DISCUSSIONE GENERALE di Sodoma e Gomorra (1962)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Pigro • 18/10/20 11:22
    Consigliere avanzato - 1490 interventi
    Come regia vedo scritto nella scheda “Sergio Leone (n.c.)”. In realtà, Leone è accreditato, eccome: nei titoli di testa è messo come regista addirittura prima di Aldrich, a dispetto dell’ordine alfabetico! E c’è anche nella locandina sul Davinotti. Leone avrebbe diretto la seconda unità per poche scene, anche se pare che per dissidi con Aldrich si sia defilato presto dal set. Quindi, a rigore, tutto il film sarebbe in realtà di Aldrich, come anche Imdb sostiene correttamente mettendo il solo Aldrich come regista. La stranezza per cui Leone è accreditato come regista (mi sembra cosa inusuale per un regista della seconda unità essere accreditato come co-regista) deriverebbe dal fatto che la produzione aveva bisogno di finanziamenti pubblici dello Stato italiano, che però erano subordinati alla presenza di un regista italiano, e quindi Leone, che doveva semplicemente dirigere la seconda unità in poche scene (e che, a quel che ho letto se ne andò presto per divergenze con Aldrich, ma andrebbe verificato meglio), fu trasformato addirittura ufficialmente in co-regista, perfino in prima posizione nei titoli, proprio per ottenere i finanziamenti. Ad ogni modo, non sono un esperto di Leone e quindi non conosco bene tutti i dettagli (ho letto perfino che Leone abbia detto di non aver mai girato nessuna scena di questo film, ma non c’è la fonte): se qualcuno ha fonti attendibili, sarebbe interessante saperlo.
    Comunque, tirando le somme, nella scheda secondo me andrebbe fatto così:
    1. togliere “(n.c.)” dal nome di Leone, visto che formalmente, secondo i titoli di testa, è accreditato come uno dei due registi;
    2 aggiungere nelle note: Sergio Leone risulta accreditato come co-regista, ma in realtà ha diretto solo alcune scene con la seconda unità della troupe.
  • Zender • 18/10/20 11:29
    Consigliere - 43619 interventi
    D'accordo, fatto. Forse si era appunto preso dalla scheda di Imdb che non lo cita scoprendo solo poi che invece da noi era presente come co-regista e lo si era aggiunto come n.c.
  • Daniela • 18/10/20 17:46
    Consigliere massimo - 5231 interventi
    Zender ebbe a dire:
    D'accordo, fatto. Forse si era appunto preso dalla scheda di Imdb che non lo cita scoprendo solo poi che invece da noi era presente come co-regista e lo si era aggiunto come n.c.
    probabilmente l'accredito - legato ad esigenze produttive di finanziamento - è presente solo nei titoli della versione doppiata. Appena posso controllo, dovrei avere la versione per il mercato anglosassone. 

  • Zender • 18/10/20 18:01
    Consigliere - 43619 interventi
    Esatto, di solito funziona così.
  • B. Legnani • 18/10/20 19:04
    Consigliere - 13914 interventi
    Nella copia tedesca, nessunissimo cenno su Leone.
    https://www.youtube.com/watch?v=8rJTbb0rFCw
  • B. Legnani • 18/10/20 19:07
    Consigliere - 13914 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Nella copia tedesca, nessunissimo cenno su Leone.
    https://www.youtube.com/watch?v=8rJTbb0rFCw

    idem versione inglese
    https://www.youtube.com/watch?v=UH4p26Yocmw
  • Daniela • 19/10/20 02:49
    Consigliere massimo - 5231 interventi
    Dato che Legnani ha già provveduto a controllare i titoli, io sono andata a ripescare ciò che dice Leone.
    Il testo è tratto da: Sergio Leone, C'era una volta il Cinema, a cura di Noel Simsolo, editore Il Saggiatore.
    Mi scuso per la lunghezza del testo, ma preferisco riportare integralmente il  passaggio in cui parla di questa esperienza per lui molto negativa:

