Il palloncino rosso

Media utenti
Titolo originale: Le ballon rouge
Anno: 1956
Genere: corto/mediometraggio (colore)
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/09/12 DAL BENEMERITO FABER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Faber 30/09/12 20:50 - 4 commenti

I gusti di Faber

Film poetico e lieve, sul sogno e l'utopia descritti attraverso l'amicizia metafisica e metaforica tra un bambino e un palloncino rosso e le loro avventure nella Parigi del dopoguerra. L'incontro fra i due, la giornata fantastica che ne segue, l'epilogo che passa a un soffio dal dramma ma che si risolve invece nella speranza: tutto diventa l'immagine della vita umana, del sogno, della solitudine, della violenza della massa e della necessità di conservare comunque l'ottimismo. Girato quasi come un muto, limpido e stilisticamente impeccabile.

Pigro 17/04/13 09:04 - 8350 commenti

I gusti di Pigro

Un palloncino per amico. Rosso. In una Parigi grigia e umida, tra vicoletti bui e macerie polverose. Una microstoria, anzi un acquerello, l’istantanea di un sentimento lieve e profondo che unisce un bambino e il suo inseparabile e fedele pallone, dove non servono parole. Un corto che ha fatto meritatamente razzia dei premi più importanti, per la grazia poetica del racconto e delle riprese, per un minimalismo attraverso cui passano grandi passioni e sconvolgimenti, per un finale di immensa e favolosa radiosità. Imperdibile.

Galbo 19/04/13 16:00 - 11587 commenti

I gusti di Galbo

Piccolo capolavoro realizzato su una storia di assoluto minimalismo: il rapporto tra un bambino e un palloncino, che attraversano il cupo teatro di una città europea nel difficile dopoguerra. Siamo a Parigi e nei vicoli martoriati dal conflitto bellico si racconta la giornata dei protagonisti che passano attraverso un'ampia varietà di toni e sentimenti molto umani, descritti con uno stile ricco di grazia e delicatezza.

Giufox 13/04/21 15:49 - 91 commenti

I gusti di Giufox

Tra le staccionate, le scuole e dei palazzi martoriati di Ménilmontant a Parigi, un palloncino rosso gonfio di elio si anima di umani sentimenti e segue un bambino. Tra momenti di libertà, riscatto e narcisismo, sfugge ai suoi oppressori e gli insegna a "volare". Piccola perla che fa eco alla guerra, inneggia all'amicizia e dipinge Prévert su celluloide. Con un budget modesto e un'idea fortemente affascinante nella sua semplicità, Lamarisse sa incantare l'infanzia, parlando a dei futuri adulti (Disney e Pixar ringraziano in silenzio). Mediometraggio solo nella durata. Premiato.
MEMORABILE: L'incontro con la bambina e il suo palloncino blu; La gang contro il palloncino; Il finale (liberamente copiato in UP).

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.