LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/04/21 DAL BENEMERITO XAMINI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Xamini 30/04/21 23:01 - 1065 commenti

I gusti di Xamini

One man show di Jim Cummings/Arnaud che scrive, dirige, recita e monta un lavoro sgraziato sin dalla sequenza di principio, un suo monologo al funerale della madre. L'introduzione restituisce immediatamente la cifra del film, che sembra interpretare in parte l'anelito di speranza del pezzo di Springsteen che dà il titolo all'opera, procedendo di sconforto in sconforto, con un protagonista rotto, che non riesce a indovinare i tempi praticamente in nulla. Un film doloroso, recitato in modo efficace e condotto sul filo di una tensione che è la sua anima, fuori dai canoni e faticosa.

Paulaster 18/05/21 09:48 - 3258 commenti

I gusti di Paulaster

Poliziotto in via di divorzio affronta la perdita della madre. Partenza con un monologo teatrale per discendere man mano verso il limite esistenziale: tra lutto, perdita del lavoro e della figlia, tutto dovrebbe portare a drammatiche conclusioni. Cummings dirige e interpreta la caduta di un uomo con tipiche nevrosi americane un attimo prima di sfracellarsi; stavolta si propone la speranza che si può sempre ricominciare. A tratti troppo carico emotivamente (specie per uno che gira con la pistola nella fondina), sa però esprimere i disagi familiari onestamente.
MEMORABILE: I battimani con la figlia; Il banco a scuola sollevato; La minaccia al giudice; Il frigorifero divelto.

Daniela 26/07/21 09:44 - 10645 commenti

I gusti di Daniela

La prima sequenza con il discorso al  funerale della madre è di una comicità devastante : il protagonista, goffeur seriale incapace di filtrare le proprie emozioni, suscita riso misto a compassione, per cui il suo imbarazzo diventa anche il nostro. Quel che segue è l'one-man-show di una persona a pezzi che riesce a fare e dire sempre la cosa sbagliata nel momento sbagliato. Interpretazione formidabile da parte di Cummings, anche regista e sceneggiatore, che nel film successivo riprenderà lo stesso personaggio fuori controllo. Il film è imperfetto ma lui è  da amare senza riserve.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Daniela • 26/07/21 09:52
    Gran Burattinaio - 5623 interventi
    Chi ha apprezzato il personaggio del poliziotto in questo film dovrebbe vedere The Wolf of Snow Hollow del 2020, altro film diretto ed interpretato da Jim Cummings.
    Anche qui troviamo un poliziotto incapace di controllarsi e dalla vita che va a rotoli, tanto che il film sembra quasi il sequel di Thunder Road. A parte la diversa ambientazione e il diverso genere di appartenenza, la differenza più consistente è che in Thunder Road il protagonista piange la madre morta, in The Wolf of Snow Hallow si preoccupa per il padre malato.
    Naturalmente vale anche l'inverso, ossia che ha visto il personaggio alle prese con i delitti nell'horror del 2020, forse potrà apprezzarlo anche nei suoi goffi esordi del 2018.
    Ultima modifica: 26/07/21 10:07 da Daniela
  • Discussione Paulaster • 26/07/21 11:51
    Gestione sicurezza - 90 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    Chi ha apprezzato il personaggio del poliziotto in questo film dovrebbe vedere The Wolf of Snow Hollow del 2020, altro film diretto ed interpretato da Jim Cummings.
    Anche qui troviamo un poliziotto incapace di controllarsi e dalla vita che va a rotoli, tanto che il film sembra quasi il sequel di Thunder Road. A parte la diversa ambientazione e il diverso genere di appartenenza, la differenza più consistente è che in Thunder Road il protagonista piange la madre morta, in The Wolf of Snow Hallow si preoccupa per il padre malato.
    Naturalmente vale anche l'inverso, ossia che ha visto il personaggio alle prese con i delitti nell'horror del 2020, forse potrà apprezzarlo anche nei suoi goffi esordi del 2018.

    Grazie per la segnalazione
  • Discussione Lupus73 • 26/07/21 15:42
    Call center Davinotti - 45 interventi
    Non lo conoscevo, grazie per la segnalazione!
  • Discussione Kinodrop • 26/07/21 18:56
    Segretario - 104 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    Chi ha apprezzato il personaggio del poliziotto in questo film dovrebbe vedere The Wolf of Snow Hollow del 2020, altro film diretto ed interpretato da Jim Cummings.
    Anche qui troviamo un poliziotto incapace di controllarsi e dalla vita che va a rotoli, tanto che il film sembra quasi il sequel di Thunder Road. A parte la diversa ambientazione e il diverso genere di appartenenza, la differenza più consistente è che in Thunder Road il protagonista piange la madre morta, in The Wolf of Snow Hallow si preoccupa per il padre malato.
    Naturalmente vale anche l'inverso, ossia che ha visto il personaggio alle prese con i delitti nell'horror del 2020, forse potrà apprezzarlo anche nei suoi goffi esordi del 2018.


    Grazie Daniela per questo suggerimento. Attore/regista già apprezzato nel horror del 2020. Ma quest'attore fa sempre la parte del poliziotto? :) Saluti K.


  • Discussione Daniela • 26/07/21 19:19
    Gran Burattinaio - 5623 interventi
    Kinodrop ebbe a dire:
    Grazie Daniela per questo suggerimento. Attore/regista già apprezzato nel horror del 2020. Ma quest'attore fa sempre la parte del poliziotto? :) Saluti K.
    Chissà! Molto curiosa di verificarlo vedendo The Beta Test che dovrebbe uscire in sala a novembre negli USA :o)