Strano incontro - Film (1963)

Strano incontro
Media utenti
Titolo originale: Love with the Proper Stranger
Anno: 1963
Genere: commedia (bianco e nero)

Location LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/01/12 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS
1
1!
2
2!
3
3!
4
4!
5

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione ( vale mezzo pallino)
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Saintgifts 15/01/12 18:53 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Il titolo originale, una canzone di Jack Jones che durante il film viene trasmessa alla radio, è perfetto per questa comedy-drama che vede protagonisti una coppia dotata, oltre che di bellezza fisica, anche di bravura. È un amore che nasce alla rovescia e quindi si complica. Si complica anche per altri motivi (di origine caratteriale dei protagonisti), ma qui sta il bello. Ottima la sceneggiatura e la regia è quella buona di altri lavori di Mulligan che ben conosciamo. Primi piani a valorizzate le espressioni, che giocano un ruolo importante.
MEMORABILE: Tutti gli incontri tra Steve McQueen e Natalie Wood.

X offender 20/10/17 21:50 - 39 commenti

I gusti di X offender

Un gioiellino, dall'impianto realista, ambientato nei bassifondi di New York, noto soprattutto per aver affrontato, per la prima volta, un tema scottante come quello dell'aborto (la protagonista è rimasta incinta dopo un rapporto occasionale con uno sconosciuto). La scena in cui Natalie Wood e Steve McQueen si recano da un medico per abortire rimane forte e descrive in maniera efficace lo squallore in cui avvenivano certe operazioni. Più leggera la seconda parte, con l'inevitabile (ma gradevolissima) love story tra i due divi hollywoodiani.
MEMORABILE: Natalie Wood, a dir poco meravigliosa; I primi piani dei due protagonisti, entrambi bellissimi; Il tentativo (fallito) di aborto; Il romantico finale.

Cerveza 22/08/23 16:23 - 442 commenti

I gusti di Cerveza

Il rapporto occasionale tra un musicista a chiamata e una commessa di Macy’s finisce in frittata. Saga amorosa italo-americana in bilico tra tradizione e modernità che pare il tarocco di una commedia all'italiana, una ricostruzione newyorkese "italian taste" insaporita con il ‘Parmesan’’. Curiosamente funzionano alla grande le sezioni drammatiche e quelle di gruppo familiare (Penny Santon, al secolo Pierina Burlando, è un perfetto clone di Marisa Merlini), mentre salta schizofrenicamente tra il banale e l’inverosimile l'intreccio amoroso... ma forse in amore ci vedono proprio così.
MEMORABILE: “Siamo proprio innamorati”, “Certo, tu di te stessa, e io di me”; Lei che fa la pudica al primo appuntamento, quando in realtà è già incinta di lui.

Il ferrini 24/03/24 01:21 - 2427 commenti

I gusti di Il ferrini

Commedia romantica che dimostra - ce ne fosse bisogno - la grande versatilità di Steve McQueen, qui alle prese con un personaggio fragile e insicuro. La Wood è perfetta per il ruolo, bella e semplice, eppure capace di scelte importanti. Le famiglie italo-americane dei due sono spassose e il ritmo del film aumenta col passare dei minuti. All'epoca non certo un tema molto affrontato, quello degli aborti clandestini, e anche solo per questo il film merita la visione.

Paulaster 13/06/24 18:06 - 4526 commenti

I gusti di Paulaster

Musicista a chiamata mette incinta una commessa di Macy’s. Commedia sentimentale che  parla di aborto clandestino ambientandosi nelle peroferie di New York. La Wood ha il viso da fidanzatina d’America e McQueen dimostra che può anche non fare il duro; la famiglia italoamericana ha il solito compito di esagerare un po’ negli atteggiamenti. Gli sviluppi sono prevedibili partendo dal fatto che all’inizio non c’era un gran legame, se si eccertuava la gravidanza; Bosley allunga i toni farseschi.
MEMORABILE: All’incontro nella sala da ballo lui non riconosce lei; L’occhio nero; Il cartello del matrimonio.

Robert Mulligan HA DIRETTO ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Il buio oltre la siepeSpazio vuotoLocandina Una strada chiamata domaniSpazio vuotoLocandina La notte dell'agguatoSpazio vuotoLocandina Il mediatore
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare l'iscrizione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICHE:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.
  • Homevideo Digital • 14/10/17 13:19
    Portaborse - 4039 interventi
    Dvd A&R Productions disponibile dal 10/11/2017.