Cerca per genere
Attori/registi più presenti

LURKING WOODS

MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 1
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 1/4/20 DAL BENEMERITO ANTHONYVM

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Gravemente insufficiente! a detta di:
    Anthonyvm


Anthonyvm 1/4/20 15:04 - 1565 commenti

Slasher australiano di una noia e pochezza intollerabili. Gli elementi sono sempre gli stessi (ragazzi e ragazze in vacanza, maniaco mascherato a piede libero, bifolchi e red herring) e il regista Halim non pensa neanche ad accattivarsi il pubblico con qualche gag citazionista o qualche buon effetto splatter (gli omicidi sono impersonali e anemici). Come degno accompagnamento abbiamo attori non in parte e una soluzione del mistero imbarazzante. Zero suspense, zero idee, piattume totale. Halim ha una gran bella videocamera, ma non la sfrutta a dovere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La coppia di volgarissimi albergatori; Il killer lancia un'accetta nel ventre del tizio muto legato a un albero; La ridicola rivelazione conclusiva.
I gusti di Anthonyvm (Animazione - Horror - Thriller)