Cerca per genere
Attori/registi più presenti

URSUS

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/7/08 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 12/3/13 0:10 - 4452 commenti

Non che ci si debba attendere molto, ma mantiene meno del poco che promette (però Morandini lo salva). Solo la sorpresa del pre-finale permette di arrivare a *½. Opera dell'attività estrema di Campogalliani, ha un protagonista sul quale, se non si sapesse che il lieto fine è obbligatorio, non si scommetterebbe una lira, tonto com'è. Gajoni (altrove adorabile) totalmente fuori parte (danza pure male), Fury inespressivo. "Tòpoi" a bizzeffe: se prevedevate che la donna resa cieca da un colpo alla testa tornasse a vedere grazie ad un altro colpo...
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Homesick 28/7/08 18:35 - 5737 commenti

Il capostipite della saga dedicata ad Ursus, forzuto guerriero di Micene, lo vede impegnato nel tentativo di salvare la fidanzata rapita. Un peplum di maniera, non particolarmente avvincente e tutt’altro che eclatante nelle scene d’azione, a parte la lotta finale tra Ursus e il toro nell’arena. Da segnalare nel cast diverse presenze femminili (Gajoni, Orfei, Miranda, Giordano...) e un mendace Scaccia.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Belfagor 12/9/12 11:36 - 2593 commenti

Primo film della saga dedicata al guerriero di Micene, è un peplum nella norma che si riscatta da un soggetto poco originale (uno pseudo-Ercole deciso a liberare la fidanzata e a vendicare il padre) e da un protagonista poco espressivo grazie a una spettacolarità casereccia che lo rende divertente. Sebbene non sia troppo avvincente, alcune scene d'azione, soprattutto lo scontro finale, sono realizzate in modo discreto.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Vitgar 30/9/14 19:35 - 586 commenti

Quello che mi piace di questi vecchi peplum è la grande confusione che vi regna. Per esempio i costumi: si va dall'antica Grecia all'alto medioevo, passando per l'antica Roma con qualche richiamo per il rinascimento. Non parliamo della colonna sonora che sembra scritta da Rossini; insomma una iperstimolazione per lo spettatore. Ed Furay è quel che è, Orfei anche, Gaioni svenevole. Bello vedere Scaccia che fu un signor attore di teatro e un Fuscagni pivellino che dura 4 minuti.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La battaglia con il toro.
I gusti di Vitgar (Commedia - Thriller - Western)