Vahsi kan (turkish First blood)

Media utenti
Titolo originale: Vahsi kan
Anno: 1983
Genere: action (colore)
Note: La versione turca del primo Rambo.
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/11/18 DAL BENEMERITO SCHRAMM
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Schramm 11/11/18 16:00 - 2447 commenti

I gusti di Schramm

Çetin Inanç è il Giuseppe Desa della 7° arte. Incolto, ma capace di far compiere al cinema e più ancora a chi vi si imbatte i voli più vertiginosi per eccesso d’estasi. Per il suo (St)Rambo, smalta 71’ di incommentabile: fa della mdp un colibrì tirato su a Plegine, monta a mo’ di Vertov sbronzo, si serve di volti da traumatizzare Lombroso, regala all’iniziato del turksploitation un burrascoso bagno battesimale di alcaloidi, non concedendo un frame di tregua all’ilarità. Un’inebriante messa prova di tutto quanto è tecnica logica ratio. Tenere lontano dalla portata di asmatici e cardiopatici.
MEMORABILE: L’imboscata con gli zombi; I chasing e i combattimenti in ffww

Disorder 1/09/19 14:39 - 1410 commenti

I gusti di Disorder

Molto più equilibrato e meno trash di Rampage (l’altro Rambo-clone firmato da Inaç) è comunque un film che non deluderà gli appassionati dei remake turchi. La trama è grosso modo quella del primo Rambo, con qualche innesto di arti marziali e perfino zombi (!); c’è perfino spazio per una breve parentesi sentimentale. Attori come sempre inespressivi e caratteristi di rara bruttezza impreziosiscono questa ennesima perla. Consigliato ai fan del genere.
MEMORABILE: La scatola esplosiva stile Willy il coyote; Il lancio del coltello all’indietro.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Schramm • 11/11/18 16:29
    Risorse umane - 6724 interventi
    ed eccolo qui il primo rambo turco (rampage è con tutta probabilità il recap di rambo II - la vendetta)

    chi ha riempito caraffe di lacrime ridendo a più non posso durante col si prepari qui a produrre soluzione salina da mandare avanti un pozzo artesiano. siamo all'egemonia del più incommensurabile D E L I R I O: narrativo, sintattico, visivo. in 71' a tutta propulsiva ilarità (la rt di imdb sbaglia per eccesso) Çetin Inanç ci fa vedere carpenteriane cose filmiche che noi occidentali non possiamo immaginare. vorrei tanto concedermi una seconda visione in compagnia di stallone, richard crenna, brian dennehy e kotcheff per vedere tutti insieme l'effetto che fa.

    lo dico senza temere di finirla come giordano bruno: Çetin Inanç patrimonio dell'umanità.
  • Discussione Raremirko • 11/11/18 22:04
    Addetto riparazione hardware - 3505 interventi
    Fece pure lo Star wars turco
  • Discussione Schramm • 12/11/18 14:27
    Risorse umane - 6724 interventi
    lo so, ragazzo. sono andato a perlustrarmi tutto il suo storico filmico, e lo farò mio senza alcun meno. star wars e mad max saranno i prossimi.

    è davvero cinema che dovrebbe essere prescritto a chi soffre cronicamente di depressione.