Dove è stato girato Il ciclone - Film (1996)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

Firenze

L'albergo in cui Pieraccioni va a cercare la Forteza e il ristorante della cena

Laterina (Arezzo)

La strada di casa percorsa da Pieraccioni più volte in motorino

Laterina (Arezzo)

Il casolare dell'amico Gino (Monicelli)

M Laterina (Arezzo) • Il casolare di via Penna a Laterina

Il casolare dove abitano Pieraccioni e famiglia

Firenze

La piazza dove Pieraccioni ragiona con la Forteza sul misterioso poeta Pessoa

M Firenze • Stazione ferroviaria di Santa Maria Novella

La stazione in cui Levante (Pieraccioni) entra col casco per fermare la Forteza

Stia (Arezzo)

Il bar in piazza dove si ritrovano Pieraccioni e i suoi amici

Stia (Arezzo)

L'officina meccanica di Pippo (Paolo Hendel)

Stia (Arezzo)

L'erboristeria di Carlina (Tosca D'Aquino)

Poppi (Arezzo)

La farmacia nella quale lavora Isabella (Mazzini), la fidanzata di Selvaggia (Enrichi)

Laterina (Arezzo)

Il bivio per l'agriturismo dove lo scemo del paese gira il cartello

Stia (Arezzo)

La chiesa nella quale viene celebrato il matrimonio tra Naldone (Haber) e la barista

Poppi (Arezzo)

Il negozio di fruttivendolo di Nello (Pellegrini)

Arezzo

La terrazza panoramica sulla quale passeggiano e si innamorano Naldone (Haber) e la barista

LOCATION VERIFICATE

13 post
  • Dove è stato girato Il ciclone?
    Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • M.shannon • 7/10/08 09:05
    Disoccupato - 307 interventi
    L'albergo in cui Levante va a cercare Lorena Forteza è a Firenze - Grand Hotel Cavour, in Via del Proconsolo.
    Il banco di accoglienza (il quadro dietro al banco è sempre lo stesso):




    Sempre la hall, con lo specchio usato molto anche nel sito dell'albergo come simbolo:


  • Zender • 12/03/09 14:25
    Capo scrivano - 48089 interventi
    Ecco qui che dopo telefonate, indagini, studi sulle mappe, sono finalmente in grado di produrre l'esatta geografia delle scene girate al casale di Levante (Pieraccioni) e dintorni nel Ciclone, partendo ovviamente dall'indicazione iniziale offerta da Iena. Si tratta di Casale della Giuncaia, edificio che fa parte della vasta tenuta di Villa Monsoglio in Via Penna a Laterina (AR).

  • Zender • 13/03/09 10:23
    Capo scrivano - 48089 interventi
    Il bar in cui siedono spesso i protagonisti è, come giustamente dice Iena, a Stia (AR) in piazza Tanucci. Guardiamo qui sotto Haber che se ne allontana. A fianco vedete l'insegna della Cassa di Risparmio:




    Mentre questo è il bar inquadrato in pieno verso l'inizio del film:


  • Zender • 13/03/09 11:01
    Capo scrivano - 48089 interventi
    La piazza in cui Pieraccioni ragiona sulla Forteza e sul suo amore per il misterioso poeta Pessoa è Piazza della Santissima Annunziata a Firenze (ben visibile nel primo Amici miei, visto che lì dietro c'è il misterioso fiorista dello scherzo a Blier). Ritrovata grazie al monumento equestre.




    Ecco i due uscire dalla medesima piazza (poco più tardi finalmente si baceranno in uno sfasciacarrozze):


  • Iena • 13/03/09 13:53
    Disoccupato - 429 interventi
    Il ristorante Beatrice dove i protagonisti si ritrovano verso il finale è in via del proconsolo 3, accanto all'hotel Cavour (di cui fa parte, è il ristorante dell'Hotel):



    Ecco l'insegna chiarissimamente inquadrata nel film e, accanto, l'interno com'è oggi:

  • Ruber • 24/02/10 16:38
    Formatore stagisti - 9267 interventi
    L'OFFICINA DI PIPPO (HENDEL)
    L'officina meccanica di Pippo (Paolo Hendel) è in Piazza Tanucci a Stia (AR), dove c'è anche, come postato da Zender, il bar dove lavora la fidanzata di Pippo, Franca (Patrizia Corti) dove si ritrovano i vari personaggi. Qui sotto la vista sulla piazza dall'interno dell'officina:




