Lo trovi su

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/04/09 DAL BENEMERITO HOMESICK
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 18/04/09 17:28 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Amori contrastati e tragici nella Cartagine della Terza guerra punica, che sta per essere distrutta dall’esercito di Scipione Emiliano. Spettacolare sotto il profilo scenografico, vanta lunghe e numerose scene di arrembaggio e battaglia immortalate da uno sfavillante Technicolor, e l’adozione del punto di vista dei cartaginesi, gli eterni sconfitti. Rimarchevole la presenza sexy della Heywood nuda – coperta a malapena da un velo svolazzante – durante la scena del rito sacrificale.

Cloack 77 1/06/12 10:37 - 547 commenti

I gusti di Cloack 77

Cartagine in fiamme più che un peplum è un melò in costume, e se la parte sentimentale è costruita come un film degli anni '30, con figurine travolte dall'amore che vivono per inerzia (non considerando che si è alle porte degli anni '60), a manifestare maggiormente i difetti del film è proprio il peplum-style: scontri ripetuti e senza verve, "spadine" che hanno difficoltà a "sfiorare" il bersaglio, più noia che passione. Le interpretazioni anonime non aiutano la pellicola a risollevarsi; resta il rammarico per un bel finale.

Giùan 1/08/12 19:01 - 3982 commenti

I gusti di Giùan

Più che di un peplum (genere battezzato l'anno prima da Francisci con Le fatiche di Ercole), si tratta d'un filmone storico avventuroso che le abili penne di De Concini/Tessari adattano dal romanzo di Salgari e il cui eterogeneo cast Gallone accorda, vista l'esperienza in film operistici, alla propria natura di solerte direttore d'orchestra. Il sentimento antiromano è mitigato mentre l'attenzione va soprattutto ai contrasti in seno ai cartaginesi e agli intrighi amorosi, piuttosto osè per l'epoca. Dignitoso spettacolo di un cinema ancor ricco di mezzi.
MEMORABILE: Le schermaglie tra Paolo Stoppa e la schiava nera.

Galbo 19/01/14 14:03 - 12055 commenti

I gusti di Galbo

Tra melodramma e peplum un film di Carmine Gallone ambientato a Cartagine al tempo della terza guerra punica. Tratto da Salgari, non ha una storia particolarmente avvincente, con lunghe pause sentimentali anche se si risolleva nella parte finale. Discreto tutto l'apparato tecnico, a partire dalla scenografia. Adeguati gli interpreti.

Reeves 24/06/21 07:57 - 1349 commenti

I gusti di Reeves

Statico - nonostante la ricchezza evidente di mezzi per le ricostruzioni e il numero di comparse - adattamento di un romanzo minore di Salgari. L'iconografia di Carmine Gallone è evidentemente debitrice nei confronti di Cabiria, il kolossal muto, e a poco serve la presenza decisamente sexy di Anne Heywood. Gli Ercole di Francisci, usciti l'anno prima, erano tutt'altra cosa.

Paolo Stoppa HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Geppo • 13/04/09 09:59
    Call center Davinotti - 4238 interventi
    Nel film c'è anche un giovanissimo Terence Hill. Grazie a Xtron per il fotogramma.

  • Discussione Xtron • 11/11/12 10:47
    Servizio caffè - 2057 interventi
    Geppo ebbe a dire:
    Nel film c'è anche un giovanissimo Terence Hill.
    Zender ebbe a dire:
    Riesci per caso a scattare la fotoschermo Geppo (se hai il film)?

    Ecco un'immagine di Terence Hill dal film
  • Discussione Zender • 11/11/12 10:52
    Pianificazione e progetti - 46677 interventi
    Grazie Xtron, l'ho aggiunta al vecchio post di geppo.