    Perché fare una coregia con Robert Aldrich per Sodoma e Gomorra?
    Non è stata una coregia. C’era il mio nome sulla locandina soltanto perché si trattava di una coproduzione con la Titanus e serviva anche un regista italiano per ricevere il contributo di Stato. Ecco come sono andate le cose. A Robert Aldrich è piaciuto Il colosso di Rodi, così mi ha chiesto di dirigere la seconda troupe e di girare tutte le sequenze di guerra. La cosa mi interessava perché lo ammiravo molto. Mi erano piaciuti Prima linea, Il grande coltello e Vera Cruz. Già dai primi incontri, però, mi ha veramente deluso. Mi ha detto che voleva fare La dolce vita in versione antica. Niente di meno! Purtroppo la sua idea raggiungeva l’apice dell’audacia con la scena dell’uomo che mordeva il dito della sorella: per Aldrich, questo gesto era il massimo della perversione.Si navigava nella follia. Il capo della produzione italiana si chiamava Borgogni. Era un vero signore e un uomo di grande cultura. Dopo aver letto la sceneggiatura si è imbattuto in Aldrich, che gli ha chiesto un parere. Borgogni gli ha risposto: «Penso ci sia un piccolo errore, signor Aldrich, Sodoma e Gomorra erano due città distinte. Non è come Hénin-Liétard. Ma nel suo découpage, c’è un’unica città». Furioso, Aldrich l’ha fatto cacciare. E poi ha modificato la scena dell’arrivo delle due figlie di Loth davanti alla città. Una la indica e dice: «Sodoma»; l’altra si gira per guardare lontano e dice: «E Gomorra». Una cosa demenziale.
    Come è avvenuta la rottura con Aldrich?
    Il suo scopo era prendere in mano tutta la produzione del film. Ha cercato la mia complicità per sbarazzarsi di Lombardo, il produttore della Titanus. Siccome io non ci stavo e Lombardo non mollava, Aldrich ha fatto di tutto per rovinarlo. Dopo che me ne sono andato, ha incaricato un regista americano di girare delle inquadrature che mostrassero nel dettaglio le ferite provocate nelle battaglie. Questo tipo è rimasto sei mesi a intralciare il lavoro. Ed è stato pagato profumatamente.
    E lei quanto tempo è rimasto sul set?
    Otto settimane. Robert Aldrich non capiva perché me ne volessi andare. Avrebbe preferito che rimanessi al mio posto, senza fare nulla se non incassare lo stipendio e partecipare così alla rovina del produttore. Io ne ero troppo disgustato. Ho scritto a Lombardo perché venisse ad assistere alle riprese,
    specificandogli che avrebbe dovuto armarsi di un mitra prima di scendere dall’aereo. E di non esitare a sparare non appena avesse avvistato qualcuno della troupe. Ogni obiettivo sarebbe stato quello giusto. Erano tutti colpevoli: per iniziativa di Aldrich, Sodoma e Gomorra era diventato Sodoma e Camorra… Era escluso che potessi partecipare a un tale disastro.
    Perché lasciare il suo nome nei titoli di coda?
    Solo perché Lombardo potesse recuperare il contributo statale. La catastrofe era già piuttosto ingente. Una rovina totale. E la mia delusione immensa… Era la prima volta che un professionista americano mi lasciava un’impressione così negativa. Dopo quell’esperienza, ho chiuso con i peplum.
    Ultima modifica: 19/10/20 02:50 da Daniela
  • B. Legnani • 19/10/20 09:39
    Consigliere - 13914 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    Dato che Legnani ha già provveduto a controllare i titoli, io sono andata a ripescare ciò che dice Leone.
    Il testo è tratto da: Sergio Leone, C'era una volta il Cinema, a cura di Noel Simsolo, editore Il Saggiatore.
    Mi scuso per la lunghezza del testo, ma preferisco riportare integralmente il  passaggio in cui parla di questa esperienza per lui molto negativa:
    Molto interessante. Hai fatto bene a riportare tutto.

  • Pigro • 19/10/20 23:01
    Consigliere avanzato - 1490 interventi
    Grazie per la citazione. In effetti Leone ha ragione: il reciproco morso sensuale del dito è la cosa più trasgressiva che si riesca a vedere nel film... e più ridicola. E pure il fatto che Sodoma-e-Gomorra è una sola città è piuttosto  imbarazzante. Comunque, la citazione conferma che l’unico regista sia Aldrich. Non solo: nei titoli di testa come regista della seconda unità sta Oskar Rudolph e di Leone non c’è traccia.
    Non so a questo punto come si possa segnalare, se lasciare solo Aldrich o cosa... Forse la cosa più sensata è togliere Leone e lasciare traccia della sua presenza (senza alcun apporto concreto, tantomeno registico) in questa discussione.
    Ultima modifica: 19/10/20 23:12 da Pigro
  • Zender • 20/10/20 08:15
    Consigliere - 43619 interventi
    Lascerei così. Leone è ufficialmente accreditato, a noi. Il resto è spiegato nelle note.