    Ed ecco quindi qui sotto, segnata con una freccia, l'entrata dell'officina:



    L'ERBORISTERIA DI CARLINA (D'AQUINO)
    Sempre qui in Piazza Tanucci c'è anche
    Il negozio di erboristeria (scitta posticcia, in realtà è la sede di una fondazione) di Carlina (Tosca D'Aquino).
    Ecco Pieraccioni arrivarci col motorino, mentre si lascia la chiesa centrale della piazza alle spalle:




    Ecco due immagini per poter individuare con certezza la porta esatta: la posizione degli infissi e la forma degli stessi, che esiste identica ancora oggi:




    Si confronti il tutto con una foto di oggi della medesima porta:


  • Key man • 24/02/11 11:32
    Galoppino - 865 interventi
    La stazione in cui Levante (Pieraccioni) entra col casco per fermare la Forteza (e beccarla abbracciata al suo fidanzato spagnolo) è la Stazione di Santa Maria Novella di Firenze.


  • Mauro • 1/09/11 07:21
    Disoccupato - 12144 interventi
    La farmacia nella quale lavora Isabella (Mazzini), la fidanzata di Selvaggia (Enrichi), si trova a Poppi (Arezzo) in Piazza Amerighi.




    Questo il portone d'ingresso della... farmacia:


  • Mauro • 1/09/11 07:28
    Disoccupato - 12144 interventi
    Il negozio di fruttivendolo di Nello (Pellegrini), nel quale va a spesso a far acquisti Levante (Pieraccioni) si trova in Via Cesare Battisti 22 a Poppi (Arezzo) e in realtà è un negozio d'articoli sportivi che si chiama... guarda un po'... Ciclone Sport!!!

    Non viene mai inquadrato esternamente, ma la visuale sull'edificio dirimpettaio ci permette di identificarlo (che sia proprio quello lo dimostra la macchia sulla parte inferiore della colonna A):




    Eccolo quindi qui sotto l'ex fruttivendolo:

  • Mauro • 2/09/11 07:37
    Disoccupato - 12144 interventi
    VERSO IL CASALE

    Il bivio per l'agriturismo, dove Levante (Pieraccioni), percorrendo la strada asfaltata per il paese dopo aver lasciato la sterrata provenente dal suo casolare, vede lo “scemo del paese” intento a girare il cartello dell’agriturismo per fare in modo che, la volta successiva, le ballerine si dirigessero verso casa sua, si trova lungo la strada provinciale 2 a Laterina (Arezzo). Nello specifico Pieraccioni la stava percorrendo da Laterina (e dal bivio per il vero casolare) in direzione di Castiglion Fibocchi.




    La strada asfaltata sulla quale Levante viaggia in motocicletta con lo “scemo del paese”, dopo aver sorpreso quest’ultimo a spostare il cartello indicante l’agriturismo ed avergli offerto un passaggio fino in paese, è ancora la strada provinciale 2, a Laterina (Arezzo). Stavolta, però, è cambiata la direzione di marcia poiché si sta viaggiando da Castiglion Fibocchi verso Laterina. La scena è stata girata di fronte alla Villa di Monsoglio, che si trova esattamente all’altezza del bivio per il casolare di Via Penna (43°30'32.78"N 11°44'19.06"E), la location principale del film.




    E qui vediamo esattamente il ponticello del fotogramma (l'edificio dietro è avvicinato dalle lenti della cinepresa):

  • Mauro • 2/09/11 07:45
    Disoccupato - 12144 interventi
    La chiesa nella quale viene celebrato il matrimonio tra Naldone (Haber) e la barista è la pieve di Santa Maria Assunta a Stia (Arezzo), in Piazza Tanucci.


  • B. Legnani • 29/04/21 10:14
    Pianificazione e progetti - 15021 interventi
    La terrazza panoramica sulla quale passeggiano e si innamorano Naldone (Haber) e la barista è in piazza Iacopo Bordoni a Poppi (AR). Corrispondono muretto a destra con sbalzo in discesa, con ringhiera, e muro a sinistra. Grazie a Mauro per fotogramma e descrizione.


  • Zender • 29/04/21 14:42
    Capo scrivano - 48089 interventi
    Bravo Legnani, radarizzata.