente improbabili. Eppure, voce narrante didascalica a parte, dall'esibizione di quei corpi e volti improponibili secondo i canoni classici non traspare provocazione o vittimismo, bensì autentico e viscerale godimento. Una venerazione per l'imperfezione che a suo modo conquista e che, assieme alla discreta fotografia, salva il film disastro.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Didda23 22/5/20 10:52 - 2268 commenti

Una coppia omosessuale decide di intraprendere un viaggio in Sudamerica durante il quale sperimenta le varie forme del sesso e del poliamore. Opera autoriale presentata in svariati festival (anche a tematica Lgbt) con scene dal forte impatto che assumono pure un contorno dichiaratamente politico e programmatico con la funzione di sovvertire i canoni estetici prettamente maschili del genere. Forse la durata eccessiva compromette la fruibilità per colpa di una certa ripetitività. Dialoghi ridotti all'osso, regia abile a valorizzare gli elementi naturali.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La rissa al pub; Il sogno con elementi surreali; L'orgia finale.
I gusti di Didda23 (Commedia - Drammatico - Thriller)