Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SEI ANCORA QUI - I STILL SEE YOU

All'interno del forum, per questo film:
Sei ancora qui - I still see you
Titolo originale:I Still See You
Dati:Anno: 2018Genere: thriller (colore)
Regia:Scott Speer
Cast:Bella Thorne, Dermot Mulroney, Amy Price-Francis, Richard Harmon, Hugh Dillon, Louis Herthum, Shaun Benson, Sara Thompson, David Lawrence Brown, Alicia Johnston, Duane Franke, Cassandra Potenza, Marina Stephenson Kerr, Arden Alfonso, Morgan Holmstrom
Note:Soggetto dal romanzo di Daniel Waters "Break My Heart 1,000 Times".
Visite:336
Filmati:
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/9/18 DAL BENEMERITO DIGITAL

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Daniela 17/10/18 13:12 - 8733 commenti

Le persone morte a seguito di un misterioso "incidente" continuano ad aggirarsi sulla terra sotto forma di ologrammi che ripetono in loop i gesti abituali, senza poter avere contatti con i viventi. Ma 10 anni dopo l'evento... Come imbastire una multi-ghosts story originale e farla naufragare dirottandola verso i banali lidi degli amorazzi fra adolescenti cool, dark e tormentati, qui incrociati con una serial-killerata qualsiasi. Qualche sequenza buona ci sarebbe, almeno dal punto di vista visivo, ma prevale nettamente l'irritazione per l'occasione perduta. Thorne molto bella e molto fasulla.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Piero68 15/7/19 10:42 - 2735 commenti

Nonostante l'incipit poteva essere interessante (qualcosa del genere si era visto in The mist di Darabont, solo che lì l'esperimento aveva aperto le porte di un'altra dimensione), ma relegare il film a una sorta di teen-movie ne sancisce di fatto il fallimento. E' diventato ormai una sorta di obbligo destinare questo genere di lavori a cast sempre più giovani e con narrazioni che coinvolgono le turbe psichiche adolescenziali. La diretta conseguenza è il solito horror scarso, nonostante il cast tutto sommato passabile. Innocente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I fantasmi dei pesciolini; Lo spettacolo a teatro: si paga il biglietto per vedere un redivivo ripercorrere il proprio assassinio.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Ryo 13/10/18 2:22 - 2067 commenti

Peccato, aveva tutte le carte in regola per essere intrigante e invece, dopo un buon incipt, il film si perde per strada e continua controvoglia. Per tutta la durata si assiste a una forzatura dietro l'altra, vuoi per far evolvere la trama a tutti i costi in una love story fuori luogo, vuoi perché evidentemente il regista trovava necessario disseminare momenti di paura a caso; ma così facendo crea numerose incongruenze e le scelte fatte dai personaggi si fanno poco convincenti. Buona la fotografia.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Pumpkh75 28/2/19 13:19 - 1248 commenti

Mostra sì un qualcosina di buono ma lo spreca senza il minimo ritegno: dopo aver preso un abbrivio più che eccitante, la banale e mal sviluppata storiella del serial killer e la necessità per nulla necessaria di dover a tutti costi far trionfare persino post-mortem i buoni sentimenti aumentano il fumo a dismisura e divorano l’arrosto. Bella Thorne pare l’ideale tenebroso per questo genere di film mentre meno (e di parecchio...) lo è l’impersonale e abulico resto del cast. Più che soprannaturale, sottonaturale.
I gusti di Pumpkh75 (Fantastico - Horror - Thriller)

Digital 28/9/18 21:45 - 1089 commenti

Teen-drama mascherato da thriller paranormale che vive essenzialmente del solito, usurato, meccanismo dei jumpscare per far aumentare il battito cardiaco dello spettatore. Ad una prima parte tutto sommato decorosa, con una discreta dose di mistero, ne segue una seconda che scivola sempre più nel ridicolo e nel cattivo gusto, con sequenze che più che spaventare inducono al sorriso – rigorosamente non voluto -. Cast anonimo a cominciare da una Bella Thorne in modalità dark perennemente imbronciata. Un filmino che si fa dimenticare in fretta.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)