Discussioni su E adesso sesso - Film (2001)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • B. Legnani • 1/03/13 15:35
    Pianificazione e progetti - 14915 interventi
    VERIF
    Leggesi;
    Il barbiere a Pitrizzi in cui Don Calogero (Sperandeo) mostra i calendari sexy ai suoi amici...

    Forse andrebbe:
    "La piazzetta di Pitrizzi in cui Don ecc.
  • Zender • 1/03/13 15:48
    Capo scrivano - 47585 interventi
    Eh no, perché il barbiere è inteso come la "bottega", non l'uomo.
  • B. Legnani • 1/03/13 19:40
    Pianificazione e progetti - 14915 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Eh no, perché il barbiere è inteso come la "bottega", non l'uomo.

    Barbiere non è il nome dell'esercizio, ma la professione. Il negozio si chiama "Salone"...
    Ultima modifica: 1/03/13 19:41 da B. Legnani
  • Panza • 1/03/13 19:44
    Contratto a progetto - 5203 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:
    Zender ebbe a dire:
    Eh no, perché il barbiere è inteso come la "bottega", non l'uomo.

    Barbiere non è il nome dell'esercizio, ma la professione. Il negozio si chiama "Salone"...


    Nel redarre la descrizione sono incappato evidentemente in una specie di metonimia. Salone è certamente più corretto.
  • Zender • 2/03/13 08:31
    Capo scrivano - 47585 interventi
    D'accordo Buono, lo so anch'io, ma voglio trovare adesso qualcuno che davvero lo chiama ancora Salone... E' una delle più comuni metonimie che esistano. Visto che ci tieni la cambio, comunque.
  • B. Legnani • 2/03/13 11:15
    Pianificazione e progetti - 14915 interventi
    Zender ebbe a dire:
    D'accordo Buono, lo so anch'io, ma voglio trovare adesso qualcuno che davvero lo chiama ancora Salone... E' una delle più comuni metonimie che esistano. Visto che ci tieni la cambio, comunque.

    Lavorando nel settore da 32 anni...
    In realtà non si sente "Barbiere" per "Negozio di Barbiere", perché quando si dice "Vado dal barbiere" è come quando si dice "Vado dall'idraulico". "Barbiere" e "idraulico" (come "commercialista", "avvocato" ecc.,) non assumono il significato di "Negozio" (o "Studio"), ma della "persona che lo gestisce". Per cui non è una metonimia (anche se mi congratulo con Panza per avere usato la parola corretta) bensì è, né più né meno, l'identificazione del soggetto reale.
  • Zender • 2/03/13 12:34
    Capo scrivano - 47585 interventi
    Ti do atto della competenza nel settore, Buono, ed è ovvio che hai ragione, però la parola Salone per indicare il negozio non l'ho mai sentita usare da nessuno, mentre ho sentito usare molto spesso la parola barbiere per indicare il negozio. Tipo "lo vedi quel barbiere lì?" indicando il negozio. Se dici "Lo vedi quel barbiere lì" indicando il salone nessuno cerca l'omino coi baffi e il rasoio, dietro le tende. E la frase ha effetto anche di lunedì, per la cronaca :). Se dici "lo vedi quel salone da barbiere lì" la gente tende a cercare l'entrata di un grandhotel, immagino... Certo, al posto di metonimia possiamo usare il più corretto e tecnico "terminologia da minchioni", ma l'effetto è lo stesso.
  • B. Legnani • 2/03/13 14:36
    Pianificazione e progetti - 14915 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ti do atto della competenza nel settore, Buono, ed è ovvio che hai ragione, però la parola Salone per indicare il negozio non l'ho mai sentita usare da nessuno, mentre ho sentito usare molto spesso la parola barbiere per indicare il negozio. Tipo "lo vedi quel barbiere lì?" indicando il negozio. Se dici "Lo vedi quel barbiere lì" indicando il salone nessuno cerca l'omino coi baffi e il rasoio, dietro le tende. E la frase ha effetto anche di lunedì, per la cronaca :). Se dici "lo vedi quel salone da barbiere lì" la gente tende a cercare l'entrata di un grandhotel, immagino... Certo, al posto di metonimia possiamo usare il più corretto e tecnico "terminologia da minchioni", ma l'effetto è lo stesso.

