Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GUERRA E PACE

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/2/10 DAL BENEMERITO COTOLA

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole! a detta di:
    Disorder
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Guru
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Daniela
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo, Cotola


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 8/2/10 7:05 - 10862 commenti

Sfarzosa trasposizione del celebre romanzo di Tolstoj in una produzione italo-americana (l'aiuto regista di Vidor è lo scrittore Mario Soldati) realizzata con grande dispendio di mezzi. Purtroppo il risultato è deludente; si tratta di un'opera fredda, priva della necessaria caratterizzazione dei personaggi e con attori mai veramente. Resta qualche discreta scena di massa e poco più.
I gusti di Galbo (commedia - drammatico)

Cotola 5/2/10 0:06 - 6892 commenti

Modesta rivisitazione cinematografica (e non poteva essere altrimenti) del capolavoro assoluto di Tolstoj. Nonostante il cast di lusso (tecnico ed attoriale) i risultati sono molto deludenti. Non solo si perde tutto il sostrato filosofico del libro (e questo era prevedibile) ma non avvince nemmeno dal punto di vista squisitamente emotivo.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 22/6/18 13:10 - 7859 commenti

Impresa ardua condensare in un solo film, per quanto di lunga durata, un romanzo così poderoso, ed infatti il risultato di questa produzione internazionale è un kolossal-bignami, corretto ma inerte nella parti dialogate e/o intimistiche, più interessante in quelle spettacolari ambientate sui campi di battaglia. Anche il prestigioso cast non risulta del tutto convincente, in particolare Fonda è troppo attraente per il ruolo di Pierre per quanto si sforzi di apparire goffo. Anche qui, meglio va con il settore militare, con Homolka a suo agio nei panni del generale Kutuzov e Lom brusco Napoleone.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Disorder 29/4/11 21:31 - 1382 commenti

Trasporre in un unico film la monumentale opera di Tolstoj è impresa improba per chiunque, ma va dato atto a Vidor di avere, a mio avviso, se non prodotto un capolavoro perlomeno un buonissimo film. La trama è ovviamente semplificata e l'atmosfera è talvolta da soap (visti vari i tira e molla sentimentali), ma è comunque una bella pellicola, mai noiosa nonostante le 3 ore e passa e con un cast d'eccezione: su tutti brillano la Hepburn e Fonda, mentre si fa notare anche Gassman pur in una piccola parte. A mio giudizio davvero notevole...

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'entrata di Napoleone a Mosca e le varie battaglie.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Guru 29/6/11 16:47 - 348 commenti

Un kolossal che ha lasciato il segno. La posa in opera cinematografica di un capolavoro tolstojano come questo non è mai esente da critiche. La ricostruzione moscovita in quel di Cinecittà merita un plauso anche se la "finzione" è evidente. La sceneggiatura spesso lascia a desiderare, ma in suo soccorso giungono le notevoli scene di battaglia e di distruzione sul campo. Gli intrecci amorosi sono ben sostenuti dalla splendida e sorridente Hepburn e un po' meno da Fonda. Goliardica l'interpretazione di Vittorio Gassman.
I gusti di Guru (Fantascienza - Giallo - Sentimentale)