Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IL RITRATTO NEGATO

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/7/19 DAL BENEMERITO XAMINI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 20/5/20 7:59 - 8926 commenti

Nonostante le gravi menomazioni fisiche, il pittore e teorico dell'arte Wladyslaw Strzeminski nei primi anni del dopoguerra è artista di fama e maestro stimato, ma pagherà caro il suo mancato asservimento ai dettami del realismo socialista... Wajda si congeda rendendo omaggio ad una delle principali figure artistiche polacche, vittima della sovietizzazione del paese portata avanti da una burocrazia implacabile quanto grottesca. Opera forse convenzionale nella forma e a tratti troppo didascalica, ma sincera ed impreziosita dalla prova convincente di Linda nei panni del protagonista

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La zuppa prima versata nel piatto, poi sottratta alla notizia che non poteva essere pagata .
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Kinodrop 4/1/20 19:24 - 1375 commenti

Nel suo ultimo lavoro Wajda ripropone il tema della libertà contro l'ostracismo violento della dittatura comunista in Polonia attraverso la figura dell'artista d'avanguardia Strzeminski, che si oppose al realismo sovietico fino all'estremo. Ci fa toccare con mano l'assurdità delle ideologie che mediante una cieca burocrazia annullano le più basilari aspirazioni e ciò rende quasi frivolo un giudizio critico sulle qualità e sui difetti di questa testimonianza. Molti momenti che sdegnano o che commuovono, nonostante lo stile quasi documentaristico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'ottima interpretazione di Boguslaw Linda in una parte fisicamente problematica; Gli allievi; La "maturità" della figlia; I "comizi" dei burocrati.
I gusti di Kinodrop (Commedia - Drammatico - Thriller)

Xamini   31/7/19 21:19 - 969 commenti

Un momento di luce fa da apertura a un'opera che si rinchiude nel cupo, in cui ogni slancio di vitalità o tentativo di reazione del protagonista (esponente di spicco dell'avanguardia polacca della prima metà del ventesimo secolo) si scontrano contro il muro del realismo socialista assurto a regola di stato. Di spessore drammatico e grande dignità la figura della figlia. Tuttavia l'ultimo film di Wajda sembra spegnersi nella sua stessa mancanza di lume.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)