    Zender, perdonami, ma il tuo caso non è una metonimia: è un'ellissi (di genere "situazionale" e non "grammaticale", ammesso che ci sia qualcuno cui interessi la differenziazione, ma proprio non credo...).
    Sta per "Lo vedi quel [negozio di] barbiere lì?"
    Diciamo anche "Vedi quell'idraulico", passando davanti al negozio, ma mai e poi mai diremmo che il negozio è definibile "idraulico". Il meccanismo è identico.
    "Salone" lo usiamo poco noi uomini (ma lo si usa molto al Sud), a meno che non siamo del settore (come lo scrivente), ma molto lo usano le donne.
    Ultima modifica: 2/03/13 14:39 da B. Legnani
  • Zender • 2/03/13 16:01
    Capo scrivano - 47585 interventi
    Ma infatti, non dicevo fosse una metonimia io, avevo indicato quale fosse il termine più corretto e tecnico. Solo che io vedo definire idraulico anche il negozio, per l'appunto. Certo, per semplicità e non perché sia giusto, ma lo vedo fare spessissimo da chiunque e tenderei a sdoganare la cosa. Non in tua presenza, evidentemente :)
  • B. Legnani • 2/03/13 16:32
    Pianificazione e progetti - 14915 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ma infatti, non dicevo fosse una metonimia io, avevo indicato quale fosse il termine più corretto e tecnico. Solo che io vedo definire idraulico anche il negozio, per l'appunto. Certo, per semplicità e non perché sia giusto, ma lo vedo fare spessissimo da chiunque e tenderei a sdoganare la cosa. Non in tua presenza, evidentemente :)

    Allora non mi sono spiegato bene.
    Anch'io dico "Vicino al barbiere" anziché dire "Vicino al negozio del barbiere". Ma ciò non significa che "Barbiere" sia diventato, per "sdoganamento", il nome del locale (e sarebbe proprio una metonimia: il contenuto per il contenente).
    Si tratta di un'ellissi, vale a dire che al posto di dire "Vicino al [negozio del] barbiere" non pronuncio quanto è fra quadre, perché la frase viene compresa, ad sensum, esattamente secondo il mio intendimento.
    Non sentirai - infatti - mai dire "Quel barbiere è largo venti metri quadrati", il che sarebbe possibile se per metonimia "barbiere" fosse passato a indicare il locale, il che non è. Cosa che per metonimia invece accade, che so io, dicendo "un marmo del Canova alto due metri", intendendo "marmo=statua".
    Ultima modifica: 2/03/13 16:50 da B. Legnani
  • Zender • 3/03/13 07:58
    Capo scrivano - 47585 interventi
    Ti eri spiegato bene, ma tranne forse nel caso di discorsi tecnici da catasto ti assicuro che lo sentirai dire e io l'ho sentito dire spessissimo anche in relazione a frasi sul negozio e non sull'omino coi baffi.

    Questo è il punto:
    Si tratta di un'ellissi, vale a dire che al posto di dire "Vicino al [negozio del] barbiere" non pronuncio quanto è fra quadre, perché la frase viene compresa, ad sensum, esattamente secondo il mio intendimento.

    Ed è proprio quello che intendevo all'inizio, un'ellissi che permetteva di scrivere quanto scritto nel primo post di Panza. Un'ellissi che alla fine per quanto mi riguarda potrebbe diventare metonimia, sdoganando la cosa. Questo intendevo.
  • B. Legnani • 3/03/13 13:33
    Pianificazione e progetti - 14915 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ti eri spiegato bene, ma tranne forse nel caso di discorsi tecnici da catasto ti assicuro che lo sentirai dire e io l'ho sentito dire spessissimo anche in relazione a frasi sul negozio e non sull'omino coi baffi.

    Probabilmente ti riferisci a frasi come "Quel barbiere è aperto da tre anni".
    Siamo sempre nell'ellissi.

    p.s. ovviamente poi cancella tutta 'sta roba...
    Ultima modifica: 3/03/13 13:34 da B. Legnani
  • Zender • 3/03/13 17:38
    Capo scrivano - 47585 interventi
    Sì, nell'ellissi esatto. Ma la gente non la intende come tale, nella maggior parte dei casi, lo dice perché chiama proprio così il posto.
  • B. Legnani • 3/03/13 20:35
    Pianificazione e progetti - 14915 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Sì, nell'ellissi esatto. Ma la gente non la intende come tale, nella maggior parte dei casi, lo dice perché chiama proprio così il posto.

    Sì, certo. Mica si può pretendere che la gente si renda conto di fare metàfore, anàfore e via dicendo.
  • Ruber • 20/04/15 16:03
    Formatore stagisti - 9238 interventi
    I due episodi quello della porno casalinga e quello delle donne di paese che fanno il calendario sono ispirati a due fatti di cronaca.

    http://www.vacanzedinatale.it/int__e_adesso_sesso.htm