LOCATION VERIFICATE di Il paradiso all'improvviso (2003)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Bracciano (Roma) • Castello Odescalchi

Il castello che in epoca medioevale fu teatro della scommessa tra Lampredotto e Bardella

M Roma • Discoteca Planet

Il locale in cui Taddeo (Haber) "raccatta" un paio di ragazze per far compagnia a Leonardo

M Firenze • Loggiato della Confraternita dei Servi di Maria

La casa fiorentina di Lorenzo Buccianti (Pieraccioni)

Firenze

L’abitazione fiorentina di Giandomenico Bardella (Papaleo)

Ischia (Napoli)

ll ristorante dove cenano insieme per la prima volta Pieraccioni e la Cepeda

Lacco Ameno (Napoli)

Il parco termale nel quale Pieraccioni e la Cepeda passeranno un pomeriggio spensierato

M Empoli (Firenze) • Collegiata di Sant’Andrea

La chiesa fiorentina nella quale si sposano nel finale Pieraccioni e la Cepeda

M Narni (Terni) • Teatro Comunale di Narni

Il teatro nel quale prova la Cepeda e dove la raggiunge Pieraccioni

Firenze

La via dove Papaleo balza sull’auto della regina Elisabetta II

Ischia (Napoli)

La villa di Ischia prestata ad Anna/Amaranta (Cepeda) per lo scherzo a Lorenzo (Pieraccioni)

Ischia (Napoli)

La strada in cui Lorenzo (Pieraccioni) carica sulle spalle Anna

Firenze

Il parco in cui Lorenzo (Pieraccioni) si dedica ad una sana attività motoria

Ischia (Napoli)

La capanna della maga, in cui Amaranta (Cepeda) porta Lorenzo (Pieraccioni) per farsi predire il futuro

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Mauro • 24/09/11 08:24
    Disoccupato - 10287 interventi
    La casa fiorentina di Lorenzo Buccianti (Pieraccioni) è nientemeno che il Loggiato dei Servi di Maria in Piazza della Santissima Annunziata a Firenze!



    Il riconoscimento è stato reso possibile dalla vista che Lorenzo ha dalla finestra, verso una delle sottostanti Fontane dei Mostri Marini.


  • Mauro • 24/09/11 08:25
    Disoccupato - 10287 interventi
    L’abitazione fiorentina di Giandomenico Bardella (Papaleo) è, almeno per gli esterni, Palazzo Corsini a Firenze, in Via del Parione.



    La si riconosce solo quando Lorenzo Buccianti (Pieraccioni) parcheggia l’auto sulla via retrostante, ovvero Lungarno Corsini, e va a bussare al vetro della camera dell’amico per svegliarlo e chiedergli dove si trovi Anna/Amaranta (Cepeda).


  • Andygx • 24/09/11 08:48
    Disoccupato - 2329 interventi
    Il castello che in epoca medioevale fu teatro della scommessa tra Guglielmo Borromini dei Camaldolesi detto “Lampredotto” e Gustavo Bardella (antenati di Taddeo Borromini/Haber e Giandomenico Bardella/Papaleo), terminata con la morte del primo, lanciatosi per sfida dagli spalti, è il solito castello Odescalchi di Bracciano (Roma). Grazie a Mauro per descrizione e fotogramma.


  • Mauro • 25/09/11 08:26
    Disoccupato - 10287 interventi
    ll ristorante dove cenano insieme per la prima volta Lorenzo Buccianti (Pieraccioni) e Anna/Amaranta (Cepeda) è il ristorante Cocò, situato sul Ponte Aragonese di Ischia Ponte (Ischia, Napoli). Sullo sfondo si riconosce l’ìsola del Castello Aragonese. Il locale è citato anche nei titoli di coda.


  • Mauro • 25/09/11 08:27
    Disoccupato - 10287 interventi
    Il parco termale nel quale Lorenzo Buccianti (Pieraccioni) e Anna/Amaranta (Cepeda) vivranno un pomeriggio spensierato (Lorenzo arriverà al punto di mostrarsi senza veli ad una turista a bordo piscina) è il Negombo di Lacco Ameno (Napoli), in Via San Montano.


