Tokarev - Film (2014)

Tokarev

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/01/15 DAL BENEMERITO RAMBO90
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Rambo90 17/01/15 01:36 - 7744 commenti

I gusti di Rambo90

Prodotto di serie B senza infamia e senza lode. Girato alla meno peggio, ha dalla sua una seconda parte abbastanza efficace e qualche scena d'azione piuttosto cruenta, nonché una trama che parte banale ma si evolve regalando un discreto colpo di scena. Di contro un Cage sempre più imbolsito e monocorde, ma sempre una spanna sopra il resto del cast, che definire anonimo è poco. Glover e Stormare poco più che comparse di lusso. Doppiaggio italiano indecente.

Digital 13/03/15 11:13 - 1259 commenti

I gusti di Digital

Vi dicono niente russi cattivi/americani buoni, l’amico mi tradisce, voglio vendicare la morte di mia figlia? Sono cliché ricorrenti cui Tokarev aderisce pedissequamente in un action che rimastica situazioni usuali affrancandosene - in extremis - mediante un finale abbastanza imprevedibile. Cage è una garanzia in questi ruoli altamente testosteronici; Stormare paralitico graffia nonostante il risicato spazio concessogli, mentre Glover farebbe bene a godersi la meritata pensione. Film che esplica onestamente la funzione di intrattenere.

Stelio 25/04/15 13:40 - 384 commenti

I gusti di Stelio

Modesto film d'azione con un monotematico Nicolas Cage: una sceneggiatura superficiale e approssimativa si fa largo dopo i primi venti passabili minuti. Da lì in poi solo noia e la regia, priva di qualsiasi ispirazione, non fa niente per attenuarla. Il quadro riesce addirittura a peggiorare a causa di fasi action spesso poco coerenti ed estremamente ripetitive. Arrivare al finale è un'impresa da evitare.

Nando 10/10/16 14:39 - 3838 commenti

I gusti di Nando

Un action di poche pretese con un monolitico Cage, doppiato in maniera pessima, che deve scoprire gli assassini della giovane figlia. Trama abbastanza telefonata con l'exploit finale che potrebbe lasciare qualcuno di stucco. Nel complesso notevolmente carente con l'abusato stereotipo americani buoni e slavi cattivi.

Puppigallo 3/04/20 10:22 - 5338 commenti

I gusti di Puppigallo

Un Cage ormai inespressivo (anzi una ce l’ha: triste e malinconico con simil-paresi facciale) è l’improbabile protagonista di una vicenda altrettanto poco digeribile, in cui si alternano personaggi costruiti con chiodi e martello e di rara pochezza. La violenza non aggiunge né toglie praticamente nulla; e il colpo di scena finale, più che stupire, fa esclamare "Ma vaff...". A completare poi il quadro ci pensa il poliziotto amico di Cage, che è utile più o meno come uno scaldabagno rotto.
MEMORABILE: Due momenti comico-demenziali: Cage dice a un tizio ferito di non morire, fracassandogli la testa; e all’amico che ha appena squartato: “Alzati, dai”.

Paco Cabezas HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Carne de neonSpazio vuotoLocandina The appearedSpazio vuotoLocandina Mr. RightSpazio vuotoLocandina Adios
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.