Il brigante

Media utenti
Anno: 1961
Genere: drammatico (bianco e nero)
Note: Tratto dall'omonimo romanzo di Giuseppe Berto.
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/04/10 DAL BENEMERITO SAINTGIFTS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Saintgifts 4/04/10 10:17 - 4098 commenti

I gusti di Saintgifts

Il film ricalca i canoni classici del neorealismo, è connotato da un'ottima fotografia e da una eccellente ricostruzione del periodo a cavallo tra gli ultimi anni del fascismo, la Seconda Guerra e il primo dopoguerra in un paesaggio rurale della Calabria. I protagonisti sono per lo più gente del luogo e rendono molto vera la realtà sociale e contadina di quell'epoca. C'è anche la storia personale di Michele, affascinante, intraprendente e intelligente e appunto per questo vittima di ingiustizie. È anche un buon documento della nostra storia.

Galbo 1/09/12 19:57 - 11452 commenti

I gusti di Galbo

Personaggio di umile lignaggio passa attraverso alterne vicende sullo sfondo di una società sofferente, in perenne ricerca di riscatto. Ha i connotati di un forte realismo questo film di Renato Castellani, che può essere considerato oltre che un'opera di fantasia anche una sorta di indagine sociologica sulla civiltà meridionale. La presenza di molti attori non professionisti ne è la prova, così come la riuscitissima caratterizzazione ambientale.

Zampanò 24/11/20 16:07 - 193 commenti

I gusti di Zampanò

Corposa epopea contadina, che tiene dentro dramma personale e collettivo, com'era riuscito a De Santis e a Lattuada. Castellani in più leviga una calligrafia registica che non è mai un difetto. La mdp si muove di continuo, scattante, dilata o restringe il quadro senza invadere l'immagine. La storia si prende tempo (143 minuti) per le molte tracce da seguire. I venti minuti che vanno dall'occupazione delle terre alla resa sono forse i migliori girati sulla questione agraria.
MEMORABILE: Le donne si lanciano contro i soldati; La panoramica notturna sui fuochi delle terre occupate dai contadini.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.