Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DE REDITU (IL RITORNO)

All'interno del forum, per questo film:
De reditu (Il ritorno)
Dati:Anno: 2004Genere: biografico (colore)
Regia:Claudio Bondi
Cast:Elia Schilton, Rodolfo Corsato, Romuald Andrzej Klos, Roberto Herlitzka, Roberto Accornero, Marco Beretta, Caterina Deregibus, Xhilda Lapardhaja, Paolo Lorimer, Giuliano Oppes, Emanuela Pacotto, Alessandro Pess, Pier Francesco Poggi, Alessandro Sestieri, Claudio Spadaro, Giovanni Visentin, Adriano Wajskol
Note:Aka "DeReditu". Liberamente tratto da "De reditu suo" di Claudio Rutilio Namaziano, di cui narra la vita.
Visite:281
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 3
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/10/11 DAL BENEMERITO KANON

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Kanon, Vitgar
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Beffardo57


ORDINA COMMENTI PER:

Kanon 7/10/11 16:33 - 589 commenti

In passato, così come oggi, il declino di un pensiero, di un modello, di un ordine, è da sempre occasione propizia che permette ad un nuovo flusso di insinuarsi nelle crepe degli argini per tentare d'abbatterli. Così si trovò Claudio Rutilio Namaziano durante il suo viaggio; una landa ormai frammentata che tossisce gli ultimi lamenti pagani, straziata nell'animo da orde barbariche e nuovi credo solo smaccatamente più corretti. La canzone è sempre la stessa: chi s'accoda prospera da opportunista mentre chi reagisce, di spada perisce; perché "o sei pazzo o poeta".
I gusti di Kanon (Commedia - Fantascienza - Thriller)

Vitgar 12/5/17 9:45 - 586 commenti

Interessante interpretazione della fine dell'impero romano vista con gli occhi di Rutilio Namaziano, l'ultimo cantore della grandezza di Roma. Il film è stato prodotto a basso costo e in effetti questo è il limite che si percepisce fino in fondo. Resta comunque un valido documento sulla vita quotidiana del V secolo. Cast poco noto ma all'altezza.
I gusti di Vitgar (Commedia - Thriller - Western)

Beffardo57 30/7/13 21:02 - 240 commenti

Il regista, già collaboratore di Rossellini, tenta di evocare una oscura ed enigmatica epoca di transizione (l'inizio del quinto secolo d. C.), ispirandosi ai pochi versi pervenutici dell'ultimo poeta conosciuto della latinità pagana, il funzionario imperiale Claudio Rutilio Namaziano. Purtroppo l'estrema povertà della messa in scena vanifica gli originali e interessanti propositi. Se solo fosse stata disponibile una frazione delle risorse investite per portare sullo schermo L'ultima legione e robaccia simile...
I gusti di Beffardo57 (Commedia - Drammatico - Thriller)