LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/09/18 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 13/09/18 19:32 - 11520 commenti

I gusti di Galbo

Termina con il terzo episodio la saga distopica di Maze Runner. La rivelazione, il cui titolo si riferisce ad un evento piuttosto prevedibile per chi ha seguito gli altri episodi, ha i difetti del film precedente. La lunghezza eccessiva (il finale è interminabile) diluisce l'azione che pure si mantiene su buoni livelli, con sequenze ben realizzate tecnicamente. L'impressione generale è quella di una serie che poteva essere concentrata al massimo in due film e che è stata troppo tirata per le lunghe. Cast in parte.

Piero68 13/12/18 09:54 - 2793 commenti

I gusti di Piero68

Si chiude finalmente la saga senza nessun colpo di scena particolare e senza nessuna novità vera messa sul piatto. Come al solito il target di riferimento è quello dei teenager e, se si escludono alcune buone scene action, si ha l'impressione che le idee siano esaurite già da parecchio. Discreto il cast e durata eccessiva. Belle la maschera e la prova di Goggins.

Taxius 10/09/19 11:49 - 1651 commenti

I gusti di Taxius

Il terzo e ultimo capitolo della saga di Maze runner si rivela una mezza delusione, visti i due buoni capitoli precedenti. Il problema principale è l'eccessiva durata, che diluisce non poco le diverse e ben realizzate scene action; oltretutto viene a mancare l'atmosfera misteriosa del primo e quella horror post-apocalittica del secondo. Visto il concludersi della saga abbondano i drammi adolescenziali tra addii, tradimenti e amori vari e anche questo appesantisce il tutto. Nel complesso è un film mediocre che però intrattiene egregiamente.

Redeyes 1/12/20 07:30 - 2204 commenti

I gusti di Redeyes

Per dirla tutta si rivela ben poco se non che Thomas è furbo, bello, bravo, speciale, unico e pure buono; insomma, se si uccideva lui ci si risparmiava tutta un'opera magna distopica. Oltre a quanto sopra la pellicola segue ciò che aveva intrapreso nel secondo capitolo, vale a dire action (nemmeno pessima tutto sommato) e rivoluzione per un mondo da cui ripartire, insomma niente di nuovo nel genere. La faccette dei protagonisti sono venute un po' a noia e i grandi Esposito, Don McManus  e Aidan Gillen incidono poco, sopratutto per una caratterizzazione banale.

Pigro 18/01/21 09:20 - 8093 commenti

I gusti di Pigro

Fughe sempre più rocambolesche per i ragazzi braccati dall’organizzazione tentacolare: il film assume una maggiore ispirazione action che si sostituisce ai registri fantasy del primo capitolo e post-apocalittico del secondo. Prende il sopravvento anche un aspetto politico-sanitario su quello della semplice sopravvivenza: oligarchia vs massa, eletti vs negletti. Ma il nucleo vero è quello puramente spettacolare, peraltro ben realizzato, che non lesina variazioni rispetto alla solita retorica del genere.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.