Cerca per genere
Attori/registi più presenti

L'ANGELO UBRIACO

All'interno del forum, per questo film:
L'angelo ubriaco
Titolo originale:Yoidore tenshi
Dati:Anno: 1948Genere: drammatico (bianco e nero)
Regia:Akira Kurosawa
Cast:Takashi Shimura, Toshir˘ Mifune, Reisabur˘ Yamamoto, Michiyo Kogure, Chieko Nakakita, Noriko Sengoku, Shizuko Kasagi, Eitar˘ Shind˘, Masao Shimizu, Taiji Tonoyama
Visite:220
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 2/4/12 DAL BENEMERITO GI¨AN

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Cotola 12/8/12 21:17 - 7212 commenti

L'amicizia quasi impossibile tra un medico "angelo" ubriaco e uno yakuza affetto da tbc e sul viale del tramonto. Il film Ŕ molto ben diretto da Kurosawa che si mantiene in bilico tra (neo)realismo e squarci visionari. Non ci sono cedimenti al buonismo: la storia procede in maniera credibile e lucida cosý come credibili sono le azioni dei protagonisti. Bel finale che apre alla speranza. Bravissimi sia Shimura che Mifune.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 23/1/20 0:32 - 8607 commenti

In un quartiere degradato dove detta legge la malavita organizzata, un medico incline all'alcool e dal carattere brusco ma onesto e coscienzioso cerca di curare un giovane gangster minato dalla tubercolosi... Ricordato soprattutto perchÚ segn˛ l'inizio di quella collaborazione tra Kurosawa e Mifune destinata a caratterizzare molte altre opere del regista, questo film amaro e dal tragico epilogo descrive una realtÓ desolata in cui alligna il male, al pari di quanto avviene nella pozza putrida pi¨ volte inquadrata dalla cinepresa, ma in cui si intravedono anche sprazzi di luce e umanitÓ.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Gi¨an 2/4/12 9:45 - 2724 commenti

Nella degradata periferia post bellica l'amicizia (im)possibile tra gangster tubercolotico e medico alcoolista. Il primo incontro di Kurosawa con Mifune e Shimura, destinati a diventare suoi attori feticcio, non Ŕ ancora all'altezza del capolavoro (arriverÓ Cane randagio), ma si consuma in un film denso, corposo, in cui le derivazioni neorealistiche si sposano giÓ con il gusto visionario tipico del grande Akira. Il ritratto della solidarietÓ tra due "ultimi" deve esser ancora corretto (un sentimentalismo da temprare), ma entra nel cuore e resta negli occhi.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il diffuso senso di sporcizia e fango; Il sogno in cui Mifune si "vede" nella bara.
I gusti di Gi¨an (Commedia - Horror - Thriller)

Ryo 28/10/13 17:52 - 1990 commenti

Notevole lavoro del regista Kurosawa (qui alla sua prima di una lunga serie di collaborazioni con Toshiro Mifune). Una sceneggiatura neorealista, dalla trama molto curiosa. Ambientata in pieno dopoguerra, mette a confronto varie realtÓ (mafia, medicina, prostituzione) che interagiscono fra loro, creando sviluppi che offrono spunti di riflessione.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)