La favolosa storia di Pelle d'asino - Film (1970)

La favolosa storia di Pelle d'asino
Media utenti
Titolo originale: Peau d'âne
Anno: 1970
Genere: fantastico (colore)
Note: Tratto dall'omonima fiaba di Charles Perrault. Da vedere, seppur difficile reperirli, i director cut, nei quali appaiono Jim Morrison (ospite del regista) e François Truffaut.
APPROFONDIMENTI: Il cinema di Jim Morrison

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/05/07 DAL BENEMERITO LELE EMO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Lele Emo 12/05/07 14:04 - 184 commenti

I gusti di Lele Emo

Versione cinematografica della fiaba del conte Charles Perrault, costituita dalla particolarità del colore usato volutamente verdognolo. Ottimi i costumi e le splendide ambientazioni, costitutite dal paesaggio magnifico di Cherbourg. Il plot è assolutamente aderente alla versione originale scritta da Perrault, anche se come spesso succede nelle pellicole francesi, il film risulta lento ed un po' oppressivo. Splendido il cast e l'approcio psichedelico aggiunto, visti gli anni in cui è stato realizzato.

Renato 27/06/07 16:25 - 1648 commenti

I gusti di Renato

Demy che filma una fiaba di Perrault con le musiche di Michel Legrand e Catherine Deneuve come protagonista: che altro si può desiderare? Bellissima opera del grande regista francese, a torto considerata minore nella sua filmografia, è invece un film di prim'ordine e anche di grande impatto visivo. Certo, come spesso in Demy bisogna sapersi lasciar trasportare.
MEMORABILE: La scena in cui Catherine Deneuve prepara una torta.

Skinner 13/04/10 11:00 - 592 commenti

I gusti di Skinner

Un'occasione persa. Dopo una bella prima parte, molto convincente sia sul piano visivo che sulla costruzione del racconto, a partire dalla trasformazione della principessa in pelle d'asino il film si perde, Demy infarcisce il resto del film di musica ad ogni piè sospinto, il racconto perde magia e il film perde ritmo. Peccato.

Babsj81 6/08/17 06:37 - 16 commenti

I gusti di Babsj81

Difficile per Demy ripetere l'exploit dei suoi capolavori musicali degli anni 60, ma questo Pelle d'Asino è comunque un ottimo film. Una favola con insospettabili aperture al pubblico adulto condita dalle sempre bellissime canzoni di Legrand (anche se in vena di ricicli), con una Deneuve perfetta, la Seyrig al massimo della bellezza e un Marais che opera da anello di congiunzione tra il cinema di Demy e quello di Cocteau ("La bella e la bestia" è il referente principale). Splendidi (come sempre in Demy) i colori. Da riscoprire e rivalutare.
MEMORABILE: L'asino che defeca monete e gioielli; La ricetta della torta cantata dalla Deneuve

Delphine Seyrig HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.