Cerca per genere
Attori/registi più presenti

NON PRENDERE IMPEGNI STASERA

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/12/09 DAL BENEMERITO TARABAS

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film a detta di:
    Trivex
  • Non male, dopotutto a detta di:
    Nando
  • Mediocre, ma con un suo perché a detta di:
    Galbo
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c'è a detta di:
    Tarabas


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 25/3/13 20:31 - 10669 commenti

Una serie di storie che si intersecano tra loro e che hanno in comune il disagio dei quarantenni. Ne viene fuori un quadro generazionale piuttosto cupo e probabilmente poco veritiero. Il limite principale del film è la sua natura "bozzettistica", con troppi personaggi le cui store sono necessariamente poco sviluppate. Buona la prova degli attori per un film nel complesso mediocre.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Tarabas 28/12/09 14:06 - 1536 commenti

Magnolia all'amatriciana con carpiato nell'ex biondo Tevere. Gruppo di uomini e donne con problemi, manciate di minuti e inquadrature per ciascuna storia, troppi personaggi troppo poco interessanti. Possibile che fra tutti non ce ne sia uno al quale ci si possa affezionare almeno un po'? Tavarelli tenta una strada visivamente non banale per raccontare storie che però non hanno vigore e alla fine le scelte più simboliche rimangono fredde e fini a sé stesse. Cinema che ha poco da dire.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'unica immagine che resta impressa è quella della ragazzina che cerca di incollare le foto e le lettere fatte a pezzi dal padre malato di cancro.
I gusti di Tarabas (Commedia - Gangster - Western)

Trivex 25/7/11 10:32 - 1362 commenti

Polittico, con i quadri che stanno vicini a malapena, ma che appunto riescono a formare un insieme logico. Devastante a volte, con un'efficace cattiveria, che aspira a descrivere l'impotenza e la rassegnazione agli eventi, quando sono tragici. Le storie sono un po' un luogo comune, dove la disperazione trova una sua medicina oppure muore per davvero. Il buono è stato rinnovare quell'atmosfera simil 70, disegnata degradata anche grazie agli scorci abbandonati della città e delle sue anime. Senza gridare all'evento, anzi rimanendo appartati, si tratta di un buon film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'importanza degli eventi legati all'acqua, che uccide ma che rinnova anche lo spirito.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Nando 28/6/13 1:26 - 3188 commenti

Varie situazioni che s'intrecciano nell'ambito romano tra vicende sentimentali e personali. Cast molto ricco con personaggi non sempre approfonditi che genera una lieve forma di superficialità. Nel complesso la narrazione è accettabile, con Tirabassi sopra le righe.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)