  • Mauro • 25/09/11 08:36
    Disoccupato - 10287 interventi
    Il teatro nel quale prova Anna/Amaranta (Cepeda) e dove la raggiunge Lorenzo Buccianti (Pieraccioni) dopo aver saputo della scommessa intercorsa tra Taddeo Borromini (Haber) e Giandomenico Bardella (Papaleo), è il Teatro Comunale di Narni (Terni), in Vicolo dei Priori 3:




    Ecco i particolari in una visione d'insieme:

  • Mauro • 25/09/11 08:37
    Disoccupato - 10287 interventi
    La chiesa fiorentina nella quale viene celebrato il matrimonio di Lorenzo Buccianti (Pieraccioni) e Anna/Amaranta (Cepeda) è in realtà la Collegiata di Sant’Andrea a Empoli (Firenze), in Piazza Farinata degli Uberti.




    E questa è la piazza antistante, nella quale Lorenzo crea, il giorno del matrimonio, l’effetto speciale dell’arcobaleno


  • Mauro • 26/09/11 07:22
    Disoccupato - 10287 interventi
    La via di Firenze nella quale Taddeo Borromini (Papaleo) balza sull’auto della regina Elisabetta II, in visita ufficiale nel capoluogo toscano, per baciare sulla bocca la sovrana, vincendo così la scommessa fatta con Giandomenico Bardella (Papaleo), è Via degli Speziali a Firenze.


  • Key man • 23/09/16 12:10
    Galoppino - 717 interventi
    La villa di Ischia prestata ad Anna/Amaranta (Cepeda) per organizzare lo scherzo a Lorenzo (Pieraccioni) è in Via Francesco Calise Operaio Foriano a Forio (Ischia, NA). Qui l'entrata alla villa...




    ...e la via d'accesso:




    E' stata utilizzata la villa anche per quanto riguarda gli interni. Qui sotto si può riconoscere la forma della piscina:


  • Key man • 24/09/16 12:06
    Galoppino - 717 interventi
    La strada in cui i carabinieri sequestrano l'auto ad Anna/Amaranta (Cepeda) e in cui Lorenzo (Pieraccioni) carica sulle spalle Anna è Via Falanga a Serrara Fontana (Ischia, NA):


  • Samuel1979 • 22/02/17 01:24
    Call center Davinotti - 3296 interventi
    Il parco in cui Lorenzo (Pieraccioni) si dedica ad una sana attività motoria è il Parco delle Cascine, sito in Viale dell'Aeronautica a Firenze:


  • Samuel1979 • 9/12/20 00:01
    Call center Davinotti - 3296 interventi
    Il locale in cui Taddeo (Haber) "raccatta" un paio di ragazze per far compagnia a Leonardo (Pieraccioni) è la Discoteca Planet, situata in Via del Commercio 36 a Roma. Confrontiamo con un fotogramma di Al cuore si comanda (fotogramma in basso), girato nello stesso anno, alla cui scheda rimandiamo per la dimostrazione:


  • Key man • 17/09/21 17:06
    Galoppino - 717 interventi
    La capanna (A) della maga, in cui Amaranta (Cepeda) porta Lorenzo (Pieraccioni) per farsi predire il futuro, è in via Francesco Calise Operaio Foriano a Forio (Ischia, NA). Come possiamo vedere dai fotogrammi, all'epoca del film la casa era un rudere; ora è stata ristrutturata e si è trasformata in Villa Giò. Non è stato facile trovarla visto il pesante cambiamento, ma andando sul posto durante una vacanza sono riuscito a scovarla. Con B, C e D sono indicati alcuni punti riconoscibili delle rocce. La struttura ha subito diverse modifiche ma la sagoma non è cambiata.




    Le foto inserite me le ha fornite il signor Giovanni, l'attuale proprietario (che ho sentito telefonicamente dopo aver trovato il luogo e che ringrazio per la disponibilità):


  • Zender • 17/09/21 17:58
    Consigliere - 44897 interventi
    Grazie Key man e grazie anche al dignor Giovanni per le foto!